posa pavimento per esterno

Cos'è

L'ambiente esterno è solitamente costituito dal giardino, ma si preferisce pavimentare alcune aree per garantire una maggiore pulizia. Si utilizzano dunque piastrelle per esterni che possono essere scelte di diversi materiali. Inoltre la piastrella per esterni è utilizzata anche per balconi e terrazze.
posa pavimento per esterno

Piastrelle in Plastica con Finitura ad Effetto Legno 37,7 x 18,6 cm da Interno, Esterno e Giardino, Marroni, Versatili e Autobloccanti PEZZI 8

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Caratteristiche

posa pavimentoLa piastrella da esterni può essere fissata al pavimento o al muro. Nella maggior parte dei casi si sceglie una piastrella in ceramica, adatta naturalmente all'ambiente esterno. Le caratteristiche principali di una piastrella per esterni sono soprattutto la solidità, per essere in grado di resistere anche alle intemperie, e la resistenza, perché nel caso in cui venga utilizzata in una zona dove si parcheggia l'auto deve supportare il calpestio di questo mezzo. Si sconsiglia di utilizzare delle piastrelle da interni perché non sopporterebbero sbalzi termici e in breve tempo dovrebbero essere sostituite. La piastrella da esterni deve essere in grado di unire l'estetica alla funzionalità. Per questo motivo si consiglia di rivolgersi a degli operai specializzati nel settore. La scelta cromatica può tener conto dello stile che si desidera dare al giardino stesso ed è lasciata al cliente che potrà decidere autonomamente qual è il colore migliore che si adatta al suo spazio esterno. Usando piastrelle di diverso colore si possono creare anche schemi in grado di realizzare particolari effetti ottici. È importante in questo caso anche la scelta della dimensione della piastrella. Generalmente per balconi e terrazze non molto grandi si sceglie un formato medio. Il bianco ingrandisce certamente la superficie, quindi questo colore è particolarmente indicato per piccoli spazi. L'ampiezza delle fughe può essere consigliata direttamente dalla persona incaricata per la posa. La fase più importante è senz'altro quella della progettazione, perché si analizzano tutte le caratteristiche della superficie che deve essere piastrellata. Occorre tenere presenti diversi fattori che andranno a influire certamente sulla buona riuscita del lavoro. Soffermiamoci dunque sull'analisi della realizzazione delle fughe, che può essere realizzata anche solo di pochi millimetri, ma certamente in base alla sua dimensione varierà l'aspetto estetico dell'intero lavoro. Il posatore spiegherà al cliente la possibilità di posare le piastrelle con la malta o con la colla, spiegandogli le differenze. La posa con la colla è senz'altro più precisa ma anche più costosa, la posa con la malta cementizia è sostanzialmente una miscela di sabbia e cemento.

    Ultranatura 20010001005B Set di Piastrelle da Terrazzo in Ardesia, 4 Pezzi/Set, Grigio Chiaro

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,5€
    (Risparmi 3,49€)


    Tempi

    I tempi relativi alla posa di un pavimento esterno dipendono soprattutto dalla grandezza della superficie da piastrellare e dal modo in cui devono essere posate le piastrelle. Si tratta comunque di un lavoro che deve essere eseguito con estrema calma e precisione alla stregua della posa di piastrelle da interno. Generalmente un’abitazione che presenta dei balconi utilizzerà le medesime piastrelle sia per questa funzione sia per pavimentare lo spazio esterno del giardino. Generalmente la pavimentazione è collocata solo nella zona pranzo o, se è presente la piscina, è necessario rivestire lo spazio intorno al bordo con piastrelle anti scivolo. In questo caso la scelta delle piastrelle deve essere ben precisa perché il materiale non deve riscaldarsi con una certa facilità e soprattutto deve garantire una superficie piuttosto ruvida per evitare che si possa cadere uscendo dalla piscina.


    Dove acquistare

    Le piastrelle da esterno devono essere acquistate presso i punti vendita specializzati per la pavimentazione. Inoltre, se si tratta di dover acquistare piastrelle per la zona della piscina è bene specificare al rivenditore l'uso che se ne dovrà fare. Solo in questo modo potrà consigliare delle piastrelle che presentano delle specifiche caratteristiche adatte a quell’impiego. Anche presso i negozi del fai da te ci sono intere aree dedicate alla pavimentazione, dove è in vendita anche tutto ciò è necessario per la posa, dal materiale agli attrezzi. In internet è possibile trovare soluzioni molto interessanti ed anche contatti di ditte che svolgono questo lavoro. Gli operai contattati dovranno necessariamente eseguire un sopralluogo prima di poter definire un preventivo e sempre dopo che il cliente avrà scelto il tipo di piastrella da usare.


    Costi

    I costi relativi alla posa di un pavimento da esterni dipendono dalla grandezza della superficie da piastrellare e dal tipo di piastrella scelto. Inoltre, per avere un'idea del prezzo da dover sostenere occorre contattare direttamente una ditta specializzata la quale, dopo aver preso visione dello spazio, potrà definire un preventivo. In questo modo il cliente potrà decidere se il costo gli sembra essere più o meno adeguato.


    posa pavimento per esterno: progettazione giardini : Posa pavimento per esterno

    Posa pavimento per esternoPer arredare al meglio il proprio angolo verde, è necessario partire dal presupposto che alcuni prodotti possono richiedere la consulenza di un team di esperti, se si vogliono prendere sempre le decisioni più idonee. E’ questo il caso della cosiddetta posa del pavimento per esterno, le cui variabili non possono essere analizzate alla leggera.

    Siamo in un contesto, più in particolare, dove il primo fattore da considerare è quello dello stile scelto per arredare il proprio angolo verde. In base allo spazio a propria disposizione, poi, si sceglierà come disporre le singole piastrelle, ma anche come definire la cosiddetta fuga, spesso e volentieri influenzato dal materiale di realizzazione della stessa pavimentazione.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO