innesto a spacco ciliegio

Innesto a spacco ciliegio

L’innesto è una pratica colturale che consente di ottenere una nuova pianta unendone due simili o affini. Questa pratica si effettua essenzialmente sugli alberi da frutto per ottenere varietà con frutti qualitativamente e quantitativamente apprezzabili. Tra le piante da frutto sottoposte ad innesti troviamo anche il ciliegio. Questo albero, appartenente al genere prunus, trova spesso posto anche nei giardini e non solo come pianta da frutto, ma anche come specie ornamentale che è in grado di produrre degli splendidi fiori. L’innesto, nel ciliegio, permette di ottenere nuove varietà più resistenti ai parassiti e alle malattie e con frutti più sani e gustosi.
innesto-a-spacco-ciliegio

INNESTATRICE 3T + INN. COMPLEMENTARE + Guida all'Innesto = 4 Tipi d'Innesto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,8€


Caratteristiche

Nel ciliegio si praticano in genere due tipi di innesti: quelli a gemma e quelli a spacco. I primi sono diffusamente praticati oltreoceano e sembrano garantire ottime possibilità di attecchimento, mentre i secondi, sono praticati nelle nostre zone e, se effettuati con cura e perizia, possono garantire gli stessi risultati di quelli a gemma. Gli innesti a spacco sono anche detti a marza, perché in apposite fessure del portainnesto ( pianta madre) si inseriscono i rami, con due o tre gemme ( le marze), del nesto ( seconda pianta da innestare). Gli innesti a spacco del ciliegio possono essere di diverso tipo: a spacco diametrale e a spacco inglese semplice o doppio. Nell’innesto a spacco del ciliegio si usa la varietà selvatica come portainnesto.

    PINZA INNESTATRICE MANUALE 3T + Guida all'Innesto Omaggio - Made in Italy

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,9€


    Tipi di innesti a spacco

    Come detto al precedente paragrafo, il ciliegio si può innestare a spacco diametrale o inglese semplice e doppio. L’innesto a spacco diametrale consiste nel tagliare un ramo del portainnesto in modo da ottenere un tronco dalla superficie circolare, su questa superficie si pratica un taglio lungo tutto il suo diametro e si inseriscono, ai lati, due marze. In alternativa si può inserire anche solo una marza al centro dello spacco. Le marze devono essere lunghe almeno dieci centimetri e portare tre gemme. Lo spacco deve essere profondo almeno sei centimetri e va tenuto aperto con un cuneo. Dopo aver inserito le marze, si toglie il cuneo e si applica del mastice. Nell’innesto a spacco inglese le superfici della marza e del portainnesto devono coincidere. Il taglio delle due superfici sarà praticato obliquamente in modo da ottenere una superficie ovale. Naturalmente, in questo innesto si applicherà una sola marza lunga circa otto centimetri. Se nelle superfici si pratica un altro taglio per favorire l’incastro tra le due parti, si parla di innesto a spacco inglese doppio. Le due parti dovranno essere fissate con mastice e legatura.


    innesto a spacco ciliegio: Epoca dell’innesto

    Nell’epoca dell’innesto a spacco del ciliegio esiste molta confusione: alcuni lo praticano in inverno, altri in primavera, all’epoca del rigonfiamento delle gemme. In realtà, l’epoca dell’innesto a spacco del ciliegio dipende dalla tecnica utilizzata. L’innesto a spacco diametrale si pratica in primavera, alla ripresa dell’attività vegetativa, mentre quello a spacco diametrale si può praticare dall’ultima fase dell’inverno ( febbraio), fino ad aprile.


    Guarda il Video
    • innesto a spacco L’innesto a spacco è uno dei metodi colturali più diffusi per la propagazione degli alberi da frutto. La natura vegetale
      visita : innesto a spacco

    COMMENTI SULL' ARTICOLO