Pergolato fai da te

Quando e perché realizzare un pergolato

Un pergolato è generalmente una struttura fissa e per essere realizzata necessita innanzitutto di un progetto e di una autorizzazione comunale. Un pergolato ha molteplici utilizzi e sicuramente può rispecchiare canoni e ricercatezze di chi lo vuole realizzare. Esso può essere realizzato in legno ma anche in maniera composita in muratura, metallo o legno. Che voglia essere un semplice ombreggio o un modo per coltivare delle piante esso diventa parte integrante dell'abitazione o della casetta in campagna. La sua struttura può essere leggera e semplice, esso infatti non deve sostenere grossi carichi e può essere facile da rimuovere in qualsiasi momento o a seconda di altre necessità. Nel caso non vogliate costruirlo in appoggio alla casa si può realizzare indipendente come struttura semistatica che, tra l'altro, non necessita di autorizzazioni e progettazione.
Uno dei tanti usi del pergolato statico

Papillon Pergolato Papillon, 3 x 3 m, in legno, 4 pali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 219€


La realizzazione

Un pergolato con fiori e vite Per dare un tocco di colore e originalità al proprio giardino nulla è meglio di un pergolato coperto di fiori. Esso si presta particolarmente bene alla crescita di piante rampicanti o semirampicanti che, pur sottolineandone la struttura, daranno un tocco di estro al giardino. Sono svariate le specie di piante che si prestano alla coltivazione su pergolato. Bouganville, rose, viti sono tutte piante che non richiedono una grandissima manutenzione se il pergolato non è di grandi dimensioni. Ovviamente se l'intento è quello di realizzare un viale pergolato l'impegno e il lavoro necessari aumentano sensibilmente tanto da poter richiedere manodopera specializzata. Scopo del pergolato è semplicemente fornire ombra a un punto di passaggio, quindi impedire alle piante di invadere in viale inizierebbe a essere un lavoro abbastanza impegnativo.

  • pergolato in legno I pergolati da giardino sono delle strutture utilizzate all'esterno per creare uno spazio riparato utilizzato sia come zona pranzo che come riparo per l'auto. In alternativa, il pergolato può anche pr...
  • Pergolato in legno su basamento Il pergolato è una struttura che funge da elemento sia strutturale sia decorativo che può essere posizionato in un giardino o in un orto. Il pergolato è formato da un tunnel sorretto da pilastri con u...
  • Esempio pergolato verde Il pergolato è un termine molto diffuso nel settore del giardinaggio con il quale si definisce elemento decorativo e strutturale dalle molteplici funzioni. Si tratta di uno spazio oppure di un vano di...

Keter Casetta Manor Pent 6X4 Grigia In Resina Cm 183.5X111X200.5 H

Prezzo: in offerta su Amazon a: 399€


Il pergolato come appendice dell'abitazione

Esempio di pergolato metallico con tiranti per il telo La cosa più importante è ancorare per bene la struttura del pergolato al suolo, pertanto bisogna assicurarsi di fissare ogni pilone al terreno e al muro dell'abitazione mediante staffe portapalo. Esse serviranno anche nelle giunzioni tra piloni e travi per una spesa di circa 80€. Nei negozi fai da te troverete comunque i kit già pronti, per costruire il pergolato in maniera più rapida. Per l'assemblaggio occorre praticare dei fori con un trapano su ogni trave o pilone, ove bisognerà far passare i perni metallici che assicureranno alla struttura stabilità, ma anche elasticità. Per ottenere un lavoro più rustico si potrebbe anche risparmiare sulle staffe di giunzione e prendersi la briga di farsele in casa, è un lavoro molto semplice che richiede solo una squadretta, una matita con cui tracciare le linee e la posizione dei buchi da realizzare col trapano, armarsi di martello e iniziare a piegare la lamiera seguendo le linee disegnate.


Pergolato fai da te: I materiali

Pergolato moderno La grande varietà di materiali a disposizione rende il pergolato una struttura molto versatile e adatta a molti tipi di portafogli e conoscenze. L'utilizzo del legno non deve far credere che esso costituisca un elemento che abbrevi la vita della struttura, oggi esistono molti prodotti in grado di salvaguardare il legno da usura, intemperie e parassiti che possono minarne la stabilità. Inoltre il legno consente di cimentarsi anche con le tecniche di realizzazione dei tempi passati, ad esempio evitando l'uso di chiodi metallici e realizzando la struttura a incastro. Anche i metalli da utilizzare sono molteplici: ferro zincato, alluminio, acciaio; per tutte le tasche, gusti e fini di utilizzo. Essi consentono di realizzare strutture non semplicemente solide, ma anche di dare voce all'estro dell'acquirente grazie ai prodotti di design che si trovano facilmente sul mercato, dando vita anche ad architetture moderne su cui coltivare la vite o i fiori oppure, semplicemente, da usare come ombreggio.



COMMENTI SULL' ARTICOLO