Vendita piante acquatiche

Vendita piante acquatiche

Passeggiando tra i parchi o per le strade delle nostre città ci sarà capitato molto spesso di vedere specchi d’acqua più o meno grandi dove galleggiano delle splendide e colorate piante acquatiche che li abbelliscono e li rendono più allegri e romantici; alcune di queste piante come le ninfee che tutti più o meno conosciamo, le calle ecc., le possiamo coltivare anche in casa o in vaso. Una vasta gamma di piante acquatiche le potremo sicuramente trovare all’interno di vivai, garden center, aziende agricole ed altri negozi appositamente attrezzati, dove ci sarà anche la possibilità di acquistare tutto l’occorrente per farle crescere al meglio, in modo sano e vigoroso.
ninfea bianca

LANMING 5000pcs pallino colorato di cristallo magica dell'acqua gelatina terreno del fango - misto a colori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Vivai e non solo

fior di loto Oggi, nei vivai, nei negozi specializzati, ma anche online, possiamo trovare in vendita moltissime piante acquatiche di diverse specie, forme e dimensioni, non solo quelle classiche come le ninfee, ma anche quelle ossigenanti, indispensabili per avere l’acqua sempre ben pulita, sommerse, galleggianti ecc. I vivai sono dei luoghi dove possiamo trovare tantissime piante che sicuramente soddisferanno le nostre esigenze; all’interno di questi luoghi troveremo sempre personale specializzato, molto professionale che, con cortesia e gentilezza, ci sapranno consigliare sulla scelta più opportuna riguardante le piante acquatiche. Ci sapranno indicare anche il terriccio più adatto per la coltivazione di una determinata pianta acquatica, l’acqua più adatta, il luogo migliore dove posizionarla, insomma tutte quelle informazioni indispensabili per poter coltivare e far crescere al meglio le nostre amate piante acquatiche. Ci sono poi anche delle aziende agricole dove possiamo trovare bellissime e variegate piante acquatiche, ricostruzioni di bellissimi ambienti acquatici eseguite con molta passione e dedizione; all’interno di queste aziende abbiamo la possibilità di acquistare ninfee, fior di loto ma non solo. Anche qui troveremo sempre personale specializzato, informato e, soprattutto, appassionato della coltivazione e cura delle piante acquatiche e non solo.

  • Ricorrendo a una particolare cura dell’orto di origine antica consistente nel ricoprire il terreno circostante alle coltivazioni con uno strato di alcuni tipi di materiale vario, viene praticata l’ope...
  • vivaio1 Avete mai trascorso una giornata in un vivaio? Se non lo avete ancora fatto, vi consigliamo di farlo subito, perché vivrete un’esperienza fantastica e quasi fuori dal mondo. Il vivaio è, infatti, il l...
  • serre2-1 Le serre sono delle strutture coperte adibite alla coltivazione, conservazione ed essiccazione di piante e fiori. Le suddette strutture trovano spazio nelle coltivazioni su larga scala, ma anche nei v...
  • piantevivaio1 Il vivaio è il luogo in cui vengono vendute e coltivate tante specie di piante. A volte, questo luogo funziona solo da semplice attività commerciale, cioè le piante si vendono ma non si coltivano. In ...

Secchio da giardino giacinto d'acqua, incl. accessori in plastica ermetici, marrone slavato, 28 x 28 x 60 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,18€


Alcune regole e consigli

Abbiamo un bel giardino e vogliamo arricchirlo e renderlo più allegro allestendo un laghetto al suo interno; una fase molto importante sarà quella della scelta delle piante acquatiche. Prima di recarci nei negozi dove le vendono, sarebbe opportuno sapere alcune cose. Le piante acquatiche si sviluppano in acqua o comunque in ambienti ricchi di umidità, ma ce ne sono alcune che necessitano di terreni sempre bagnati ma si accontentano di acque non molto profonde, cioè quelle palustri e quelle da sponda. Un consiglio molto importante è quello di non utilizzare mai piante selvatiche ma solo quelle coltivate; le piante acquatiche ci verranno vendute sempre con un cartellino riportante le istruzioni di coltivazione e le esigenze specifiche, leggiamolo sempre per non sbagliare e commettere errori che potrebbero danneggiate questi bellissimi e decorativi esseri vegetali.


Le più vendute

Due delle piante acquatiche più commercializzate sono sicuramente le ninfee e il fior di loto. Riguardo alle prime, in vendita possiamo trovarne di rustiche e di tropicali; le prime sono molto resistenti e si adattano tranquillamente ai climi della nostra penisola, sono di facile coltivazione e si devono introdurre in acqua ad una profondità superiore ai quaranta centimetri. Le possiamo coltivare sia in vaso che nel terreno. Le seconde, essendo tropicali, hanno bisogno di un’acqua meno profonda e quindi maggiormente calda; in inverno, quando le temperature sono piuttosto fredde, andranno protette e sistemate in ambienti con una temperatura di almeno dieci-dodici grandi. A seconda dello spazio a nostra disposizione, sceglieremo ninfee più o meno grandi.

Il fior di loto è una pianta che presenta una buona resistenza, esso va posto in contenitori di adeguanti e proporzionati alle sue dimensioni: ad una pianta piccola basteranno circa cinquanta centimetri di diametro, mentre per una di dimensioni normali ce ne vorranno almeno ottanta. Il fior di loto cresce in tempi rapidi impadronendosi di tutto lo spazio messo a sua disposizione.


Vendita online

Come succede per molte altre cose, anche per le piante acquatiche più ci appassioniamo e più cerchiamo quella strana, la specie rara, quella con i colori più bizzarri, insomma quella che non è presente nelle innumerevoli specie e varietà in commercio nei vivai o altri negozi. Ecco allora che entrano in gioco le vendite online. I negozi di vendita per corrispondenza offrono una vastissima scelta di piante acquatiche molto utili per decorare ed abbellire specchi d’acqua oppure semplici acquari; navigando in internet ne troviamo ormai molti che ci offrono cataloghi contenenti moltissime specie e varietà rare che attirano la nostra attenzione e il nostro interesse; piante acquatiche che non abbiamo mai visto in commercio e che vorremmo assolutamente avere per provare, senza poche difficoltà, a coltivare personalmente.

Come detto in precedenza, di questi siti di vendita online ormai ce ne sono tantissimi, esteri ed italiani, quindi basterà solo un po’ di tempo e pazienza per riuscire a trovare la pianta rara che più ci piace.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO