Tisana dei monaci

Tisana dei monaci

La tisana dei monaci, o meglio la "tisana dei monaci buddisti", è una particolare tipologia di tisana che da moltissimi anni ormai viene utilizzata allo scopo di beneficiare al massimo delle innumerevoli proprietà delle erbe che la contraddistinguono. Ingredienti completamente di origine naturale, infatti, sono alla base di effetti antinfiammatori, diuretici, calmanti ed antistress di sicuro rilievo. Sono in molti coloro che quotidianamente prendono questa tisana ed altrettanti sono coloro che dichiarano di trarne il massimo benessere. Importantissimo il fatto che le controindicazioni siano davvero minime e che l'utilizzo della tisana in questione sia "vietata" solamente a coloro che hanno, al momento, una cura con farmaci destinati ad influenzare la coagulazione del sangue. Aspetto, comunque, che si tratterà in maniera più approfondita più avanti. Il gusto delizioso della tisana è la ciliegina sulla torta.
Tisana dei monaci buddisti

FIORI DI CANAPA SATIVA VARIETA' ELETTA CAMPANA - UNA CONFEZIONE DA 25 GRAMMI - Fiori di canapa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Ingredienti

tisana dei monaci Gli ingredienti sono indubbiamente l'elemento fondamentale della cosiddetta tisana dei monaci buddisti. Il principale è noto come "basilico santo", il "tulsi", una pianta dalla quale sin dalla notte dei tempi si ricava un pregiatissimo olio essenziale che tra le tante proprietà ascrittegli ne ha particolarmente di tipo antinfiammatorio e antiossidante. Secondo ingrediente è la citronella che, seppur utilizzata maggiormente per allontanare le zanzare, ha anche caratteristiche diuretiche e calmanti. Il fiordaliso, poi, è una pianta i cui flavonoidi le conferiscono proprietà disintossicanti. Il thè verde è uno degli antiossidanti per eccellenza grazie alla presenza delle cosiddette catechine. E' anche un buon dimagrante. Ultimi due ingredienti sono l'aloe vera e il ginseng. La prima è depurativa, il secondo apporta effetti, ormai particolarmente noti, contro la lotta allo stress e alla fatica.

  • malva La malva, il cui nome scientifico è Malva sylvestris, è una pianta erbacea cespugliosa appartenente alla famiglia delle Malvacee. E’ coltivata come pianta ornamentale e per le sue straordinarie propri...
  • serenoarepens1 La Serenoa repens, conosciuta comunemente come Palmetto della Florida, è una palma nana che cresce prevalentemente nel Sud Est degli Stati Uniti. Appartiene alla famiglia delle Palmaceae e raggiunge a...
  • sorbo1 Il sorbo, detto anche sorbo domestico o Sorbus domestica è un albero da frutto che cresce in Asia Minore, Spagna ed Europa Meridionale. Appartiene alla famiglia delle Rosacee ed in Italia cresce su t...
  • timo1 Il timo è un piccolo arbusto aromatico che cresce praticamente in tutto il mondo. In Italia lo si può trovare ovunque, sia coltivato che come pianta spontanea. Dalla pianura e fino ad altitudini di 80...

FIORI DI CANAPA SATIVA VARIETA' ELETTA CAMPANA - UNA CONFEZIONE DA 25 GRAMMI - Fiori di canapa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Preparazione

Preparazione tisana dei monaci La "tisana dei monaci" è uno dei rimedi naturali maggiormente apprezzati per il benessere del nostro organismo. Una corretta preparazione è di fondamentale importanza, nonostante sia semplicissima da effettuare. Essa prevede la realizzazione della cosiddetta tecnica dell'infusione. Praticamente, si fa bollire l'acqua e quando questa risulta in ebollizione si prendono 10 grammi di tisana in polvere per ogni 200 ml di acqua e si lascia in infusione per almeno 10 minuti. Trascorso questo tempo si filtra e, successivamente, si beve. Per poter godere dei suoi benefici effetti, si consiglia di assumere la tisana 3 volte al giorno, possibilmente a stomaco vuoto e, quindi, lontano dai pasti. Va benissimo anche se intiepidita o, addirittura, fredda. La tisana dei monaci è già abbastanza dolciastra di suo per cui non necessita assolutamente di essere zuccherata.


Effetti benefici

Tisana dei monaci pronta Gli effetti benefici della "tisana dei monaci buddisti" derivano dalle singole proprietà degli ingredienti che la compongono. Ha, innanzitutto, effetti positivissimi sulla diminuzione dei valori glicemici sia di quelli di colesterolo presenti nel sangue e questo è importantissimo. Ha, poi, proprietà antinfiammatorie, diuretiche e carminative, ovvero un'efficacissima riduzione del fastidioso gonfiore allo stomaco. Anche per la pelle la tisana dei monaci si dimostra un'importante alleata in quanto il fiordaliso, uno degli ingredienti principali, ha potere levigante. Grazie alla stimolazione della lipolisi, la tisana ha anche un discreto effetto a livello dimagrante. E' da aggiungere che la presenza di ginseng è un fattore che rende inappropriata questa tisana a tutti coloro che sono in cura con farmaci orali di tipo anticoagulante e ipoglicemizzante. Per tutti gli altri, invece, si dimostra efficacissima sotto tutti i punti di vista.




COMMENTI SULL' ARTICOLO