Cocciniglia rimedi naturali

vedi anche: cocciniglia

Cosa sono le cocciniglie

I minuscoli animaletti chiamati cocciniglie sono dei parassiti che vivono nutrendosi della linfa delle piante sulle quali si depositano. Sono molto adattabili all'ambiente e sono anche capaci di cambiare le abitudini alimentari, quando necessario; attaccano sia le foglie che il fusto, ma anche germogli e frutti. Come scarto del loro cibarsi di linfa, rilasciano sulle piante la melata, una sostanza appiccicosa e zuccherina. Questa provoca un ulteriore danno alle piante perché attira le formiche ed altri parassiti. Inoltre, tutto questo predispone i tessuti del vegetale a subire infestazioni fungine. Le cocciniglie ricoprono il loro corpo con sostanze protettive diverse a seconda della specie. Può trattarsi di cere, di lacca o di seta e questo le rende più resistenti ai rimedi, naturali e non, per combatterle. Anche se le cocciniglie si riproducono in modo meno massiccio che altri parassiti, come ad esempio gli afidi, riescono a propagarsi in modo molto efficace e distruttivo.
Cocciniglia farinosa

SOLFAC GEL GELBAIT scarafaggi GR 20

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,27€


Come scoprire e riconoscere la cocciniglia

Cocciniglie su fusto pianta agrumi Come capire quando il parassita che infesta una pianta è proprio una cocciniglia? Questi insetti non sono difficili da identificare: sia la loro struttura con la corazza cerosa, sia soprattutto la melatura appiccicosa che lasciano, fanno chiaramente intendere che si tratta di cocciniglia. Altri segnali sono le macchie e le decolorazioni che lasciano sui vegetali, e ancora le deformazioni e l'arresto dello sviluppo di rami e foglie e della pianta in generale. La melata, dolce, piace molto alle formiche che addirittura difendono le cocciniglie dagli altri insetti per potersi cibare della sostanza zuccherina. Quando la cocciniglia, che come abbiamo visto si sposta velocemente attaccando tutte le piante dei dintorni, coinvolge i raccolti nei campi o grandi quantità di piante, deve essere combattuta con insetticidi sistemici o oli minerali. Quando però ci si accorge dell'infestazione all'inizio della sua comparsa, i rimedi naturali sono validi ed efficaci e con un po' di pazienza portano a buoni risultati.

  • coccinigliaagrumi Gli alberi che producono agrumi possono essere infestati da molti insetti parassiti. I danni maggiori, però, provengono dalle cocciniglie, specie fitofaghe che si nutrono prevalentemente della linfa d...
  • coccinigliabianca Con il termine cocciniglia bianca si identificano diverse tipologie di insetti parassiti. Il nome deriva dalla colorazione di questi insetti, che hanno una parte del corpo, spesso il dorso, ricoperta ...
  • pianta ficus benjamino Il ficus Benjamino trae la sua origine nelle zone tropicali dell’Asia ma è molto diffuso anche in India, Cina meridionale, Malaysia, Filippine, nord Australia e in alcune isole del Pacifico meridional...
  • oleandro rosa L’oleandro, o meglio Nerium Oleander, probabilmente trae la propria origine in Asia ma è stato naturalizzato e cresce in maniera spontanea nelle regioni del Mediterraneo dove viene coltivato principal...

Bayer - Syllit flo x 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Cocciniglia: rimedi naturali

Cocciniglie lungo i fusti Esaminiamo, per la cocciniglia, i rimedi naturali. Cominciamo con quelli più attenti e minuziosi. Procuriamoci un batuffolo d'ovatta o un cotton fioc imbevuti di alcool e con questi strofiniamo le parti infestate asportando tutti gli insetti. Per alcune piante più robuste, o per i tronchi, può essere utile agire con un vecchio spazzolino da denti. Altri validi rimedi naturali contro le cocciniglie consistono nel preparare delle soluzioni di acqua con alcune sostanze sgradite ai parassiti. Potete provare con acqua e sapone di Marsiglia; basta far sciogliere un panetto di sapone ridotto in scaglie in circa due litri di acqua, tanta quanta ne basta per fuoriuscire agevolmente da uno spruzzino. La pianta infestata va spruzzata in modo uniforme, più volte a distanza di giorni, fino alla scomparsa degli animaletti. Un rimedio tanto efficace quanto naturale è utilizzare in forma spray sulle piante l'acqua in cui sono stati tenuti a macerare 3- 4 spicchi di aglio. Ripetere per più giorni. Altre sostanze valide per questo scopo sono le foglie di ortica o la nicotina contenuta in circa 9 - 10 sigarette, sempre tenuti a macerare e poi nebulizzati.


Cocciniglia rimedi naturali: Altri rimedi naturali

Coccinella all'opera E' stato notato che dopo le forti piogge il numero di cocciniglie sulle piante diminuisce notevolmente. L'azione fisica dell'acqua, quindi, unita agli altri consigli valutati finora, contribuisce a migliorare i risultati e a far diventare ancor più affidabili i metodi naturali, soprattutto se messi in atto al primo apparire del problema. Va inoltre considerato che questi parassiti preferiscono un clima asciutto e caldo, quindi ben vengano decise annaffiature, senza però incorrere nei ristagni d'acqua intorno alla pianta, per non risolvere un problema creandone altri. La potatura dei rami, delle foglie e dei fiori maggiormente infettati è un'altra mossa che risulta vincente nella lotta contro la cocciniglia con rimedi naturali. Agevoliamo anche la vita delle coccinelle nel giardino, arricchendolo di piante che le attirano, come il tarassaco, i gerani, il fiordaliso, ma anche l'aglio, l'ortica, la salvia ed altre. La coccinella è eletta a simbolo della lotta biologica per la sua assidua caccia ai parassiti che distruggono le piante e averne nel proprio ambiente significa avere qualcuno che ripulisce per noi le piante dalla cocciniglia.



COMMENTI SULL' ARTICOLO