Come costruire un barbecue in ferro

Introduzione su come costruire un barbecue in ferro

Cucinare con il barbecue rappresenta un'esperienza differente dalla modalità a cui probabilmente sarete abituati. Il suo utilizzo ha radici storiche risalenti perfino all'uomo Erectus e alle esplorazioni spagnole del 1500, durante le quali si scoprì nei Caraibi una tribù denominata "Traino" che ne faceva un uso pressoché rudimentale. La realizzazione di un barbecue è allettante non solo per la tipologia del cibo che si presta alla cottura e per il sapore che questo acquisisce, ma anche per l'ambiente amichevole e alla mano che si viene inevitabilmente a creare quando si adopera un barbecue in compagnia dei propri cari. Tuttavia, come costruire un barbecue in metallo senza troppe complicazioni? Si usano gli strumenti appropriati! Munitevi, quindi, di una saldatrice ad ossigeno, delle lamiere in ferro zincato o di acciaio, una rivettatrice con chiodi di ferro ed un trapano elettrico. Una volta fatto ciò possiamo iniziare a comprendere come costruire un barbecue in ferro.
Barbecue in metallo artigianale

Zilong-2 Pezzi stuoie Antiaderenti da Griglia(40*33CM) per Barbecue, Forno,Cucina,Campeggio esterno,Nera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Barbecue in metallo: realizzazione della scocca

Una versione rudimentale del fondo del barbecue Come costruire un barbecue in ferro se non partendo da ciò che diventerà la fornace dove mettere le braci, il coperchio per poterlo chiudere e quindi i piedi che serviranno per sostenerne il peso? Anche se noi ci riferiamo al ferro in qualità di materiale, potreste avere a disposizione anche lamiere di zinco o in acciaio/ferro; è bene sottolinearlo, in quanto i due materiali hanno durezze e proprietà differenti, richiedendo di conseguenza strumenti differenti. Se il materiale di vostra scelta è della prima categoria basterà un semplice seghetto, se così non fosse avrete bisogno di una fiamma ossidrica. Detto ciò possiamo ricavare i pezzi per la parte rettangolare. Dopo aver preso accuratamente le misure, ricavate dalla vostra lastra i laterali e il fondo, numerandoli man mano che si ottengono.

    BBQ Set di 3 - Tappetino, non bastone, nessun olio necessario, alta qualità e alta resistenza al calore, riutilizzabile, perfetto per il gas, carbone, forno e grill elettrico, molto facile da pulire e lavastoviglie sicura (16''x13 '') (40x33cm) spessore 0,2 mm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
    (Risparmi 7,5€)


    Come costruire un barbecue in ferro: fasi di assemblaggio

    Telaio ricavato dalla saldatura di un barile di birraUna volta ottenute le differenti parti che andranno a comporre la scocca del barbecue è necessario assemblarne le parti, ma prima bisogna ancora organizzare alcuni dettagli. Tagliate dalle vostre lastre, con un seghetto per il ferro se potete, quattro listelli aventi uno spessore adatto per sostenere il peso del BBQ che verrà costruito, lo spessore suggerito varia ma due centimetri dovrebbero bastare, quindi tagliate e sagomate i restanti pezzi. Per poter costruire un barbecue in ferro occorre, per prima cosa, saldare i pezzi precedentemente marcati in ordine numerico con una fiamma ossidrica, sovrapponendone i lati, quindi con l'aiuto di un trapano elettrico forate laddove dovrete inserire i chiodi, preferibilmente con una rivettatrice, di un diametro ragionevolmente a scelta. Infine, nel caso soprattutto stiate utilizzando materiali pesanti, procedete saldando i chiodi al telaio che è stato appena montato.


    Come costruire un barbecue in ferro o lamiera di fortuna

    Barbecue ricavato da materiali di fortuna Costruire un barbecue da avere in giardino non è solo divertente, ma sarà indubbiamente utile in futuro; ma se desiderate fare una grigliata improvvisata durante una gita fuori porta da soli o in pochi o non avete un giardino sulla quale ricevere i vostri invitati forse dovreste prendere in considerazione l'idea di realizzare un barbecue portatile! Potete ricavarne uno dai materiali più semplici e meno costosi, come ad esempio una lattina, seppur sia di dimensioni adeguate, un pezzo d'alluminio che funga da coperchio, quindi del combustibile, carbonella e diavola. Il metodo d'impiego sarà pressoché identico alla versione più grande: ponete alla base della carbonella con della diavolina sopra di essa, ricoprite il tutto con altro combustibile e con cautela accendete il fuoco, riponete il cibo quindi chiudete il coperchio. Seppur in piccolo l'effetto sarà identico al più classico dei barbecue.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO