Heucera

Caratteristiche dell'heuchera

Le heuchere , originarie delle aree montuose del Nord America, hanno un apparato radicale superficiale e rizomatoso che le e porta ad avere uno sviluppo orizzontale e a formare, nel medio-lungo periodo, un fitto e gradevole cuscino . Ad attirare lo sguardo sono soprattutto le foglie, arrotondate e lobate, persistenti in buona parte della nostra penisola: la forma è senza dubbio elegante, ma l’aspetto peculiare è la loro colorazione. Le cultivar in commercio, infatti, sono disponibili in un’ampissima gamma di cromie, dalle più delicate alle più vivaci, ideali per creare composizioni ricche di contrasti. I fiori, portati su lunghi steli per tutta la bella stagione, non sono appariscenti, ma armonizzano perfettamente negli abbinamenti, donando eleganza e leggerezza.
heucera rossa

OFFERTA 3 PIANTE DI ERICA CARNEA VASO 12CM COLORI ASSORTITI tappezzante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Terreno ed esposizione

heuchera viola La coltivazione delle heuchere e è semplicissima, a patto di inserirle dove non patiscano troppo la siccità e il caldo durante l’estate. L’ideale è piantarle dove siano raggiunte dalla luce solamente al mattino, risultando schermate,magari da un albero a foglie caduche, nelle ore centrali della giornata. Alcune cultivar (specialmente a foglia scura) sono più sensibili e vogliono una posizione ancor più protetta.

Per quanto riguarda il terreno non sono esigenti: forniamone uno di medio impasto, neutro e ben drenato, distribuendo, in autunno, abbondante ammendante organico.

Se vogliamo coltivarle sul balcone scegliamo una ciotola, larga e bassa, creando un ottimo drenaggio con argilla espansa. Il substrato ideale si ottiene mescolando in parti uguali terriccio per piante fiorite e terra da giardino.


    Anemone coronaria MR. FOKKER bulbi (50)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


    Concimazione, irrigazione e cure colturali

    heuchera argentata Questa rizomatosa è autonoma per buona parte dell’anno. Per ottenere crescita veloce e foglie rigogliose è bene in autunno distribuire abbondante ammendante, da integrare, all’arrivo della primavera, con un prodotto in granuli. Le irrigazioni in piena terra, in primavera e autunno, non sono strettamente necessarie se le piante sono correttamente posizionate; interveniamo invece almeno due volte a settimana nei mesi più caldi. In generale, e per la coltura in contenitore, il substrato deve sempre essere leggermente umido (ma evitiamo i ristagni e quindi i sottovasi!). Eliminiamo gli steli appassiti per incoraggiare la rifiorenza.

    In autunno, ad anni alterni, può rendersi necessario estrarre le piante, eventualmente dividerle, e inserirle nuovamente accertandoci che il colletto risulti solo leggermente scoperto: nel tempo, infatti, hanno la tendenza ad uscirne eccessivamente.


    Utilizzi e abbinamenti

    heuchera verde Sono le piante ideali per le aree ombreggiate o semiombreggiate, in primo piano nelle bordure. Possiamo creare intere zone usandole in purezza, alternando colorazioni diverse. Ottimi accostamenti si possono fare però con hosta di diverse colorazioni e dimensioni e con brunnera, astilbe, alchemilla, geranium, felci, ellebori, coleus, ajuga. Tra gli arbusti da abbinare, sul retro, segnaliamo le hydrangee, osmanto, nandina domestica.

    L’heuchera è poi la regina delle composizioni in vaso: suggeriamo di accompagnarla con altre essenze belle tutto l’anno e variare un elemento, magari fiorito, con il passare dei mesi. Tra gli accostamenti classici troviamo le piccole edere ricadenti, le graminacee (pennisetum, carex, festuca), cavolo ornamentale, ophiopogon nigrescens, euphorbie…


    Heucera: Varietà

    heuchera red lightning Le cultivar disposizione sono tantissime e continuano ad aumentare: chiunque le veda in esposizione si fa prendere dalla voglia di creare una propria collezione.

    Tra le varietà a foglia rossa segnaliamo “Paprika””Georgia Peach” e “Coral Bells”; tra quelle arancio “ Marmelade” e “Crème Brûlée”, tra quelle a foglia verde acido “Lime Mermelade”, “Lime Rickey” e la particolarissima “Electra”, dalle nervature rosse. Utilissime per creare contrasti sono quelle a foglia scura, porpora o violacea (“Obsidian”, “Purple Palace”, Plum Pudding” “Midnight rose”, singolare per le macchie fucsia) e quelle dalle sfumature e nervature argentate (Silver Blush, Silver Scrolls e “Green Spice” che ha anche accenni verdi e rossi).



    COMMENTI SULL' ARTICOLO