Piante antizanzare

Le piante con funzione anti zanzara

Il giardino presenta una vegetazione piuttosto diversificata. Per creare uno spazio gradevole alla vista, che renda l’ambiente esterno ancora più confortevole, è necessario prendere le giuste precauzioni per essere protetti dalla puntura fastidiosa delle zanzare. Questa protezione può essere presente all'interno del proprio giardino grazie alle piante anti zanzare. I rimedi per allontanare le zanzare, considerati naturali, sono solo quelli che non prevedono l'uso di alcuna sostanza nociva. Spesso si usano come rimedi anti zanzare sostanze repellenti, ma se nel giardino inseriamo specifiche piante, le zanzare non saranno più un problema. Ovviamente esistono delle condizioni che favoriscono la presenza di questo insetto. E’ inevitabile che, se in giardino si trova una fontana o una piscina, l'acqua stagnante favorisca la presenza delle zanzare. Queste particolari piante da giardino, oltre che essere piuttosto gradevoli, risultano avere anche la capacità di allontanare le zanzare.
piante usate come rimedio antizanzare

Mosquito Guard- Spray Protettivo Repellente Antizanzare ( 118 Cl. ) Fatto col 100% di ingredienti naturali a base di piante - Citronella, Olio di Lemongrass, Non Tossico, Non contiene DEET. Sicuro per bambini ed adulti, repellenti per zanzare ed insetti.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,32€


Il basilico

piante anti zanzare Nell’analisi delle piante anti zanzare iniziamo partendo da una pianta italiana, il basilico. In cucina il basilico trova largo impiego, quindi spesso siamo abituati a tenerlo piantato sia sul balcone che in giardino. L'odore del basilico esercita un’azione anti zanzare, grazie all’intenso profumo che l’uomo non percepisce a fondo, ma che colpisce e infastidisce l’insetto al punto da farlo allontanare. Ogni famiglia solitamente si limita a piantare il basilico in una quantità limitata, anche perché ne basta anche un piccolo quantitativo in prossimità della zona da cui si vogliono tenere lontane le zanzare.

  • posacenere Gli accessori per esterni riguardano principalmente tutto ciò che serve a completare l’arredamento per esterni, ovviamente poi ciascuno deciderà di acquistare dei complementi anche secondo le proprie ...
  • Piante di citronella La pianta di citronella è un arbusto erbaceo diffuso in tutto il mondo, e in particolare nelle zone dal clima caldo e temperato. Appartenente al genere Cymbopogon, che fa parte della grande famiglia d...
  • menta Il genere Mentha include delle piante che provengono dal continente europeo e che vengono coltivate fin dal 1750 in Inghilterra e da lì poi si diffusero in tutti gli altri continenti.Attualmente, la...
  • menta piperita Una delle principali varietà di menta è indubbiamente rappresentata dalla menta piperita, che si differenzia da tutte le altre specie semplicemente per via del fatto di avere un elevato grado di aroma...

Mosquito Guard- Bastoncini di incenso protettivi repellenti antizanzare -  Bastoncini di incenso 100% Naturali - 30 cm di incenso di Bambu’ infuso con Citronella, Olio essenziale di Lemongrass ed olio essenziale di Rosmarino. 12 Bastoncini per confezione.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,03€


La menta

menta antizanzare Anche la menta, che ha un altro odore piuttosto forte, è in grado di allontanare gli insetti e di avere la funzione di pianta anti zanzara. Si potrebbe allora pensare di creare un angolo del giardino, adiacente alla zona pranzo, dove poter inserire tutte queste piante aromatiche tipicamente mediterranee, basilico, menta, rosmarino, non solo per averle a disposizione per i propri piatti, soprattutto per le pietanze estive, ma anche per la loro potente azione anti zanzare. Se il basilico non è piantato nel terreno ma all'interno di un vaso, in cui è presente dell'acqua stagnante, è buona abitudine svuotarlo, anche se le zanzare comunque non si avvicineranno.


Il geranio

geranio odoroso Il geranio è una pianta decorativa, i fiori sono di diversi colori, e svolge anche la funzione di pianta anti zanzara. Anche se a noi sembra non avere un odore così sgradevole, in realtà le zanzare percepiscono una profumazione così insopportabile per loro da esserne allontanate. Per ovviare al problema dell'uso di sostanze repellenti o ricorrere alla disinfestazione del proprio giardino, con delle semplici piante di geranio si impedisce alle zanzare di invadere quella zona. Inoltre, rispetto ai tradizionali metodi anti zanzara, le piante svolgono un'azione continua, per cui terranno sempre lontano l’insetto e la persona non dovrà ricordarsi di attivare dei congegni come invece accade per gli apparecchi elettrici con funzione anti zanzara.


La catambra

Una pianta che ha riscosso un successo piuttosto considerevole come pianta anti zanzare è la catambra: si tratta di una pianta che può essere acquistata sia piccola che grande, e nella seconda fase di crescita presenta un fusto piuttosto alto che la rende particolarmente decorativa anche per il giardino. La sua azione anti zanzare è svolta in una maniera silente in quanto non produce nessun profumo o aroma che l'uomo possa percepire, mentre le zanzare ne sono particolarmente infastidite. Rispetto alle altre piante precedentemente elencate che hanno la caratteristica di essere piante anti zanzare, quest'ultima ha un costo leggermente superiore, quindi spesso nell’acquisto ci si limita ad un numero ragionevole.


Dove collocare le piante

L'azione delle piante anti zanzare è efficace in riferimento allo spazio che si vuol proteggere da questo insetto. Sui balconi, ad esempio, dove lo spazio è certamente più ridotto rispetto a un giardino, l'azione delle piante anti zanzare si rivela essere piuttosto efficace. Ecco perché si consiglia comunque di collocare queste piante verdi negli spazi che circondano la zona in cui si è abituati a trascorrere maggior tempo in giardino, anche perché nessuna delle piante anti zanzare elencate ha un odore così forte e intenso da essere insopportabile all'uomo. Se si preferisce al posto delle piante avere dei fiori, il geranio è la soluzione più indicata, poiché in tal modo si arricchisce un'area del giardino con vivaci fiori che sapranno anche svolgere una valida azione contro le zanzare. Chi è abituato a vivere il giardino per l'intera giornata durante il periodo estivo, non può certo rinunciare alle piante anti zanzare e sicuramente potrà beneficiarne senza dimenticare poi che le stesse piante, come il basilico o la menta, sono indispensabili da avere per condire i gustosi piatti estivi. E’ preferibile provare i rimedi naturali contro le zanzare per evitare di usare sostanze insetticide.


Piante antizanzare: giardinaggio : Una pianta antizanzare

Una pianta antizanzare catambra Sul web, sulla carta stampata, in molti ne parlano. Sembra che ci siano in circolazione piante antizanzare in grado di allontanare le fastidiosissime zanzare. Il suo nome è Catambra ed è una pianta che grazie alla sua elevata concentrazione di catalpolo, che per chi ancora non la conoscesse è una sostanza naturale, riesce ed esercita una fortissima azione repellente contro zanzare ed insetti. Questa pianta è stata lanciata da un’azienda che si trova nelle zone milanesi, in un paesino di 30.000 abitanti, dal nome Buccinasco. In molti la cercano ed in molti vogliono provarla, in sin dei conto tentar non nuoce a nessuno, poi è anche una pianta naturale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO