Margherite

Come e quanto innaffiare le margherite

Le margherite sono piccole piante erbacee appartenenti alle famiglia delle Asteracee. Sono piante che durante il loro periodo vegetativo, in corrispondenza dei mesi che vanno da marzo a settembre, hanno bisogno di irrigazioni del terreno abbastanza frequenti, iniziando con tre quattro innaffiature settimanali in primavera, per poi passare ad irrigazioni quotidiane in estate, soprattutto in giornate particolarmente torride. Nel suo periodo di riposo vegetativo invece sarà bene far attenzione a non eccedere con le innaffiature, effettuandole anche una ogni paio di settimane. Prima di andare a bagnare il terreno della nostra margherita è sempre bene controllare prima se la pianta necessita di acqua:se il suo terreno sarà asciutto allora dovremo innaffiare la margherita, se invece questo al tatto risulterà essere umido non ci sarà bisogno di bagnare ulteriormente la nostra pianta.
Piante di <strong>margherite</strong> fiorite

3&#160;x metal Plant Herb vasi per fiori vasi su vassoio in metallo color argento in rilievo motivo margherite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,32€


Come prendersi cura delle margherite

Coltivazione di margherite Le margherite sono piante che amano climi temperati, infatti la temperatura ideale per la loro riproduzione si aggira intorno ai 15°. E' una pianta che teme molto le basse temperature e le forti piogge per la delicatezza dei suoi piccoli fiori, infatti è bene non tenere mai la margherita a temperature inferiori ai 10°. Per coltivare la margherita dovremo procurarci dei semi da piantare in piccoli vasetti colmi di terreno, dopodichè dovremo irrigarne il terreno e coprire i contenitori con pellicola fino allo spuntare dei primi germogli. Ad inizio marzo potremo provvedere a spostare la margherita in vaso, ricordandoci di riempire prima il suo fondo con sassolini di media dimensione per evitare che in fase d'irrigazione l'acqua ristagni troppo nel terreno, poi riempiremo con terreno a ph neutro misto a sabbia ed infine pianteremo la nostra pianta.

  • fiore di margherita Nel linguaggio dei fiori, la margherita ha diversi significati, tutti positivi e collegati con il concetto di ‘verità’. E’ innanzitutto il fiore delicato della purezza e dell'innocenza, della semplici...
  • margherita La margherita è una pianta perenne diffusa nei prati, sulle strade e nei terreni incolti di tutta Europa. I suoi fiori si presentano come dei capolini solitari con petali saldati tra loro racchiusi da...
  • Bouquet di gerbere Le gerbere hanno un aspetto molto raffinato pur essendo un fiore piuttosto semplice. Grazie all'ampia gamma cromatica sono al centro di molte composizioni di fiori per i matrimoni di agosto. L'ambient...
  • Gigli narcisi tulipani Con l'arrivo della bella stagione una soluzione per abbellire la propria casa, i davanzali delle finestre oppure il balcone è adottare fiori allegri e colorati, dalle tonalità accese o romantiche. In ...

Blumen - Prato Fiorito Con Margherite 500 Gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Come e quanto fertilizzare le margherite

campo di margherite Le piante di margherite vanno fertilizzate durante tutto il loro periodo vegetativo. Questo può variare a seconda del luogo d'ubicazione della pianta:se la margherita è tenuta in spazi all'aperto la sua fase riproduttiva sarà limitata al solo periodo primaverile ed estivo, mentre se questa è tenuta in ambienti chiusi, con temperature che non scendano al di sotto dei 14° potremo godere delle sue fioriture durante tutto l'arco dell'anno. La concimazione di questa pianta deve essere effettuata durante tutto il suo periodo vegetativo aggiungendo del fertilizzante all'acqua che utilizzeremo per innaffiarla. Prima di acquistare il fertilizzante è bene conoscere la varietà di margherita in nostro possesso, in quanto in base al suo genere sapremo se è meglio un prodotto con maggior quantità di azoto o di potassio. Questo vale solo per la prima fase di fertilizzazione, dato che in un secondo momento andrà utilizzato esclusivamente un fertilizzante ad alto contenuto di potassio.


Margherite: Malattie e possibili rimedi

Fiori di margherite Le margherite sono piante che hanno bisogno di essere esposte alla luce solare per quasi tutta la giornata e devono essere tenute al riparo da forti piogge che rovinerebbero irrimediabilmente i suoi fiori, per cui è bene provvedere a coprire le margherite in caso di condizioni atmosferiche avverse con teli. Le principali malattie a cui è esposta la margherita sono l'attacco da parte di pidocchi, ragnetti rossi e la formazione di funghi. Se la pianta è stata colpita dai pidocchi dovremo prima rimuovere le zone interessate e poi trattare la pianta con soluzioni specifiche povere di azoto. Per gli attacchi da parte dei ragnetti rossi il rimedio sarà quello di spruzzare acqua sulla chioma della nostra pianta, mentre per gli attacchi funginei bisognerà asportarne le parti colpite e poi andrà trattata con specifici prodotti contro i funghi.


  • margherite Le margherite appartengono alla famiglia delle asteracee; nonostante il nome di margherita in origine veniva dato soltan
    visita : margherite
  • margherite colorate Le margherite appartengono alla famiglia delle Asteraceae e sono diffuse in tutti i continenti. Si presentano in oltre u
    visita : margherite colorate
  • margherita pianta La Dimorphotheca è una pianta erbacee annuale molto vigorosa, che produce piccoli cespi densi e compatti, che da maggio
    visita : margherita pianta
  • fiori margherite Le margherite necessitano di esser innaffiate in maniera regolare. Un suolo troppo bagnato o troppo secco non giova alle
    visita : fiori margherite

COMMENTI SULL' ARTICOLO