Fiore del cappero

Fiore del cappero: cosa è e quale è la sua provenienza

Questa pianta perenne proviene dalla regione del Mediterraneo del Sud Europa, Medio Oriente e Nord Africa. I capperi sono diventati parte della nostra dieta mediterranea con olive, uva, mandorle, pistacchi, pomodori secchi, salse e formaggi. Crescono molto bene nelle parti calde dell'Australia meridionale e centrale e siamo in grado di godere sempre della loro dolcezza. Il cespuglio di cappero cresce fino a circa 1 metro, con dei rami più bassi creando il proprio pacciame sul terreno. Le foglie sono dure e arrotondate. I fiori, che crescono su lunghi piccioli tra le foglie, sono molto attraenti con moltissimi petali bianchi e stami lunghi e viola. Ogni fiore di solito dura solo 24 ore, ma vi è una continua apertura di fiori lungo lo stelo. Alcune specie e varietà di cespugli di capperi sviluppano spine sotto le foglie, ma la varietà che viene venduta di solito è quella senza spine.
fiore del cappero fioritura

Semi 100pcs Cappero Bush Capparis spinosa, semi di anice, semi di fiore, piante, + regali segreti, trasporto libero 49%

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Dal fiore del cappero al suo utilizzo in ambito alimentare

capperi fiore e frutto Ma come sono utilizzati i capperi? Queste piccole gemme vengono raccolte su base giornaliera e poi messe in salamoia in aceto o comunque in salamoia di sale. Il sapore risultante della bacca del cappero è forte e distinto, come quello della senape e del pepe nero grazie alla sua concentrazione di olio di senape, che viene rilasciata quando il tessuto vegetale è schiacciato. Questo sapore piccante e questo aroma ben si presta a una varietà di salse, pizze, carni, pesci e insalate. Le foglie non ancora mature che crescono su un cespuglio di cappero possono anche essere consumate come verdura cotta e i resti bruciati del cappero possono essere impiegati come un sostituto del sale. I capperi possono essere utilizzati nella fabbricazione di salse aromatizzate ai capperi, o talvolta in salamoia per mangiarli come piccoli cetriolini.

    Fioriera In Legno + Lavagna Coltivazione Basilico Prezzemolo Timo 34x12x53h Orto

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


    Come prendersi cura della pianta del cappero

    bacca del cappero di Pantelleria La migliore condizione di crescita per i capperi è il sole pieno. La pianta deve essere piantata su un cumulo di materiale ben drenato su un buon terreno ricco. Poi va aggiunto il compost al suolo prima di piantare. Per prendersi cura e per veder spuntare un fiore del cappero, questa pianta richiede un flusso costante di luce solare forte in un clima arido. La coltivazione di piante di cappero ha una grande robustezza simile a quella degli ulivi (7° C) e può anche tollerare temperature estive di oltre 40° C. Quando cresce un cespuglio di capperi, la pianta è piuttosto tollerante e sviluppa sistemi di radici profonde, riuscendo così ad avvalersi delle sue risorse anche in un ambiente difficile. I capperi dovrebbero essere raccolti mentre la gemma è ancora piccola. I capperi possono essere raccolti ogni 10-12 giorni nella stagione calda. Alcune persone usano anche i germogli nuovi e le foglie alla fine dello stelo sia freschi che in salamoia.


    Quali sono i benefici del cappero per la salute dell'uomo

    bocciolo fiore del capperoI capperi sono boccioli di fiori, quindi hanno pochissime calorie (23 calorie per 100 g). Tuttavia, questa bacca contiene molti fitonutrienti, vitamine e antiossidanti che sono importantissimi per la salute. I capperi sono una fonte vegetale molto ricca di composti flavonoidi: per esempio sono presenti la rutina (o rutoside) e la quercetina. Gli studi di ricerca suggeriscono che la quercetina sia un anti-batterico, anti-cancerogeno, analgesico e anti-infiammatorio. La rutina serve anche a curare le emorroidi, le condizioni di sanguinamento come l'emofilia e le vene varicose. Riesce anche ad abbassare il colesterolo LDL in individui con problemi di obesità. I germogli piccanti contengono importanti vitamine: la vitamina A, la niacina, la vitamina K e la riboflavina. Inoltre, minerali come calcio e ferro sono presenti in giusta quantità.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO