Innesto limone

Irrigazione della pianta di limone innestata

La pianta del limone si sviluppa nell'ambiente mediterraneo, ma si presenta come una pianta abbastanza esigente per quanto riguarda la richiesta di acqua. In particolare, il limone sopporta poco la siccità estiva. Pertanto, per la buona riuscita dell'innesto limone è opportuno innaffiare costantemente durante il periodo estivo, evitando di creare situazioni di carenza idrica che potrebbero compromettere la salute della pianta portainnesto e, nel caso di piante già fruttifere, la qualità dei frutti. Per quanto riguarda le tecniche di irrigazione, naturalmente queste prendono in considerazione anche il numero di piante e la superficie che occorre irrigare. Nel caso di un vero e proprio agrumeto si può ricorrere a degli impianti a goccia, nel caso di una o poche piante la tecnica raccomandata è quella tradizionale della sommersione a conca.
Tenciche di innesto: particolare innesto a corona.

Mastice per innesti e ferite delle piante Arbokol Classic confezione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Cura della pianta di limone innestata

Coltivazione limone: pianta in vaso Per eseguire l'innesto limone si raccomanda la tecnica a corona. Il periodo ottimale in cui effettuarlo va da aprile a maggio. La marza, ovvero la pianta che si intende propagare, deve essere prelevata da una pianta adulta di limone o altro agrume. Selezionata la marza, si provvede ad eliminare la punta e la base, lasciando una sezione con 5-6 gemme, si recidono le foglie e si va a tagliare la base cercando di creare un un tassello che possa combaciare quanto più possibile con il portainnesto. Si procede con il taglio del portainnesto e in seguito si effettua un taglio longitudinale della corteccia. A questo punto si va ad inserire la marza nella corteccia tagliata del portainnesto L'operazione si conclude avvolgendo la zona dell'innesto con della rafia bagnata e cospargendo il tutto con il mastice per evitare l'insorgenza di funghi e muffe. Le potature sulla pianta innestata, nella prima fase saranno del tutto nulle e bisognerà attendere che l'innesto attecchisca e si sviluppi. Sarà sufficiente asportare eventuali rami che spunteranno al di sotto dell'innesto, poiché questi presenteranno le caratteristiche del portainnesto.

  • innesto Innestare vuole dire inserire su di una pianta selvatica, che dà fiori o frutti insulsi, una gemma o ramo di una stessa o simile varietà che, nutrendosi della linfa del selvatico, sviluppi rami e fogl...
  • rosa In questo articolo vi parleremo e spiegheremo dell’innesto della rosa, delle sue fasi, degli utensili necessari e tanto altro. Innestare una rosa non è difficilissimo, anche se bisognerà seguire alc...
  • immagini mango Salve,una pianta di mango ottenuta da seme, se tenuta in appartamento riscaldato, può dare frutto edule?In Asia e America non credo che per ottenere manghi da frutto li riproducono con l'innesto...A r...
  • innesti1 Gli innesti comprendono diverse pratiche colturali che mirano a migliorare le condizioni generali della pianta e la qualità dei suoi frutti. A differenza della potatura, che esegue delle operazioni su...

TRONCARAMI PER POTATURA PROFESSIONALE - 40 cm, in acciaio - Versatile, impugnatura a due mani per tagli decisi, forbici da giardinaggio, perfetto per tagliare alberi, siepi e arbusti. Cesoie per potatura. Attrezzi per potatura - 100% soddisfatti o rimborsati!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,17€


Concimazione della pianta di limone innestata

Irrigazione limone: particolare irrigazione a conca La concimazione della pianta del limone deve tener conto innanzitutto della tipologia di terreno in cui si trova la pianta. Per una buona riuscita dell'innesto limone è opportuno procedere, nella fase in cui la pianta è priva di frutti, e quindi la maggior parte degli elementi nutritivi viene sfruttata dalle foglie, ad un'analisi fogliare. In questo modo è possibile stabilire se ci sono carenze di elementi nutritivi e si può procedere alla scelta della concimazione più adatta. Per quanto riguarda le fasi iniziali, quando si decide di piantare una nuova pianta, è opportuno utilizzare del terriccio per agrumi. Durante la fase di crescita della pianta, sarebbe opportuno concimare il terreno con un concime organico ricco di potassio, azoto e fosforo. Una soluzione ottima sarebbe il letame.


Innesto limone: Posizione della pianta, malattie ed eventuali cure

Protezione pianta La pianta del limone si adatta molto bene al clima mediterraneo, ma presenta una scarsa tollerabilità al freddo. Per tale motivo è opportuno posizionare la pianta ben esposta al sole. Nel caso in cui si presenti un'inverno abbastanza rigido, se la pianta è in vaso, si può ricoverare la pianta stessa all'interno, mentre nel caso in cui la pianta si trovi in terra è possibile ricorrere a delle vere a proprie bendature, avvolgendo la chioma con un tessuto non tessuto al fine di garantire una buona protezione contro il freddo. I parassiti che potrebbero attaccare la pianta ci sono le cocciniglie, gli acari e gli aleurodidi contro i quali ci sono specifici insetticidi. In fase di innesto, potrebbero insorgere dei funghi. Per evitare questo problema si utilizza del mastice per coprire la zona dell'innesto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO