produzione concimi

Produzione concimi

I concimi sono dei composti chimici o naturali che servono a fertilizzare le piante e il terreno. Oggi, vista la coltivazione su larga scala di milioni di ettari di colture, non si può più fare a meno dei concimi. Anche questi vengono prodotti su larga scala e commercializzati al pari di altri prodotti per le attività umane. Prima di essere messi in commercio, però, i concimi devono essere opportunamente prodotti. Gli attuali processi di produzione dei concimi sono ormai abbastanza sofisticati e veloci e consentono di disporre di concimi chimici, organici e organominerali. I primi sono ottenuti tramite processi di lavorazione industriale, i secondi, tramite procedimenti meccanici o manuali( e senza uso di sostanze chimiche) e gli ultimi dalla reazione di un composto naturale con uno chimico. I concimi possono essere prodotti anche con il metodo del fai da te, dove si possono risparmiare anche cifre importanti. I diversi metodi di produzione possono incidere sulla qualità e sul prezzo del concime. I più facili da reperire e i meno costosi restano i concimi chimici, prodotti tramite reazioni che originano i composti chimici da cui verranno rilasciati i macronutrienti essenziali per le piante. Questi concimi devono essere prodotti secondo specifiche linee guida messe a punto da organizzazioni internazionali. Le linee guida per la produzione dei concimi chimici in Italia vengono stilate da Assofertilizzanti, membro di Federchimica.
produzioneconcime

Kit Guerrilla Additivo / Fertilizzanti 100% Organici BioTabs

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


produzione concimi: Cosa sapere

Per conoscere, dunque, le caratteristiche di un buon concime chimico basta consultare i siti web delle organizzazioni di settore, dove si potranno trovare anche gli elenchi dei produttori di concimi chimici che si attengono alle regole previste nelle linee guida. I concimi chimici rappresentano, infatti, il 63% dell’intera produzione nazionale di fertilizzanti ed è pertanto utile verificare esattamente la loro composizione ed i relativi processi di produzione, nonché la loro appartenenza ad imprese serie ed affidabili. I concimi si producono in tutto il mondo, ma per essere sicuri di aver scelto un buon prodotto è meglio scegliere quelli con marchi noti o affidabili oppure di produzione nazionale o locale. Più costosi i procedimenti di lavorazione dei concimi organici. Questi vengono ricavati da scarti di lavorazione di animali o da resti vegetali o da rifiuti organici. Gli scarti dei rifiuti vengono lavorati attraverso grandi impianti di compostaggio. In questo caso potrebbe essere più economico produrre il compost in casa, usando delle piccole compostiere. I concimi organominerali vengono prodotti facendo reagire il composto organico con un concime chimico. La miscelazione delle due tipologie di concime sembra potenziare l’effetto di nutrizione sulle piante.


    GK Organics - Cenere di Palma 25Kg

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 134,7€


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO