Il vivaio

Il vivaio

All'interno di un vivaio la coltivazione delle piante può avvenire in campo aperto, in vaso o contenitori e in serra. La coltivazione in campo aperto avviene per le piante che hanno un lungo ciclo vegetativo, per gli alberi e i grandi arbusti destinati al commercio privato, al rimboschimento e all'arredamento delle aree pubbliche. La coltivazione in contenitore o fuori suolo avviene utilizzando la quantità di terreno di cui ha bisogno ogni singola specie vegetale per svilupparsi. Questo metodo di coltivazione include anche la coltivazione in vaso delle piante ornamentali che subiscono il processo di zollatura per essere commercializzate. Le serre sono utilizzate per proteggere le giovani piante dalle intemperie. Le moderne serre sono dotate di dispositivi automatici per il controllo della temperatura, della luce, della ventilazione e dell'irrigazione.
Un grande vivaio americano

Pastillas / Tacos de Turba Prensada para cultivo Jiffy 7 - 41mm (100x)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,75€


Coltivazioni da vivaio

Piante grasse da vivaio Negli utlimi anni le tecniche di coltivazione vivaistica sono notevolmente cambiate cedendo il passo ad una maggiore meccanizzazione dei cicli produttivi e a metodi di coltivazione sempre più intensivi. In passato la manodopera addetta alla cura, all'osservazione e alla selezione delle piante costituiva la maggior parte dei costi di produzione di un vivaio. Oggi questi costi sono stati rimpiazzati dall'utilizzo del computere di moderni macchinari e la manodopera si è sensibilmente ridotta. La necessità di sfruttare al massimo tali processi di meccanizzazione ha portato alla quasi totale estinzione degli impianti a coltivazione mista caratterizzati dalla presenza alternata di specie diverse per forma ed esigenze. La coltivazione intensiva permette di massimizzare le risorse e ridurre al minimo la superficie di terreno destinata alle colture.

  • attrezzi da giardino Quando si parla di attrezzi per il giardinaggio, occorre fare una netta distinzione tra gli attrezzi di un giardiniere professionista e quelli di chi ha solo una passione per la cura del giardino. in ...
  • giardino fiorito Il giardino richiede cura e manutenzione costante, poiché le piante e i fiori devono essere seguite costantemente durante l’anno. Il giardinaggio è la tecnica che si occupa della coltivazione di piant...
  • armadio da giardino in legno Il giardino è uno spazio verde che richiede una costante cura soprattutto per gli alberi e i fiori che devono essere periodicamente innaffiati, potati, concimati, e per svolgere tutte queste azioni di...
  • panchina per giardino Affinché il giardino risulti essere uno spazio davvero completo bisogna dedicare una cura particolare a quelli che sono i complementi d'arredo. Mentre l’arredamento riguarda soprattutto i mobili del g...

Festnight Fioriera per Pianti da Giardino Letto Vegetale in legno di Pino Impregnato 197x100x40 cm/120x120x40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,34€


Piante da vivaio

Un vivaio di piante del the L'attività di un vivaio è specialmente stagionale e si concentra soprattutto in primavera e in autunno quando con la zollatura e l'invasatura le piante possono essere avviate alla vendita. L'offerta commerciale è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza della clientela e comprende specie vegetali arboree e arbustive autoctone e importate. Molti vivai effettuano la vendita delle piante per corrispondenza, cosa che consente di acquistare esemplari anche rari direttamente nei luoghi d'origine. Presso i vivai è possibile reperire piante ornamentali per l'appartamento, per il giardino e per il terrazzo e ogni tipo di coltura orticola. Essi forniscono inoltre prodotti specifici per il giardinaggio come terricci di vario tipo, fertilizzanti, additivi chimici e varie tipologie di antiparassitari.


Tipi di vivaio

Alberi ornamentali in vaso I vivai si distinguono sulla base del tipo di struttura irrigua di cui sono dotati, del tipo di coltivazione che effettuano e della durata del loro utilizzo. Nei vivai in cui si producono specie vegetali autoctone può non esserci bisogno di alcun sistema di irrigazione artificiale. I vivai possono produrre soltanto piantine o anche esemplari trapiantati di specie vegetali adulte e possono svolgere la loro attività per periodi determinati o in maniera permanente. L'assenza di impianti d'irrigazione artificiale è propria dei vivai temporanei la cui attività è caratterizzata dallo sfruttamento intensivo di piccole porzioni di terreno per brevi periodi o per singole stagioni. Nei vivai permanenti, destinati alla fornitura a lungo termine, tutti i processi di produzione vengono svolti in modo intensivo.  




COMMENTI SULL' ARTICOLO