Orto giardino

Orto in giardino: vantaggi

Avere un orto in giardino non è un lavoro esagerato, faticoso e inadatto ai meno esperti. Sentire i nostri nonni, che ci raccontavano dei tempi difficili, dove lavoravano molte ore nel campo e con molta fatica, ha creato nelle nostre menti una falsa immagine dove il lavoro nell'orto sia una cosa da evitare. Avere un orto non è un lavoro duro e di fatica, ma un hobby, un piacere rilassante, che dà molte soddisfazioni oltre che cibi squisiti. Infatti creare un orto nel vostro giardino significa aver la possibilità non solo di mangiare ortaggi e verdure biologiche, ma sopratutto, di mangiare qualcosa che voi vedrete germinare e crescere, che voi curerete con amore e passione, dando una soddisfazione veramente unica! Inoltre, non è difficile, basta seguire pochi piccoli passaggi, e il risultato è assicurato!
Orti in giaridno

Estirpatore manuale di erbe infestanti rimuove erbacce lavoro giardino orto PRMD

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Orto in giardino: preparazione della terra

Piccolo orto in assi di legno La prima fase della creazione del vostro orto in giardino, è la preparazione del terreno. Avete quell'angolino del giardino pieno di erbacce e non sapete che farvene? Perfetto! Creare lì un piccolo orto darà la maniera più appropriata per beneficiare completamente del terreno a vostra disposizione. Scegliete una parte ben soleggiata, tagliate l'erba e rastrellatela. Con una vanga rimuovere il terreno, perlomeno fino ad una profondità di dieci centimetri. Concimate con concime organico fresco ed annaffiare abbondantemente! Non esagerate con il concime, altrimenti renderete troppo acida la terra. Con questi pochi passaggi il terreno è pronto già per poter iniziare le vostre colture. Se proprio non siete dediti allo sforzo fisico, benché minimo, basterà con quattro semplici assi di legno creare una piccola aiuola da riempire di terriccio universale.

    Serra in Policarbonato Slide and Grow per Giardino, Orto e Balcone 97 x 57 x h28/37 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 54€


    Orto in giardino: scelta delle colture

    Piccolo orto da giardino Una volta preparato il terreno, dovrete passare alla scelta delle colture. Prima di tutto ricordate che se create un piccolo orto nel vostro giardino è per il vostro consumo personale, quindi pensate agli ortaggi e alle verdure che più vi piacciono. Una volta fatta una lista di ciò che desiderate piantare e mangiare, fate una selezione di ciò che andrete a coltivare in base al periodo dell'anno in cui vi trovate. Infatti, anche se attualmente nei supermercati incontriamo verdura di qualsiasi tipo in tutto l'anno, sappiate che esistono verdure invernali e verdure estive! Quindi informatevi bene sui periodi di semina dei vari ortaggi. Se potete preparate inoltre un piccolo sistema di irrigazione, anch'esso semplice da costruire,sempre che non vogliate usare un innaffiatoio.


    Orto giardino: Orto in giardino: mantenimento

    Giardino verticale Ora manca solo il lavoro diario. Tranquilli, non è niente di eccezionale! Non dovete nè svegliarvi all'alba, nè passare ore e ore sotto il sole con una zappa in mano. Basterà un poco di dedizione e un poco di tempo diario per far si che il vostro orto possa essere invidiabile! Dovrete solo stare attenti ad irrigare nelle giuste quantità, a estirpare le erbacce, e stare attenti in caso di malattie e parassiti. Basterà solo questo e vedrete che in poco tempo potrete beneficiare dei frutti del vostro lavoro! Se siete interessati a creare un piccolo orto in giardino, ma non disponete nè di giardino nè di terra, poiché vivete in un condominio nel centro città, esiste una soluzione anche a questo problema! Con le tecniche dell'orto urbano, e dei giardini verticali, potrete coltivare senza nessun limite i vostri ortaggi preferiti anche nel balcone di casa!


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO