Tappeti erbosi

La realizzazione di tappeti erbosi

La realizzazione di un manto erboso deve obbligatoriamente prevedere la destinazione d'uso. Infatti, la varietà di specie erbacee che compongono un prato può essere molto variabile in funzione che esso venga adibito a prato da foraggio o da giardino. La scelta delle miscele di sementi inoltre deve tenere conto del grado di umidità del terreno, della sua esposizione. Le sementi per seminare un prato possono essere reperite in negozi di botanica e assicurano la presenza di varietà diverse selezionate per essere esteticamente gradevoli e uniformi. Ma esiste anche la possibilità di reperire le sementi prelevandole da un fienile. In questo modo si avrà la certezza di seminare semi autoctoni, acclimatati al territorio e alle condizioni ambientali proprie della zona. L'aspetto e le qualità di tenuta del suolo saranno migliori e questa soluzione può essere consigliata per prati in pendenza soggetti a smottamento, poiché le varietà di questi prati hanno radici più profonde.
Prato erboso

TERRICCIO SPECIFICO PER IL TAPPETO ERBOSO IN CONFEZIONE DA 70 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€


Operazioni per la realizzazione

Prato macro Quando si voglia ottenere un prato uniforme, senza infestanti spesso è necessario operare un diserbo selettivo per eliminare le erbe infestanti. La qualità del terreno influisce sulla possibilità che il prato non attecchisca e può essere necessario il riporto di terra nutriente, specie nel caso il sub strato sia costituito da terra proveniente da scavi in profondità. Qualora si provveda al ripristino di un prato già precedentemente presente è bene non alterare troppo la disposizione degli strati superficiali che non vanno rivoltati eccessivamente per sfruttare il più possibile la naturale fertilità del suolo. Una opera di dissodamento sarà sufficiente, accompagnata alla rimozione delle pietre superficiali. La rullatura e una passata di rastrello prima e dopo la semina a spaglio sufficienti a garantire l'interramento del seme. Il periodo migliore per provvedere alla semina di un manto erboso è settembre-ottobre ma può essere effettuata anche in primavera.

  • basilico Il basilico è conosciuto in tutto il mondo, ha origini africane e indiane, si è diffuso in Europa, in modo particolare in Italia e Francia, attraverso il Medio Oriente. In Africa, Asia, America centra...
  • origanum vulgare thumbles varity L’origano è una pianta aromatica perenne che si sviluppa in maniera cespugliosa, trae la propria originale dall’Europa e dall’Asia occidentale, cresce in modo spontaneo nelle zone assolate ed aride fi...
  • tagliaerba manuale Il tagliaerba è indispensabile per chi ha un giardino perché consente di accorciare l'altezza dell'erba in maniera pratica e veloce. Per essere sempre perfettamente curato, il giardino deve avere un p...
  • trattorino rasaerba Il trattorino rasaerba è uno strumento indispensabile soprattutto per chi ha un giardino piuttosto esteso. Si tratta di uno strumento del quale non si può fare a meno, anche perché oggi la tecnologia ...

COMPO SANA TERRICCIO PER TAPPETI ERBOSI IN CONFEZIONE DA 50 LITRI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,5€


Prato a zolle

Prato a zolle La predisposizione di un manto erboso può essere effettuata anche con la posa di zolle erbose pre germinate. Anche in questo caso le operazioni preliminari sono simili a quelle da effettuare per la semina, con la possibilità di aggiungere dei fertilizzanti per assicurare la presa delle zolle. La qualità uniforme della copertura rende questa soluzione ideale per quanti vogliono risultati dalle caratteristiche estetiche ottimali. Per la riuscita di un manto erboso ottimale è sempre opportuno considerare la variabile costituita dall'umidità del prato che deve essere sempre innaffiato, 2/3 volte alla settimana, specialmente nella stagione più secca. Per avere un prato sempre con un buon aspetto spesso è necessario ricorrere all'uso di fertilizzanti, specialmente per i prati mono semente, non autoctoni.


Tappeti erbosi: Per l'irrigazione

Impianto di irrigazione Nella predisposizione di un nuovo manto erboso nel giardino di casa potrà essere utile progettare la messa in posa di un impianto di irrigazione a scomparsa in modo da provvedere all'innaffiatura della superficie. Specialmente nella realizzazione di un nuovo giardino conviene prevedere la posa delle tubazioni altrimenti fonte di danni se eseguita a posteriore. Se si dispone di acqua a sufficienza è possibile prevedere l'installazione di una pompa e una centralina che provvederanno in autonomia a mantenere il giusto grado di umidità al suolo. La manutenzione di un prato erboso necessita di tagli frequenti che comunque non devono essere troppo bassi per consentire all'erba di mantenere buona attività vegetativa e preservare l'umidità del terreno. Prati troppo bassi sono più soggetti a disseccamento mentre è preferibile tenere l'erba più lunga aumentando la capacità di fotosintesi delle foglie.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO