Le cicale

Come allontanare le cicale

Le formiche che salgono e scendono dagli alberi possono essere il primo segnale della presenza di cicale. Queste ultime si nutrono succhiando la linfa degli alberi e rilasciano sulle ferite inferte una sostanza zuccherina, apprezzata dalle formiche. Oltre le piccole ferite, le piante possono presentare malformazioni sulle foglie, come arricciamenti, decolorazioni e disseccamenti. Per debellare le cicale è possibile utilizzare un insetticida a base di piretro. Questa soluzione è efficace ma provocherà leggeri danni anche alla vegetazione (principalmente sulle giovani piante e sui germogli) con il rischio di uccidere anche altri insetti non pericolosi. Un rimedio utile per allontanare le cicale, non causando danni all'orto, è l'uso di apparecchi ad ultrasuoni. Negli ultimi anni rappresentano la scelta principale, poiché capace di allontanare tutti gli ospiti non graditi del giardino. Unica accortezza è quella di non utilizzare gli ultrasuoni in presenza di animali domestici.
Cicala insetto

200 / Borsa, 16 tipi di semi di Mixed Capelli fiore di orchidea, piantine di diversi colori Cymbidium, Cymbidium misto Cicala all'ingrosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Conosciamo meglio le cicale

Involucro ninfale cicala Le cicale appartengono alla classe degli insetti, in particolare alla famiglia delle Cicadidi. Esistono più di 1500 specie appartenenti alla stessa famiglia, ma diverse per colore, dimensione e processi evolutivi. Soltanto una specie trascorre la propria vita allo stadio ninfale per 17 anni, molto più tempo rispetto alle altre che in media si trasformano in esemplari adulti dopo 5 anni. Una cicala adulta raggiunge dai 2 ai 5 centimetri di lunghezza, variando il suo colore dalle tonalità del verde chiaro fino a raggiungere gradazioni molto scure, anche nere. Le cicale si caratterizzano per il loro canto prodotto da un apparato sonoro diverso dagli altri insetti, poiché costituito da lamine stirate dai tendini, poste su entrambi i lati del corpo e collegate ai muscoli. Le lamine vengono spostate dal movimento dei muscoli producendo il suono. L'addome funge da cassa di risonanza grazie all'aria nel suo interno. Il suono prodotto è chiamato frinire.

  • Cicala Le cicale fanno parte dell'ordine degli omotteri e sono fisicamente caratterizzate da corpi robusti, larghe teste, ali trasparenti e grandi occhi. Sono di colore marrone scuro o verde, la loro lunghez...
  • Cicala insetto La cicala insetto è un animale appartenente alla famiglia delle Cicadi, facenti parte dell'ordine dei Rynchota. Si tratta di un insetto abbastanza grande: le sue dimensioni sono infatti comprese tra i...
  • grillotalpa Il grillotalpa è un insetto appartenente al genere degli Ortotteri e alla famiglia dei Gryllotalpidae. A dispetto del nome, il grillotalpa non ha un bell’aspetto, ma fosse solo per questo si potrebbe ...
  • Maggiolino insetto melolontha Il maggiolino insetto, nome scientifico Melolontha melolontha, è un coleottero polifago, e cioè capace di nutrirsi di sostanze diverse; considerato un parassita è diffuso particolarmente nell'Italia s...

Mariotti - La cicala

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


L'evoluzione dell'insetto

Larve cicale Le cicale adulte cantano in estate poichè sono pronte per accoppiarsi. Il frinire che risuona nelle calde giornate d'agosto è un richiamo d'amore degli esemplari maschi che cercano le femmine. Entro 24 ore dall'accoppiamento, l'esemplare femmina deve deporre le uova, generalmente all'interno di rami secchi o tronchi d'albero. La cicala femmina dopo la deposizione delle uova muore, mentre il maschio muore subito dopo l'accoppiamento. Le larve appena nate dalle uova, si rifugiano nel sottosuolo per trascorrere molti anni, durante i quali faranno la mutazione da larva a ninfa. Le ninfe giunte alla maturità si presentano simili agli esemplari adulti, differenziandosi soltanto per la mancanza di ali e la presenza di robuste zampe per arrampicarsi sugli alberi. Appena escono dal terreno iniziano immediatamente la salita sull'albero, dove avverrà la trasformazione da ninfa ad esemplare adulto. Soltanto dopo poche ore riusciranno a volare e grazie ai raggi solari il corpo dell'insetto da chiaro diventerà scuro.


Le cicale: Racconti

Insetto adulto Le cicale sono presenti in molti racconti. Secondo una leggenda la Musa diede loro il dono di vivere di sola musica. Alle origini esse vivevano come esseri umani e furono notati dalla Musa che li trasformò in cicale, poiché amavano la musica e l'arte e dedicavano la loro vita ad esse. Le cicale sono protagoniste di altre storie, secondo le quali si racconta che i cinesi le definiscano simbolo della resurrezione, in riferimento alla loro breve vita in superficie che dura una sola stagione ed al loro rinvenire dalla terra negli anni successivi. Per alcuni erano simbolo di purezza. Si riteneva che si nutrissero di sola acqua. Per altri invece rappresentano il simbolo dell'imprevidenza, in ragione del fatto che non si preoccupano di nulla tranne che di cantare incessantemente. Il suono prodotto dal canto delle cicale può raggiungere i 100 decibel.



COMMENTI SULL' ARTICOLO