La carriola

Generalità della carriola

La carriola è fondamentalmente un contenitore con due sostegni, una ruota, e due manici, che permette di spostare pesi più o meno grandi in giardino senza eccessiva fatica. Le differenze tra un modello e l'altro sono solitamente di estetica e dimensioni. Il suo utilizzo principale è il trasporto di materiale, dalla sabbia, al terriccio, alle foglie secche, da un punto all'altro dell'orto, grazie alla spinta delle braccia. I materiali con cui sono realizzate la maggiore parte delle carriole sono il metallo - che porta ad avere carriole particolarmente robuste, ma che hanno bisogno di maggior cura per evitare la ruggine, e che sono più pesanti - e la plastica - che rende lo strumento più leggero e maneggevole, ma anche più fragile. Oltre alle carriole manuali, più comuni, esistono anche le motocarriole, dotate di un motore interno che permette di effettuare il medesimo lavoro senza fare alcuna fatica (che viene compiuta dal motore appunto). Esistono anche carriole utilizzate per scopi decorativi, di solito in legno.
Una carriola di metallo

Carriola da giardino | 2 ruote in acciaio zincato | vasca 150 kg / 100 Litri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 61,95€


Come scegliere la carriola

Una carriola in plastica La scelta della carriola si deve conformare alle necessità del coltivatore. È infatti inutile comprare una motocarriola per un giardino molto piccolo, così come è particolarmente sprecato comprare una carriola di dimensioni ridotte ed in plastica se invece si ha un orto di grandi dimensioni. Nel caso di dubbio, si può chiedere consiglio al rivenditore, o persino confrontare i diversi prezzi su internet. In ogni caso, una carriola è un ottimo strumento quasi indispensabile, che velocizza enormemente il lavoro nell'orto: la modesta cifra che si spende per acquistarne una verrà sicuramente ripagata in breve tempo con le fatiche risparmiate. Fra l'altro, una volta che una carriola ha adempiuto al suo compito fino a diventare inutilizzabile può venire utilizzata come decorazione.

  • attrezzi da giardino Quando si parla di attrezzi per il giardinaggio, occorre fare una netta distinzione tra gli attrezzi di un giardiniere professionista e quelli di chi ha solo una passione per la cura del giardino. in ...
  • carriola La carriola è da sempre utilizzata come strumento di trasporto in campo agricolo, ma permette anche di dare un valido aiuto ai lavori di giardinaggio. ...
  • moto carriola La motocarriola svolge la medesima funzione della carriola, ma è dotata di un motore che facilita notevolmente l'operazione. ...

Monzana Carriola 100L fino a 250kg pneumatico con cerchione in acciaio vasca zincata giardino cantiere stalla

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,95€


Motocarriola

Una motocarriola La motocarriola è un genere di carriola dotato di motore, e di conseguenza, assolve la medesima funzione, con la differenza che non richiede alcuno sforzo manuale. Infatti tutto la fatica viene compiuta dal motore meccanico dell'attrezzo. Può venire utilizzata non solo nell'orto, ma anche per altri obiettivi, come trasportare la legna. Non ha solo pregi, però: la motocarriola richiede manutenzione, alimentazione, e cura per la conservazione (lasciare una motocarriola sotto la pioggia o esposta alle intemperie può comprometterne il funzionamento). Come se non bastasse è molto più cara di una carriola manuale, persino di dieci volte, costi che vanno cumulati a quelli di manutenzione e alimentazione. Ma anche in questo caso, il prezzo è controbilanciato dalla fatica risparmiata, e dalle opzioni che offre sopratutto a una persona che non è più nel pieno delle forze ma che vuole ancora godere di un giardino sano e rigoglioso.


La carriola: Prezzi carriole

Una carriola decorativa I prezzi delle carriole sono piuttosto contenuti. In linea generale, si può acquistare una carriola di dimensioni ridotte con poche decine di euro, mentre per i modelli più capienti si arriva fino al centinaio. Comunque, per conoscerli con precisione, è necessario recarsi al punto vendita più vicino, o nel caso non se ne conosca nessuno, effettuare una rapida ricerca su internet. Per quanto riguarda le motocarriole, invece, i prezzi lievitano sensibilmente, partendo dal migliaio scarso di euro per i modelli più economici e salendo da questo punto fino ai cinque-settemila euro. È importante, quindi, non confondere i due strumenti, nonostante le similarità, e capire di quale si ha bisogno per non compiere una consistente spesa inutile. È comunque utile comprare una carriola in quanto non utile solo nell'orto, ma anche nei lavori di edilizia.



COMMENTI SULL' ARTICOLO