Liquore all'anice

Liquore all'anice verde

Per preparare il liquore all'anice verde occorrono 50 grammi di semi di anice, 500 millilitri di alcol, 500 grammi di zucchero, 250 millilitri di acqua, 1 limone e 1 stecca di cannella. La prima operazione da fare è scegliere un contenitore abbastanza capiente che deve essere sterilizzato per eliminare tutti i batteri. Successivamente versare i semi di anice, la stecca di cannella, la scorza del limone (senza la parte bianca), e l'alcol. Su un pentolino sciogliere lo zucchero nell'acqua per ottenere uno sciroppo. Quando sarà diventato freddo, versarlo nel contenitore, chiudere ermeticamente e agitare per qualche minuto. Riporre in un luogo asciutto e al riparo da fonti di calore, possibilmente al buio. Dopo due settimane filtrare con un colino e far riposare il liquido per 1 mese. Infine imbottigliare.
Liquore all'anice verde

Estratti per Liquori - Rosolio di Torino "ex Bertolini" 20 ml.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,12€


Liquore all'anice stellato

Liquore all'anice stellato Il liquore all'anice stellato si prepara con 400 millilitri di alcol, 400 millilitri di acqua, 300 grammi di zucchero, 30 grammi di anice stellato e 3 chiodi di garofano. Chi lo gradisce può aggiungere anche una stecca di cannella. Dopo aver sterilizzato un recipiente (possibilmente di plastica rigida e con un coperchio per la chiusura ermetica), versare al suo interno l'anice stellato, i chiodi di garofano, la stecca di cannella e l'alcol. Chiudere facendo attenzione a non far filtrare l'aria e far riposare per 20 giorni in un luogo fresco e privo di umidità. Il 21° giorno, preparare una soluzione sciropposa con acqua e zucchero e lasciare raffreddare completamente a temperatura ambiente. Nel frattempo filtrare il liquido e unire lo sciroppo. Imbottigliare e mettere a riposare in un luogo buio per altri 30 giorni.

    Altea - Propi stop insetti

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 6€


    Liquore sambuca

    Liquore sambuca Il liquore sambuca è molto semplice da preparare e può essere un'ottima idea regalo. Oltre ad essere un digestivo è considerato un potente afrodisiaco, quindi è consigliabile non esagerare. Per farlo a casa occorrono 400 millilitri di alcol, 400 millilitri di acqua, 300 grammi di zucchero, 30 grammi di semi si sambuco. Prendere un recipiente in vetro, sterilizzarlo per evitare il proliferare di batteri, asciugarlo per bene e disporre al suo interno i semi di sambuco e l'alcol. Far macerare per 20-25 giorni. In seguito preparare lo sciroppo con acqua e zucchero e una volta raffreddato aggiungerlo al composto liquido precedentemente filtrato con un colino o mediante una garza sterile. Versare nelle bottiglie sterilizzate e attendere altri 30 giorni prima di consumare (o regalare) il liquore.


    Anice: altri usi

    Anice altri usi L'anice è alla base di molte ricette sia dolci che salate. Il suo sapore è molto dolce e gradevole e soprattutto quello stellato è utilizzato per aromatizzare carne e formaggi. Una delle ricette più famose e golose è di origine marchigiana: gli anicetti. Biscotti friabili e profumati. Molto interessante è il suo impiego in ambito medico. L'anice è un rimedio naturale indicato per problemi digestivi e per il gonfiore addominale dovuto allo stress e al meteorismo. I semi di anice hanno forti poteri espettoranti e antibatterici. Stimolando la produzione di bile provvedono a purificare il fegato. La tisana ai semi di anice aiuta a regolarizzare il ciclo mestruale in maniera del tutto naturale e grazie alle sue proprietà calmanti riduce la sensazione di dolore al basso ventre. Molto succulenti invece sono le caramelle all'anice indicate in caso di tosse secca.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO