Fiori di carta istruzioni

Fiori che passione irresistibile!

La varietà di aspetti assunti dai fiori è il risultato della diversificazione e complessità del mondo naturale. In milioni di anni le piante si sono adattate alle condizioni ambientali e alle esigenze di sopravvivenza, generando forme sempre nuove per attirare insetti impollinatori, o scoraggiare i predatori. Tutte le forme floreali in natura assumono caratteristiche peculiari: fiori grandi o piccolissimi, con o senza profumo, a calice, a raggiera, con pochi o tantissimi petali, impossibile resistere alla tentazione di riprodurli tutti realizzando fiori di carta. La carta, infatti, è il materiale che meglio rende la leggiadria e delicatezza di un petalo, i colori sono delicati e le venature della carta ricordano quelle vegetali. Per realizzare dei bei fiori di carta, istruzioni semplici e intuitive servono da guida per poi liberare la fantasia e creare opere d'arte uniche e preziose.
Fiori di carta colorata

SAFLAX - Set per la coltivazione - Camomilla - 300 semi - Matricaria chamomilla

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Fiori di carta semplici ma di grande impatto

Come arrotolare la carta Prima di tutto dovremo scegliere quali fiori ricreare, l'imbarazzo della scelta a volte frastorna e si rischia di fare cose poco originali. La sfida è fare una creazione poco consueta ma di grande impatto che, pur essendo facile da fare, deve permettere con poche modifiche di far nascere mille fiori di carta: istruzioni standard ma capaci di creare mille varietà. I denti di leone, il fiordaliso, il fiore della cicoria, i garofani, ecco alcuni esempi perfetti per essere riprodotti come fiori di carta. Basterà seguire lo stesso metodo e portare poche modifiche di colore e dimensione per ottenere un ricco giardino di primavera. La caratteristica che accomuna questi fiori è la presenza di numerosi petali sottili e lunghi. Sarebbe difficile sagomare i petali uno per uno e poi assemblarli, mentre risulta più facile arrotolare su se stessa un'unica striscia intorno a dei pistilli, ecco come.

  • Bouquet di rose arancio e fucsia realizzate con cartapesta Per creare per esempio una rosa, taglia una striscia di cartapesta colorata della lunghezza di circa 20 cm e della larghezza di 10 cm, piegala a metà e avvolgila attorno ad un filo di ferro doppio che...
  • Rosa di carta crespa Per creare fiori di carta è ottima la carta velina, fine, delicata, dà un effetto "vaporoso", ma è adatta a chi ha già un discreto livello di manualità. Carte di cotone e di riso, sono vendute in svar...
  • Passaggi per realizzare fiori di carta La carta crespa viene venduta in rotoli, per cui, per ottenere risultati migliori, sarà opportuno scegliere tanti rotoli di colore diverso quanti ne servono e scegliere se realizzare fiori di carta pi...
  • Primi risultati I pochissimi strumenti necessari per la realizzazione di fiori di carta sono essenziali per una buona esecuzione, si consiglia quindi di averli tutti a disposizione prima di iniziare il lavoro. Altri ...

SAFLAX - Set per la coltivazione - Sensitiva - 70 semi - Mimosa pudica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Come si fanno i fiori di carta: istruzioni dettagliate

Fiore finito con carta arrotolata Per ricreare i fiori per prima cosa scegliamo il colore adatto, violetto, lilla, azzurro, giallo, sono perfetti per ricreare i fiordaliso, i denti di leone o i fiori di cicoria. Piccoli capolavori variegati e cangianti sono i garofani, ormai presenti sul mercato in qualsiasi colore e dimensione. La carta migliore per questo progetto è la velina, ma risultati sorprendenti e dal design innovativo si ottengono usando carta insolita, come quella delle riviste patinate, o pagine ingiallite di vecchi libri. Un effetto surreale che ricorda il vetro si ottiene usando la carta per lucidi, o la comune carta forno. La scelta del materiale dipende soprattutto dalla destrezza di chi si dedica al fai da te, o se si vuole insegnare il procedimento ad altri, fattori come il numero di allievi, l'età o lo spazio disponibile incidono direttamente sul tipo di carta, più o meno bello o più o meno facile da lavorare. La carta velina è perfetta per fare fiori di carta, ma è molto più fragile della carta da fotocopie colorata, ad esempio. Esistono molti fattori da tenere a mente quando si fanno fiori di carta, istruzioni a parte.


Fiori di carta istruzioni: Fiori di carta perfetti per tutte le occasioni

Tanti fiori di carta colorati Prendiamo una striscia di carta lunga almeno 25 cm, alta 5 cm per permetterci di maneggiarla agevolmente, pratichiamo delle incisioni ravvicinate e profonde 4 cm per tutta la lunghezza. Facciamo attenzione a non esagerare con la profondità dei tagli. Prepariamo dei pistilli arrotolando con le dita una striscia piccola di carta di un colore contrastante, bianco o giallo, e arrotondiamo un'estremità per darle la forma, ne leghiamo tre insieme con un filo di cotone sottile, quindi iniziamo ad avvolgere intorno la striscia lunga di carta, fissiamo tutto con un filo che poi verrà coperto. Il fiore è pronto, adesso basterà spettinare con le dita i piccoli petali facendo attenzione a non romperli. Un effetto più bombato si ottiene piegando in due una striscia di carta di 10 cm, e facendo i tagli perpendicolari al lato chiuso. La carta si gonfierà naturalmente e darà un effetto diverso e altrettanto gradevole. Montiamo il fiore su un bastoncino e fissiamolo con della carta verde arrotolata. La carta adesiva sarà più maneggevole, ma potremo usare strisce di velina con pochissima colla vinilica. Ecco qui i fiori di carta perfetti per decorare casa.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO