Rosa Tea

La rosa tea

La rosa tea è un arbusto perenne originario della Cina, con portamento cespuglioso che può raggiungere un’altezza di due metri, presenta foglie caduche. Ha molti rami eretti che andando verso l’altro diventano ricadenti. Tronco e rami hanno molte spine che servono per difendere la pianta. Le foglie disposte in maniera alterna sono formate da cinque a nove altre piccole foglioline che possono avere forma di lancia oppure ovale e presentano un contorno seghettato; sono munite di picciolo, la parte superiore ha un colore verde scuro mentre quella inferiore un verde più scolorito. I fiori sono abbastanza grandi e possono crescere solitari oppure in gruppi di due-tre, sono composti dal calice che a sua volta è formato da cinque sepali e dalla corolla con cinque petali e molti stami. Come per le altre rose, anche la tea produce dei frutti che prendono il nome di acheni leggermente coperti da peluria.
rosa tea gialla

Emsa 513069 - Vaso di fiori "Landhaus" da giardino rotondo, in polipropilene, 30 cm, rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,33€


Ambiente ed esposizione

ibrido rosa tea La rosa tea preferisce essere coltivata in piena terra o in giardino, ma è possibile anche una coltivazione in vaso. Preferisce un’esposizione in pieno sole o comunque con molta luminosità. Riesce a resistere sia ad alte che basse temperature. Sarebbe meglio non coltivarla all’interno in quanto questa pianta, come detto prima, ha bisogno di molta luce.

  • rosa marie louise Come molte altre piante descritte in altri articoli, anche la rosa presenta numerosissime specie e varietà che traggono la loro origine in Europa ed Asia e sono particolarmente diffuse nelle zone dell...
  • rosa ruggine La rosa è una delle piante maggiormente colpite da malattie più o meno gravi. In questo articolo vi parleremo delle più frequenti causate da funghi, parassiti, virus o comportamenti di manutenzione e ...
  • rosa In questo articolo vi parleremo e spiegheremo dell’innesto della rosa, delle sue fasi, degli utensili necessari e tanto altro. Innestare una rosa non è difficilissimo, anche se bisognerà seguire alc...
  • Nel corso del tempo, i petali di rosa sono stati considerati un simbolo di romanticismo, amore, fortuna nelle questioni di cuore, ma altri significati sono legati alla tonalità e all’intensità del lor...

Hotel Savoy Hybrid Tea Rose Rosa in vaso, – rosa – Idea Regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,76€


Terreno

rosa tea La rosa tea necessita di un terreno ricco di argilla, molto ben drenato, ricco di sostanza organica e fresco. Il terreno può essere arricchito con humus o stallatico, facendo sempre molta attenzione alla quantità di stallatico messa perchè una dose eccessiva potrebbe bruciare la pianta.


Messa a dimora e rinvaso

Prima di mettere a dimora le rose, ed anche la tea, il terreno dovrà essere vangato verso aprile oppure in ottobre. Se la rosa presentasse fiori secchi o deboli essi andranno eliminati. Anche per questa rosa, per avere sempre un terreno umido e proteggere la pianta, sarà opportuno effettuare un’operazione di pacciamatura con del letame, foglie e torba, durante il periodo primaverile e autunnale.

Il rinvaso andrà effettuato quando vedrete che le radici avranno occupato tutto lo spazio a disposizione nel vaso; in genere si fa nel periodo primaverile con una frequenza di una volta ogni circa tre anni.


Annaffiature

La rosa tea ha bisogno di un massiccio apporto di acqua durante i periodi più caldi cioè in primavera ed estate, mentre in inverno le annaffiature andranno diminuite. Nel caso in cui la rosa tea non venisse sufficientemente annaffiata, essa perderebbe le foglie e produrrebbe meno fiori.


Concimazione

La concimazione della rosa tea va fatta durante il periodo vegetativo. Si posso utilizzare dei concimi organici quali humus o stallatico, prestando sempre attenzione al quantitativo cercando di non eccedere per non bruciare la pianta, oppure dei concimi chimici preferibilmente dei lenta cessione che rilasciano gradualmente le sostanze nutritive di cui la pianta necessita.

La concimazione va fatta all'inizio della primavera, se si opta per un concime chimico va ripetuta verso il mese di settembre, mentre con i concimi organici basta una sola concimazione l'anno.


Riproduzione

tea roses La rosa si moltiplica con varie tecniche, la più usata però è quella tramite talea semilegnosa. Si effettua durante i mesi di agosto-settembre prelevando delle talee lunghe circa venti-trenta centimetri e inserendole in un terriccio con dell’humus che andrà tenuto sempre costantemente umido. (Per informazioni più dettagliate sui metodi di riproduzione della rosa vedere la rubrica “giardino” sezione “rose”).


Potatura

Si effettuerà una potatura per eliminare i rami secchi o malati e i fiori deboli o appassiti.


Fiori

La rosa tea presenta fiori, nella maggior parte dei casi, gialli o rosei, nascono solitari oppure riuniti in gruppi di due o tre, presentano molti petali e stami. Il periodo di fioritura va da maggio e giugno ma, in alcune specie, si prolunga fino al mese di settembre.


Malattie e parassiti

tea roses Come abbiamo detto per le altre rose, anche la tea è molto soggetta a malattie ed all’attacco di parassiti. Malattie provocate da funghi prendono di mira le foglie e rendono debole la pianta, afidi e cocciniglie invece attaccano la pianta formando delle colonie, per citarne alcuni. (Rubrica “giardino” sezione “rose”).


Vendita

In commercio si possono trovare rosa tea e vari ibridi di svariati colori.


Varietà

Esistono molte varietà di rosa tea, di seguito ne illustreremo alcune.

Archiduc Joseph: questa varietà ha una fioritura continua con fiori doppi che possono avere colore rosa, bordeaux e pesca con un gradevole profumo.

Etoile d’Hollande: ha fiori di colore rosso piuttosto scuro ed ha un portamento rampicante.

Lady Hillington: anch’essa è rampicante, i fiori sono di colore giallo scuro, perenni, mentre i rami rosso scuro. Ha un delicato profumo di the.

La France: presenta grandi fiori color rosa-argento con un buon profumo. Rifiorente, è stato il primo ibrido di rosa tea prodotto.

Mr. Tillier: i fiori di questa varietà sono di colore rosa-corallo e profumano di the.

Ophelia: rampicante rifiorente con fiori profumati di colore rosa.

Perle des Jardins: presenta boccioli di forma rotonda e fiori divisi in quattro parti. Ha portamento cespuglioso e un profumo gradevole di the. Fiorisce continuamente.

Killer Nay: rifiorente, con fiori di color arancio e profumati di the.

Paul Lèdé: presenta fiori di grandi dimensioni color rosa-albicocca molto profumati. E’ rifiorente.

Crimson Glory: ha fiori semidoppi di color rosso scuro e profumo molto intenso. Rifiorente.


Rosa Tea: Curiosità

rosa tea I frutti della rosa tea possono essere usati per fare confetture, marmellate, sciroppi, gelatine oppure per preparare bevande che possono sostituire il the. Per avere una grappa molto buona ed aromatica, prendere un bocciolo con del gambo e foglie, lavarlo molto bene e introdurlo in una bottiglia e versare della grappa.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO