Potature autunnali

Potature autunnali:

potature autunnali

Per contenere nelle dimensioni le piante, per eliminare i rami secchi con scarsa vitalitÓ e per favorire una buona fioritura nella successiva primavera, molte piante da giardino devono essere potate in periodo autunnale.

Prima del riposo invernale Ŕ opportuno ridurre la chioma delle piante accorciando progressivamente tutti i rami della pianta, evitando di lasciare zone vuote e stando attenti a procedere in maniera progressiva su tutta l'ampiezza della chioma.

Per la potatura si devono usare degli strumenti affilati e possibilmente puliti tra un taglio e l'altro per evitare di trasportare infezioni o funghi da una pianta all'altra. Le cesoie, le forbici, lo svettatoio ed il seghetto sono gli strumenti che vengono utilizzati pi¨ di frequente in queste operazioni. Il taglio dei rami deve essere netto e deciso, sempre lineare ed eseguito con un singolo movimento, cercando di tagliare il ramo in maniera obliqua per far scorrere l'acqua piovana ed evitare ristagni sul ramo tagliato. Si consiglia, per i rami che vogliamo ricaccino nella stagione successiva, di ceduare sempre al di sopra di una gemma rivolta verso l'esterno, in modo tale che i ricacci si sviluppino verso l'esterno e non verso l'interno della chioma.

potature autunnali


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO