Uva fragola

Caratteristiche

L'uva fragola si caratterizza per essere una delle varietà più diffuse della pianta di vite. Tra le sue principali caratteristiche troviamo sicuramente il fatto di provenire dal Nord America e, inoltre, si può impiegare sia alla stregua di un'uva da tavola, ma anche come una vera e propria uva da vino.

L'uva fragola è stata esportata all'interno dei confini italiani nel corso della metà dell'Ottocento.

Secondo un gran numero di studi, l'uva fragola dovrebbe essere la varietà più antica all'interno del Continente Americano, mentre la sua prima esportazione dovrebbe essere stata indirizzata verso la Francia, durante i primi anni dell'Ottocento.

Pare che l'arrivo nel Vecchio Continente di questa nuova varietà americana non sia legata alla celebre crisi che venne ribattezzata “della filossera”, dal momento che quell'epidemia venne poi debellata grazie all'utilizzo dei portinnesti americani sulle viti di origine europea.

La varietà di uva fragola non si può certamente comprendere all'interno della famiglia della vitis vinifera: invece, si tratta di una specie che appartiene alla famiglia della vitis lambrusca.

Piuttosto severa la legislazione europea in materia di uva fragola, che ha deciso di non permettere il lancio sul mercato di vini che siano stati prodotti con delle uve che non fanno parte della vitis vinifera.

In poche parole, tutta quella serie di vini che sono stati prodotti sfruttando l'uva fragola (che rientra, come abbiamo appena detto, in una famiglia differente rispetto alla vitis vinifera), non potrebbero circolare legalmente sul mercato.

In realtà, però, ci sono ancora parecchi dubbi ed è stata fatta molta confusione su questa situazione, dal momento che si sono susseguite diverse leggi, alcune in contrasto tra loro, che hanno regolato questa materia.

uva fragola

UVA FRAGOLA NERA (1 PIANTA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Potatura

uva fragola2 Abbiamo già parlato di come ci sia un'enorme confusione per quanto riguarda l'impiego dell'uva fragola per i processi di vinificazione e, per tale ragione, questa varietà di vite viene maggiormente impiegata come semplice uva da tavola.

Negli ultimi tempi, inoltre, si sta facendo sempre più largo la tendenza di utilizzare la pianta di uva fragola alla stregua di specie ornamentale, impiegata per abbellire appartamenti e abitazioni.

Ecco spiegato il motivo per cui, negli ultimi anni, sta crescendo sempre di più il numero di persone che hanno intenzione di coltivare la varietà di uva fragola all'interno della propria abitazione e hanno la necessità di ricevere consigli per svolgere tale operazione nel migliore dei modi.

La potatura della pianta di uva fragola si può considerare, senza ombra di dubbio, come l'operazione di maggiore importanza per questa varietà, così come quella che deve essere effettuata con una cura ed un'attenzione del tutto particolari: ciò si spiega essenzialmente con il grande sviluppo e vigore che caratterizzano questa pianta.

Il periodo migliore per poter portare a termine con efficacia l'operazione di potatura è rappresentato dalla stagione estiva, in particolar modo per tutti coloro che sono grandi appassionati del giardinaggio, ma non hanno un livello di esperienza particolarmente alto.

Proprio durante la stagione estiva, ci sono tutte le condizioni per poter effettuare una potatura perfetta della pianta di uva fragola: infatti, c'è la possibilità di notare con chiarezza i punti e i rami che devono essere tagliati e il successivo effetto all'interno del terrazzo o del proprio giardino.


  • uva americana L'uva americana è una delle uve più famose in tutte il mondo e si caratterizza per essere chiamata anche con il nome di “uva fragola”. Proprio l'uva americana è una delle viti che hanno una storia le ...
  • tintura madre uva ursina L'uva ursina si caratterizza per essere una pianta particolarmente importante in campo erboristico, per via delle sue notevoli virtù curative, dal momento che viene utilizzata con discreta frequenza i...
  • vite La vite si può considerare come una di quelle piante che vengono coltivate da diversi secoli: infatti, le testimonianze ci riportano addirittura fino ai tempi del Neolitico, senza dimenticare come anc...

1 Pianta di Uva Fragola Bianca Epoca di Maturazione Fine Agosto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Varietà

L'uva fragola si caratterizza per avere tutta una serie di caratteristiche dal punto di vista organolettico che sono davvero uniche.

Prima di tutto, senza ombra di dubbio, troviamo un sapore molto dolce e fruttato, mentre l'odore assomiglia, per molti versi, a quello che caratterizza la fragola.

L'uva fragola deriva da una vite che è originaria, come abbiamo avuto più volte modo di dire, dell'America.

L'uva fragola è una pianta che si caratterizza per avere delle foglie dalla colorazione scura e piuttosto grandi, mentre i grappoli si formano sviluppando tutta una serie di acini dalle dimensioni ridotte e sono estremamente vicini tra loro.

Allo stesso modo di un gran numero di viti americane o ibride, anche l'uva fragola presenta un'elevata resistenza nei confronti di diverse patologie che vanno a colpire duramente i vigneti del Vecchio Continente, come ad esempio la filossera.

La pianta di uva fragola, tra le sue caratteristiche principali, ha anche quella di riuscire a svilupparsi molto bene all'interno di tutti quei terreni umidi e si adatta ottimamente anche ai climi caratterizzati da temperature che possono spingersi anche molto in basso.

Questa particolare tipologia di uva si caratterizza per essere impiegata, nello specifico, come uva da tavola, nella gran parte dei casi, ma in alcuni casi può essere anche sfruttata per la realizzazione del celebre vino fragolino, che però deve essere prodotto a scopo familiare, senza fini commerciali, visto che tale scopo è vietato sia in Italia che nel Vecchio Continente da una ferrea legislazione europea.

