Piante grasse online

vedi anche: Piante Grasse

Piante grasse per tutti i gusti

Il genere che comprende le piante grasse, o succulente, è molto vasto. Oltre 10,000 specie diverse, tra cui le più numerose sono le cactacee, ma seguono crassulacee, euphorbiaceae e molte altre. La caratteristica principale di questo tipo di vegetale è la capacità di accumulare liquidi nei fusti e nelle foglie e di conservarlo in modo da poter superare lunghi periodi di siccità. Alcune specie hanno trasformato le foglie in spine, altre le hanno rese succulente, grasse per l'appunto, adatte ad incamerare acqua. Le piante grasse fioriscono, a volte annualmente, a volte dopo diversi anni, ma tutte regalano fiori molto belli. I fiori producono semi, attraverso i quali si riproducono. Le piante grasse online possono essere acquistate anche attraverso i semi, semplici da trasportare e non troppo complicati da far germogliare.
Piante grasse

REAL TOUCH - Mini piante grasse in bolla di vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,02€


Caratteristiche peculiari delle piante grasse

Talee di foglia Il motivo più frequente di deperimento delle piante grasse è l'eccesso di annaffiature. Queste piante hanno sviluppato un comportamento di sopravvivenza, nelle loro zone di origine, che si basa sull'accumulo di acqua per i periodi di siccità, una siccità che spesso non gli viene consentito di vivere quando coltivate in appartamento. Inoltre, hanno bisogno di trascorrere un periodo di freddo che le induce a riposare, altra situazione che non si verifica quando sono tenute in casa. Alcune spcie si sono adattate a queste condizioni e riescono a vivere discretamente al chiuso, altre si trovano bene solo all'aperto, purché siano protette dal freddo troppo intenso. Le tecniche di propagazione delle succulente sono diverse. La divisione dei polloni, le parti che la piante produce di lato alla pianta madre, sono uno dei sitemi più semplici. Altrettanto efficaci sono le talee di foglia o di ramo, in alcune specie.

    Mini giardino di piante grasse finte DA0006

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,03€


    Acquistare piante grasse online

    Piante grasse in vivaio Le piante grasse sono così attraenti e fonti di soddisfazioni anche per gli amanti del giardinaggio alla prime armi, che è facile farsi prendere dal desiderio di possederne diverse, magari accingendosi a coltivarne specie con caratteristiche particolari, come possono essere i fiori decisamente vistosi, le forme originali o anche l'odore inconsueto, seppur sgradevole, come nel caso della stapelia. Un sistema che soddisfa egregiamente le richieste degli appassionati più esigenti è l'acquisto di piante grasse online. I siti su cui poter ordinare sono diversi. In genere, tutti garantiscono piante perfettamente sane, solitamente di almeno due anni di età, anche se molto dipende dalla specie di succulenta prescelta. I venditori online garantiscono anche un imballo fatto ad arte atto a preservare la pianta da urti, schiacciamento e freddo che potrebbero subire durante il trasporto tramite corriere.


    Piante grasse online: Come scegliere piante grasse online

    Semi di cactus appena germinati Sui siti di vendita di piante grasse online, soprattutto su quelli più noti, la scelta è vasta e si potrà trovare la pianta dei propri desideri. Le piante sono mostrate in foto e, considerando le spese di spedizione, che proprio perché devono essere fatte con imballi accurati, sono relativamente costose (da 11,00 euro in poi), conviene acquistare più esemplari insieme, se lo si desidera. Alcuni vivai spediscono le piante a radice nuda, altri in contenitori che possono essere lasciati per 2 anni, perché completi di terriccio fertilizzato. Queste sono indicazioni di massima, poiché molto dipende dalle piante scelte, dalle loro esigenze, dai periodi di acquisto e, naturalmente, dalle scelte aziendali dei vivai. Per alcune piante e su alcuni siti, compresi quelli molto noti e generici, si possono acquistare i semi. Questi sono sicuramente più economici e semplici da spedire, ma si presuppone un certo impegno per farli germogliare. Come sempre dipende dalla pianta, ma spesso occorre una piccola serra, o anche una serra fai da te formata da un contenitore con terra mista a sabbia, molto ben drenata, mantenuto ad una temperatura calda e costante.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO