Limacce

Le principali caratteristiche delle limacce

Le limacce (o lumache) sono degli invertebrati dotati di polmoni. Hanno un corpo molliccio ricoperto di muco e possiedono un piede carnoso molto sviluppato che consente loro di spostarsi. La bava prodotta dalle limacce è un utile sostegno per la loro locomozione poiché permette all'animale di scivolare senza ferirsi. La testa presenta 4 tentacoli: una coppia posta vicino agli occhi e l'altra leggermente più in basso. Queste appendici svolgono delle importanti funzioni: gustativa, olfattiva e tattile. In caso di pericolo, infatti, i tentacoli si ritraggono e consentono alla limaccia di proteggersi. La bocca è situata tra i due tentacoli inferiori ed è munita di una sorta di lingua (detta radula) sulla quale sono presenti dei minuscoli denti che consentono alla limaccia di frantumare il cibo prima di ingerirlo.
Esemplare comune di Limaccia

PORTA ESCA LUMACHICIDA LIMA-TRAP CONF 10 Pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Il ciclo biologico delle limacce

Uova di Limaccia Esistono molte specie di limacce che si distinguono fra loro per grandezza e colore. Le limacce sono tutte ermafrodite (uno stesso individuo presenta contemporaneamente entrambi gli organi riproduttivi) e possiedono un ciclo vitale che dura poco meno di un anno. Durante i mesi autunnali, le limacce riescono a deporre fino a 500 uova che sono situate nello strato più superficiale del suolo o nello strame. Le uova sono trasparenti, hanno un tipico aspetto tondeggiante e gelatinoso e la schiusa avviene generalmente in primavera. L'attività di questo parassita é fortemente legata al tasso d'umidità ambientale e, nei periodi molto caldi o in condizioni di siccità, è difficile vederlo in azione. Questo è il motivo per cui le limacce escono dalle loro tane di notte o comunque nel caso di giornate particolarmente uggiose.

  • Spinaci Lo spinacio è una pianta erbacea originaria dall’Asia sud-occidentale e introdotta in Europa intorno all’anno 1000; in Italia si coltivano gli spinaci un po’ in tutte le regioni ma, in particolar modo...
  • girasole Il girasole è una pianta annuale appartenente alle Asteraceae, che è la famiglia di piante a fiori più grande che troviamo in natura. La specie più diffusa e più coltivata è l’Helianthus annuus. Il no...
  • Da generazioni, gli agricoltori praticano l’efficace procedura agronomica della rotazione delle colture seguendo uno schema di ordine regolare, predefinito e pianificato. Già menzionata dalla letterat...
  • basilico Il basilico è un piccolo arbusto annuale, che fa parte della grande famiglia delle Lamiacee a cui, tra le altre piante, appartiene anche la menta.In ogni caso, il basilico è una pianta aromatica che...

Nematodi per la lotta biologica a limacce e

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,5€


Come prevenire gli attacchi delle limacce

Il riccio nemico delle Limacce Esistono molteplici possibilità per prevenire gli attacchi delle limacce. In primo luogo è importante gestire correttamente l'umidità del suolo perché questo parassita è molto sensibile alla siccità fin dai primi stadi di vita. E' fondamentale, inoltre, eliminare dal terreno tutte le foglie morte e le erbacce giacché costituiscono i principali nascondigli delle limacce durante le ore diurne. Un altro metodo efficace consiste nel cospargere il terreno di materiali sui quali difficilmente le limacce riescono a muoversi (segatura, cenere, aghi di pino, gusci d'uovo sbriciolati, ecc...). Se gli attacchi delle limacce sono molto importanti, allora è consigliabile ricorrere a una disinfestazione del suolo attraverso l'uso di prodotti ad azione disidratante e caustica, come ad esempio la calce.


Limacce: Come riconoscere e combattere le limacce

Esche a base di patate I segni del passaggio delle limacce sono facilmente individuabili perché sono visibili delle tracce di muco dal tipico colore argenteo e i lembi fogliari del vegetale colpito presentano delle erosioni piuttosto evidenti. Quando l'attacco si svolge nella parte interrata della pianta, invece, le limacce provocano dei buchi nei bulbi, nei rizomi e a volte anche a livello del colletto. Nelle piantine più giovani, un'aggressione massiccia di limacce può provocarne il decesso. Per combattere questo tipo di parassita esistono fondamentalmente due metodi: uno di tipo meccanico e l'altro chimico. La lotta meccanica si esegue manualmente e prevede la raccolta delle limacce attraverso l'uso di esche naturali come le patate (di cui sono ghiotte); la lotta chimica, invece, si serve di pesticidi specifici.


Guarda il Video
  • limacce Le lumache sono dei molluschi dotati di polmoni, nei nostri giardini ne esistono varie specie, appartenenti a due grossi
    visita : limacce

COMMENTI SULL' ARTICOLO