Dal momento in cui è arrivata all'interno del Vecchio Continente, l'uva fragola è riuscita a diffondersi molto bene in tutte le varietà.

Tra le altre derivazioni che appartengono all'uva fragola, possiamo certamente evidenziare la Fraga con bacche dalla tipica colorazione nera, che presentano degli acini un po' più grandi rispetto alla norma; c'è anche la derivazione che prende il nome di Fragola, ma anche la Fragola bianca con delle bacche che hanno una colorazione gialla e che presentano un sapore un po' acidula; tra le altre derivazioni, troviamo anche la Fragola precoce, che si può trovare sia a bacca nera che a bacca bianca.


Uva fragola bianca e nera

La tradizionale uva fragola si caratterizza per avere una colorazione tipicamente nera e per il fatto che produce dei grappoli che hanno una dimensione media. In realtà, però, spesso gli acini presentano delle dimensioni particolarmente elevate, una forma rotondeggiante e caratterizzati anche dal fatto di essere piuttosto scuri.

Il sapore dell'uva fragola tradizionale è certamente, per molti versi, simile a quello della fragola, mentre anche il profumo presenta diverse caratteristiche in comune, dal momento che, allo stesso modo, forte e duraturo.

La varietà nera dell'uva fragola che può contare su una maggiore diffusione è sicuramente rappresentata da quella a maturazione tardiva (che avviene nel periodo compreso tra i primi giorni del mese di ottobre e gli ultimi giorni dello stesso mese in tutte quelle aree non particolarmente calde).

Al giorno d'oggi, però, è da sottolineare come ci sia una tendenza particolarmente forte nei confronti della varietà che prende il nome di uva fragola nera e una di uva fragola bianca che si caratterizzano per essere davvero estremamente precoci.

Infatti, queste due particolari varietà di uva fragola si caratterizzano per giungere a maturazione già nel corso degli ultimi giorni del mese di agosto, ma in alcuni casi anche verso la metà del successivo mese di settembre.

Queste varietà di uva fragola particolarmente precoci vengono sfruttate sopratutto come uve da tavole, che si consumano molto bene per via del fatto che possono contare su degli acini con una buccia decisamente fragile e una polpa che non è più di tanto carnosa.

La varietà di uva fragola bianca si caratterizza per avere numerose caratteristiche in comune con la varietà nera, ma presenta degli acini dalle dimensioni particolarmente elevate, dalla medesima forma rotonda, con un sapore aromatico certamente gradevole, ma probabilmente con una minore intensità.

Due di queste viti dalla differente colorazione si possono sviluppare anche all'interno di orti e giardini e si possono sfruttare per la realizzazione di un pergolato che permette di godere di una buona frescura nel corso della stagione estiva e di ottimi frutti durante quella autunnale.

L'impianto di queste particolari viti è suggerito sopratutto a tutti coloro che, vivendo in una zona contraddistinta da una buona altitudine, hanno intenzione di realizzare un bel pergolato che possa ombreggiare in modo ottimale il proprio giardino.

Per tutti coloro che vivono in collina o in pianura, ci sarà la possibilità di sfruttare la pianta di uva fragola per realizzare delle pergole all'interno, in modo particolare, del frutteto di famiglia.


Vantaggi

L'uva fragola può contare su un elevato novero di vantaggi in confronto alle viti europee. Prima di tutto, si tratta di una varietà che può contare, prima di tutto, su una resistenza davvero notevole in confronto alla peronospora e all'oidio e, sopratutto, non necessita di alcun tipo di trattamento per debellare i parassiti.

Ecco spiegato il motivo per cui i frutti della pianta di uva fragola non conterranno alcun tipo di residuo di fitofarmaci.

La propagazione della pianta di uva fragola si verifica, in gran parte di casi, con il metodo della talea, proprio per via della sua grande resistenza che è in grado di opporre alla fillossera, in particolar modo per quanto riguarda le foglie, non c'è alcuna necessità di provvedere né all'innesto e né alla propaggine o alla margotta.

La pianta di uva fragola non necessita di alcun tipo di concimazione, dal momento che può vantare un elevato vigore dal punto di vista vegetativo, certamente molto più elevato in confronto a qualsiasi tipologia di vite europea.

Si tratta di una pianta che non si può considerare certamente continuamente infestate da vespe o da ogni tipo di insetto. Tra le caratteristiche più importanti della pianta di uva fragola troviamo sicuramente anche il fatto di opporre un'elevata resistenza nei confronti non solo di parassiti e malattie, ma anche rispetto alle basse temperature e, per tale ragione, nel momento in cui viene impiegata per la realizzazione di pergolati, è in grado di adattarsi anche a tutta una serie di posizioni certamente non ottimali, ovvero quando viene collocata a tramontana o subisce le condizioni peggiori del clima invernale.

Infine, dando uno sguardo alla propagazione per talea della pianta di uva fragola, dobbiamo sottolineare come si caratterizzi per essere un'operazione che può essere svolta anche da tutti coloro che non hanno una grande esperienza in viticoltura ed ha dei costi piuttosto contenuti.



  • uva fragola L'uva fragola è una varietà della Vitis Lambrusca, presente soprattutto in Vallarsa, nel Nord Italia. Viene chiamata anc
    visita : uva fragola
  • uva fragola bianca L’uva fragola si caratterizza per essere una specie piuttosto ristretta, interamente destinata al consumo da tavola, che
    visita : uva fragola bianca

COMMENTI SULL' ARTICOLO