Fiori carta crespa

Giochiamo coi colori primari

Ai bambini piace molto giocare con materiali facili da manipolare e con cui interagire semplicemente. Hanno bisogno di toccare le cose per capirne la consistenza e così imparare ad riconoscere ciò che gli sta intorno. Portano tutto in bocca per capire meglio di cosa si tratta e lo fanno perché sono naturalmente attratti dalla scoperta. I loro sensi sono sensibilissimi, non sfugge loro nulla, per questo sono così desiderosi di stimoli sempre nuovi. Quando proponiamo ai bambini un'attività manuale, il risultato che speriamo di ottenere non è un oggetto perfetto, ma frutto della loro naturale curiosità e vivacità.Daremo poche e semplici indicazioni e non ci sogneremo neppure di sottolineare eventuali imprecisioni. Sarà nostro compito fare in modo da proporre il lavoro in modo da permettere di ottenere un risultato soddisfacente per tutti.Ecco adesso alcuni suggerimenti per realizzare piccoli progetti per fare fiori di carta crespa, bambini tutti pronti!
Fiori semplici di carta crespa

Lampada LED Sensore di Movimento senza Fili Solare all'Aperto Lampade a Muro per Recinto del Giardino Lampada Cunetta Sentiero - Acciaio Inox Illuminazione di Sicurezza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 7,01€)


Facciamo festa coi fiori di carta crespa, bambini!

Fiori di carta crespa per bambini Un adulto deve sempre essere presente durante la realizzazione di questi giochi di creatività, per evitare incidenti e per aiutare i bimbi ad interagire col materiale preparato in precedenza. Proviamo a realizzare dei ranuncoli con semplici oggetti d'uso comune, i bambini adoreranno vedere la trasformazione dell'uso di cannucce, penne o matite. Prima di iniziare a giocare prepariamo scrupolosamente il materiale, una volta lanciato nella sua attività un piccolo artista non sopporta essere interrotto. Ci serviranno: carta crespa taglata in grossi cerchi, non devono essere regolari, ma non troppo piccoli, un diametro di circa 10cm andrà bene; cannucce colorate, pennarelli, matite di ogni colore; bottoni, pon pon, ma attenti a non darli a bimbi troppo piccoli; la colla vinilica, alleata immancabile; risate a profusione e allegria a piene mani.Faremo vedere ai bambini come stropicciare i fogli di carta, prepariamone davvero tanti e di misure diverse, qualcuno finirà a brandelli per sperimentare la consistenza dei materiali, in nome della scienza.

    TROPICA - Rosa di Gerico (Selaginella lepidophylla) - tuberi Mega-XXL - 2 pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


    Mille forme e mille colori da scoprire

    Cerchietti di carta crespa Mostriamo come srotolare e riaprire i foglietti e quando avremo compreso la dinamica apri/chiudi procederemo montando i fiori. Lasciamo che i bimbi scelgano tre cerchi di diverse misure e dei colori preferiti. Aiutiamo a distinguere il più grande dai più piccoli e mostriamo come usare la colla per unire i cerchi uno all'altro. Per evitare di usare troppa colla e rischiare che i fogli non si attacchino bene, possiamo far usare un contagocce e contare insieme, una due tre gocce di colla e poi unire i dischi di carta. Premere bene e continuare con lo strato successivo, fino ad arrivare al centro che potremo decorare con bottoni o pon pon se i bimbi hanno più di quattro anni, oppure useremo pezzetti di carta di altri colori. Infine montiamo i fiori su una cannuccia che farà da stelo, oppure in cima ad un pennarello o matita colorata che continuerà a svolgere la consueta funzione con un tocco di allegria in più.Se la carta si è stropicciata troppo i bimbi non riuscissero a riaprirla, cambiamo presto gioco, incollando le palline di carta all'interno di sagome disegnate con anticipo, oppure su forme di polistirolo.


    Fiori carta crespa: Ancora qualche idea per giocare con la carta crespa

    Fiori colorati di carta crespaI cerchietti di carta crespa sono molto versatili, basterà giocare un po' con le dimensioni per creare progetti sempre diversi. Ecco qualche altro spunto.Un cerchio piegato in due e pizzicato alla base diventa all'occorrenza un petalo o una foglia. Anche una grossa goccia o un cuore ricordano la forma di un petalo, prepariamo tanti fogli ritagliati e assortiti per colore se i bimbi sono ancora piccoli, o lasciamo i più grandi sperimentare con le forbici dalle punte arrotondate. Poi avvolgiamo insieme con un laccetto quattro o cinque petali: i bambini resteranno incantati vedendo sbocciare il fiore tra le loro mani, mentre delicatamente abbassiamo i petali dal centro verso l'esterno e allarghiamo un po' il crespo della carta.I bambini troveranno da soli e con semplicità tanti nuovi spunti per creare fiori sempre diversi e variopinti.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO