Uva fragola bianca

Uva fragola

L’uva fragola si caratterizza per essere una specie piuttosto ristretta, interamente destinata al consumo da tavola, che fa parte della famiglia della Vitis lambrusca, a differenza di quanto avviene nella maggior parte delle altre specie, che fanno parte della famiglia della Vitis Vinifera.

La Vitis Lambrusca presenta una provenienza tipicamente americana, la cui importazione nel continente europeo ha preso il via nell’Ottocento, nel corso di un gran numero di epidemie di fillossera, che misero davvero a repentaglio tutte le varie specie presenti nel Vecchio Continente.

La produzione di vino ricavato dall’uva fragola non è assolutamente possibile: il divieto è stato introdotto in Europa già a partire dei primi decenni del Novecento, essenzialmente per due ragioni. La prima motivazione è certamente quella di proteggere le uve del Vecchio Continente, qualitativamente di un altro livello in confronto a quelle americane, in grado anche di salvarsi, grazie al portainnesti, dal temibile spauracchio della farfalla, che addirittura andò molto vicino a provocare l’estinzione delle specie europee.

La seconda ragione è rappresentata dal fatto che gli elevati livelli di produzione di alcol metilico, che in un gran numero di occasioni vengono utilizzati in questo procedimento, potrebbero portare, nel caso in cui non venissero tenuti sotto controllo in modo adeguato, ad una tossicità notevole.

uva bianca

VITI INNESTATE "FRAGOLA BIANCA" PIANTINE PIANTA PIANTE DI VITE UVA DA TAVOLA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,24€


Vinificazione

uva fragola biancaLa vinificazione di uva fragola viene permessa, quindi, solamente all’interno della propria abitazione e solamente in pochissime produzioni che, però, non possono sfruttare della denominazione di vino, ma deve assolutamente contenere l’etichetta di bevanda spiritosa realizzata con uva fragola.

L’importazione dalla parte settentrionale del continente americano, quindi, avvenne solo ed esclusivamente per prendere il posto di tutte quelle specie europee che stavano attraversando un momento estremamente difficile per colpa di svariate epidemie di fillossera.

Nel corso del tempo, però, tutte le sperimentazioni relative alla metodologia dei portainnesti americani ebbero un notevole successo, dal momento che le uve della vitis lambrusca non soffrivano le larve della farfalla.

L’impiego dei portainnesti è proprio dovuto dal fatto che la farfalla va a provocare degli ingenti danni direttamente alle radici della pianta.


  • tintura madre uva ursina L'uva ursina si caratterizza per essere una pianta particolarmente importante in campo erboristico, per via delle sue notevoli virtù curative, dal momento che viene utilizzata con discreta frequenza i...
  • uva americana L'uva americana è una delle uve più famose in tutte il mondo e si caratterizza per essere chiamata anche con il nome di “uva fragola”. Proprio l'uva americana è una delle viti che hanno una storia le ...
  • uva fragola L'uva fragola si caratterizza per essere una delle varietà più diffuse della pianta di vite. Tra le sue principali caratteristiche troviamo sicuramente il fatto di provenire dal Nord America e, inoltr...
  • uva ursina L'uva ursina, il cui nome scientifico è Arcostaphylus uva ursi, è conosciuta anche con altri nomi, come ad esempio quello di uva orsina, uva selvaggia o uva dell'orso. Ad ogni modo, in qualsiasi manie...

Blunt Wrap in vari gusti – 5 confezioni da Trendz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,58€


Coltivazione

L’uva fragola, come si può comprendere dalla sua particolare denominazione, si contraddistingue per avere un sapore estremamente dolce che caratterizza i chicchi che, per certi versi, presenta diversi aspetti in comune con il sapore delle fragole, nonostante non abbia l’aromaticità propria del moscato.

Il profumo dell’uva fragola è davvero molto intenso e penetrante. La pianta si caratterizza per avere delle foglie di elevata dimensione, con una peluria nella parte inferiore e piuttosto opache.

Non si può certamente non notare come questa pianta abbia una spiccata tendenza rampicante: ecco spiegato il motivo per cui viene frequentemente impiegata anche con una funzione ornamentale, al punto tale che può contare su dei tranci che si estendono molto e con una tipica colorazione rossa.

I grappoli, invece, presentano delle dimensioni medie, di proporzioni crescenti visti uno di fianco a quello successivo. L’uva fragola è una pianta che si caratterizza per opporre un’ottima resistenza rispetto ad un gran numero di malattie e di avversità, ma riesce a sopportare benissimo anche le basse temperature, senza dimenticare come si sviluppi senza problemi su substrati umidi.

E’ interessante notare come l’uva fragola non riesce proprio a crescere ben con terreni calcarei, una componente decisamente limitante, soprattutto in virtù del fatto che nel Vecchio Continente sono davvero numerosi terreni con tali caratteristiche.

La moltiplicazione della pianta di uva fragola, nella maggior parte dei casi, si verifica mediante talea e, solo in alcuni casi, per innesto. Le talee prendono la denominazione di piede franco, ma la principale destinazione dell’uva fragola è quella per il consumo fresco.


Uva fragola bianca: Varietà bianche

L’uva fragola non è altro che un insieme di piante in cui sono comprese ben quattro specie differenti, di cui due sono uve bianche: si tratta dell’uva fragola bianca e dell’uva fragola bianca precoce.

Nel primo caso, si tratta di una vite che si caratterizza davvero molto vigorosa e in grado di garantire una buona produzione, con una resa che non supera le tradizionali medie che riguardano la destinazione al consumo fresco.

L’uva fragola bianca si sviluppa molto facilmente, visto che non richiede grandi attenzioni e, in un gran numero di occasioni, viene impiegata con una funzione ornamentale, in modo particolare per la realizzazione di pergolati all’interno delle case in campagna.

Interessante notare, inoltre, come il grappolo presenta delle dimensioni piuttosto elevate, con una struttura alata e quasi a spargolo, mentre i chicchi hanno una dimensione media ed una forma tipicamente ellittica, con delle bucce dalla colorazione gialla ed un buon spessore.

La maturazione di questa varietà di uva da fragola si verifica nella seconda parte del mese di settembre. Invece, l’uva fragola bianca precoce si caratterizza per avere un sapore decisamente più dolce e per un profumo più intenso, con dei chicchi più grandi e pesanti: è sufficiente pensare come i grappoli possono pesare anche più di un chilogrammo.


  • uva bianca L'uva bianca da tavola possiede delle caratteristiche ben precise: deve avere un sapore estremamente dolce e ogni acino
    visita : uva bianca
  • uva fragola bianca La produzione di vino dall’uva fragola bianca viene permessa solamente per uso familiare e in piccole quantità. Non può
    visita : uva fragola bianca

COMMENTI SULL' ARTICOLO