Rose malattie

La rosa

La rosa è una pianta appartenente alla famiglia delle Rosaceae, un genere comprendente circa 150 specie che contano moltissimi ibridi e cultivar (varietà di pianta coltivata). La rosa è originaria dell'Europa e dell'Asia e ha diverse altezze a seconda della specie, variabili tra 20 cm e diversi metri. Esistono specie cespugliose, sarmentose, rampicanti e striscianti sia ad arbusto sia ad alberello. La rosa è una pianta che viene utilizzata come pianta ornamentale nei giardini, per creare macchie di colore, o per ricoprire pergolati, tralicci o recinzioni. I petali invece vengono utilizzati per le proprietà medicinali, per l'estrazione dell'essenza di rosa, per l'utilizzo nella cosmetica, nella pasticceria, nella liquoristica. In medicina oltre ai petali vengono utilizzate le foglie che hanno proprietà antidiarroiche e i frutti che sono diuretici, sedativi astringenti e vermifughi.
Rosa tea

Bayer, Garden, Multirose2 - Spray pronto all’uso, anti-insetti e malattie, 1 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Le malattie delle rose

Attacco di Diplocarpon Esistono moltissime malattie sia parassitarie sia di altra origine che potrebbero colpire le rose, alcune sono più frequenti e più facilmente individuabili. Nel caso le foglie si presentassero ricoperte da una muffa grigia, la pianta sarebbe stata colpita dal fungo Botritis cinerea. Questo fungo potrebbe colpire l'intera pianta, facendo piegare i boccioli fiorali. Questo fungo è in grado di attaccare la pianta quando non viene disinfettata adeguatamente in seguito a ferite volontarie come la potatura o involontarie, quindi andrebbero effettuati interventi preventivi con fungicidi. Nel caso le foglie fossero macchiate di nero la pianta avrebbe subito l'attacco da parte del Diplocarpon che fa seccare e cadere prematuramente le foglie. Anche in questo caso si dovrebbe intervenire con un fungicida.

  • rose rosse Le rose, fiori per eccellenza, regine indiscusse di parchi, prati, giardini, bella, profumate e non difficilissime da coltivare, con i loro fiori decorano e colorano i giardini delle nostre case donan...
  • rosa ruggine La rosa è una delle piante maggiormente colpite da malattie più o meno gravi. In questo articolo vi parleremo delle più frequenti causate da funghi, parassiti, virus o comportamenti di manutenzione e ...
  • come potare una rosa La potatura è un’operazione molto importante per avere rose sane, belle e rigogliose; di rose ce ne sono di tanti tipi e portamenti e ognuna di loro necessita di una potatura precisa e specifica. Anch...
  • rose rampicanti Le rose rampicanti sono piante arbustive perenni originarie delle zone dell’emisfero boreale che producono bellissimi fiori e proprio per questo vengono perlopiù coltivate a scopo ornamentale sia in v...

Compo DUAXO Rose del fungo libero AF 750 ML FUNGICIDA malattie dei Funghi serra piante ornamentali per casa e giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,79€


Funghi che attaccano le rose

Atacco di Sphaerotheca pannosa Nel caso le foglie, i germogli e i piccioli si presentassero macchiettati di arancione è molto probabile che siano stati attaccati dal fungo Phragmidium macronatum. Questo fungo produce delle deformazioni sulle parti della pianta colpita, per evitare il problema si dovrebbe trattare la pianta con del rame durante l'inverno. Nel caso la pianta si presentasse ricoperta da una patina biancastra, con fiori e foglie deformati, sarebbe stata attaccata dal fungo Sphaerotheca pannosa. In questo caso si dovrebbe intervenire con prodotti a base di zolfo. In caso le foglie presentassero macchie sulle foglie di colore marrone-violaceo, la pianta sarebbe stata colpita dal fungo Peronospora. In questo caso oltre che a interventi specifici si dovrebbero evitare i ristagni d'acqua, dal momento che il fungo prospera con l'umidità.


Rose malattie: Malattie parassitarie delle rose

Pidocchi delle rose Oltre agli attacchi da parte dei funghi, le rose potrebbero essere colpite anche da parassiti, come acari e insetti. Fra i parassiti più comuni si possono trovare le cicaline, i pidocchi delle rose e i ragnetti rossi. Per tutti questi parassiti è necessario sempre intervenire con prodotti specifici. Nel caso le foglie delle rose si presentassero con un disegno a mosaico e di colorazione giallognola sarebbero state attaccate dal virus conosciuto come Mosaic rose. In questo caso è necessario eliminare le piante colpite per evitare infettino anche quelle vicine, dal momento che non esiste una cura specifica. Oltre ad attacchi da agenti esterni, la rosa potrebbe anche soffrire per carenza di ferro, in questo caso si presenterà con delle colorazioni più scure lungo le nervature delle foglie. Somministrare in questo caso del ferro.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO