Come costruire un gazebo in legno

Come costruire un gazebo in legno: come iniziare

Esistono varie tipologie di gazebo: in ferro, in acciaio, in legno, ricoperte da un tetto impermeabile che impedisce alla pioggia di passare, oppure fatto interamente in legno, che sembra una piccola casa senza muri.Vediamo come costruire un gazebo in legno: innanzitutto, occorre un po' di tempo a disposizione e un luogo abbastanza ampio per costruire.I gazebo vengono venduti in kit prefabbricati, dove c'è tutto l'occorrente, dalle assi di legno, alle viti.Per cominciare, preparare i basamenti. I basamenti possono essere pontili di legno, o pilastri di cemento, versati nel terreno. Col calcestruzzo, dobbiamo determinare l'esatta posizione di ogni angolo del gazebo per posizionare i pali che reggeranno la struttura. Bisogna scavare il terreno ad ogni angolo per accogliere i pali di legno. Dobbiamo stare attenti all'altezza di ogni palo, perchè devono essere tutti allo stesso livello, poi possiamo versare il calcestruzzo. Una volta fatto, dopo aver assicurato i pali, in modo che non cadano, lasciamo riposare tutto per una notte.
gazebo in legno giardino

DIKETE® per tutta la stagione grande montato copri BBQ, copertura resistente all'aperto coperta antipolvere impermeabile UV protezione Barbecue Grill, Giardino Patio Grill protettore, grande 117 x 145 x 61cm + deposito Bag nero (S)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Come costruire il pontile di un gazebo in legno

gazebo legno sedie Dopo che la base si è ben solidificata, possiamo procedere con il piano in legno, cioè il pavimento.Questo è molto facile da montare e ci vogliono solo poche ore di lavoro. Prima di tutto, dobbiamo avvitare altri pali in orizzontale, così da collegarli tutti tra di loro. Solitamente, questi vengono posizionati a 10-20 centimetri dal suolo. Una volta che li abbiamo fermati con viti e cerniere, possiamo cominciare a creare il nostro pontile.Esistono diversi metodi per costruirlo, come quello ad incastro, cioè incastrando le assi di legno nei pali orizzontali attraverso una fessura e bloccandoli con del mastice; oppure il metodo a riga, cioè facendo passare da un'asse all'altra almeno un 50 millimetri, così che l'aria possa continuare a circolare anche da sotto. Possiamo anche sistemare dei compensati di legno così da formare più velocemente il nostro pavimento.In qualsiasi caso, i tre metodi per costruire un gazebo in legno sono tutti veloci: alcuni hanno bisogno di viti, altri del silicone e alcune di entrambi, dipende da quanto volete essere sicuri.

  • gazebo da giardino Il gazebo pieghevole una volta montato assomiglia nella forma ad un gazebo classico. La particolarità sta nel fatto che si monta in un tempo piuttosto ridotto ed è facilmente trasportabile. È una stru...
  • galletto segnavento Nel corso del tempo le abitazioni si sono abbellite di elementi decorativi che potessero migliorarne l’aspetto. Pensiamo ad esempio ai nani da giardino, che arricchiscono l’estetica di questo spazio v...
  • Tavolo e sedie da esterni L'arredamento esterno giardino spesso non riceve la stessa attenzione che si dà a quello interno alla casa. Il giardino è però parte integrante di un'abitazione e la progettazione e l'allestimento di ...
  • Scegliere l'arredamento da giardino Chi ha la fortuna di avere a disposizione un giardino, può personalizzare questo spazio con un'accurata selezione di arredamento da giardino.Scegliere tavoli, sedie, panche, scaffalature, contenitori ...

Gazebo in ferro, da 119X57X186 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,9€
(Risparmi 299,1€)


Come costruire un gazebo in legno: la staccionata

gazebo legno pranzo Per delimitare i confini del gazebo, nel kit prefabbricato ci sono le staccionate da montare. Possono essere di tutte le dimensioni, e possono avere anche delle fantasie ornamentali o dei semplici pali affiancati uno a poca distanza dall'altro.Per montare le staccionate occorreranno il trapano e le viti.Le staccionate solitamente vengono soffermate sia ai pali che formano gli angoli, sia al palo che sostiene il pavimento.Per sostenere gli angoli occorreranno delle cerniere o delle fasce in metallo piegate per sorreggere la struttura e non lasciarla cadere.Ad ogni fascia vanno inserite due viti, e ad ogni palo vanno inserite 3 fasce, una in cima, una a metà ed una sul fondo.Per la base della staccionata invece, quella che poggia sul palo disteso, ne serviranno quattro, due da un lato e due dall'altro, a distanza di almeno un 50 cm.


Come costruire un gazebo in legno: il tetto

gazebo in legno con amaca Nel kit prefabbricato troverete alcuni pannelli che serviranno a montare il tetto. Prima però dovremo montare i supporti per il tetto, che possono essere curvi, ed arrivare da una parte all'altra del gazebo, o dei semplici pali che andranno fissati insieme al centro del gazebo.Se il nostro kit ha la seconda opzione, allora dovremo costruire anche un supporto per i pali del tetto, come il supporto per il pavimento e sarà tutto nel kit prefabbricato. Qui ci serviranno pali più piccoli di quelli utilizzati per la base, ma di una lunghezza simile.Per fermare i pali alla strutta dobbiamo fare come prima, con le fasce in acciaio o le cerniere.Una volta che abbiamo creato il supporto intorno per il tetto, cominciamo a montare i vari pali da far arrivare al centro. I pali dovranno essere pochi in più rispetto a quelli di base. Una volta che i pali sono stati messi, e bloccati insieme da viti e fasce in acciaio, procediamo con i pannelli.I pannelli saranno quattro o cinque e li bloccheremo con viti apposite, le quali saranno nel kit. Abbiamo finito di costruire il gazebo in legno.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO