Semina pomodori

vedi anche: Semina pomodoro

Semina pomodori in semenzaio

Per la semina pomodori in semenzaio è sufficiente procurarsi del comunissimo terriccio universale. Si può anche mettere della semplice terra purché sia sciolta e fresca. Quasi tutte le varietà di pomodoro germogliano sopra i 25°C ed è quindi necessario considerare se le temperature consentono di operare naturalmente o proteggere il semenzaio con uno strato bucherellato di pellicola. Questa soluzione di creare una sorta di serra, eventualmente riscaldandola, è il metodo più efficace per far germogliare i pomodori molto prima rispetto alla media, potendo avere dunque un raccolto precoce. Nel giro di un paio di settimane la piantina inizierà a farsi notare. È importante non fare mai mancare l'acqua senza tuttavia esagerare. Il semenzaio va a malapena bagnato cercando di mantenere l'umidità il più possibile costante.
Seminare pomodori

150 SEMI POMODORO In 15 Varietà RARE E RICCHE Di SOSTANTE NUTRITIVE + PICCOLA GUIDA ALLA COLTIVAZIONE DEL POMODORO GIGANTE: POMODORO GIGANTE ITALIANO, CHEROKEE PURPLE, NERO DI CRIMEA, BRANDYWINE BLACK, BEEFSTEAK CUORE ROSA, COSTOLUTO FIORENTINO, PINEAPPLE, ZEBRA VERDE, BANANA LEGS, ORANGE STRAWBERRY, POMODORO ROMA, CILIEGINO YELLOW PEAR, CILIEGINO ROSSO, CILIEGINO GIALLO, CILIEGINO NERO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Pomodori in vaso

piantine di pomodoro Un'alternativa al semenzaio può essere rappresentata dal vaso. Possiamo mettere i nostri semi di pomodoro direttamente in un vaso di piccole dimensioni, magari di 3-4cm di diametro. Oppure si possono mettere più piantine all'interno di uno stesso vaso, per esempio 4 esemplari all'interno di un contenitore di 20cm di diametro. Anche in questo caso è possibile utilizzare il terriccio universale, facilmente reperibile sia nei supermercati che nei negozi specializzati di giardinaggio e di fai da te. Il vasetto andrà posizionato lontano dalla luce diretta del sole ma in un posto caldo, cercando di creare un ambiente umido che faciliti lo sviluppo della giovanissima piantina. Successivamente, per i pomodori nati nei vasetti singoli, sarà sufficiente travasare o interrare tutto il panetto di terra, magari rincalzando per favorire la formazione di nuovi radici.

  • Pianta pomodoro Prima di seminare il pomodoro, un'operazione fondamentale è quella della vangatura del terreno. Questa operazione consiste nell'arare il terreno per circa 50 cm. Se il terreno è di natura argillosa sa...
  • Piante di pomodoro Conosciamo il pomodoro per capire quali sono le sue esigenze di coltivazione e le attenzioni di cui necessita.Originario dell'America, il pomodoro arriva in Europa intorno alla metà del 1500. Inizialm...
  • Pianta di pomodori neri L'apporto idrico indispensabile per la crescita dei pomodori è lo stesso di quello necessario per le varietà classiche. L'acqua, se vogliamo ottenere un raccolto ricco di frutti succosi, non deve mai ...

TERRICCIO EXTRA-FINE PER LA SEMINA E LA COLTIVAZIONE DEGLI ORTAGGI E DELLE PIANTE AROMATICHE CONF. DA 45 LITRI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,9€
(Risparmi 3,6€)


Terreno e concimazione

Piante di pomodoro Prima della semina dei pomodori in pieno campo è importante preparare il terreno. Questa operazione va fatta anche se andremo a interrare le giovani piantine del semenzaio o quelle coltivate nei vasetti. Dovremo procedere con una vangatura e una zappatura profonda, per assicurare un substrato leggero, in grado di drenare l'acqua in eccesso delle precipitazioni atmosferiche stagionali. Potremo arricchire la terra con dello stallatico maturo e del compost, magari quello casalingo, per evitare prodotti chimici. Dopo almeno due settimane il terreno sarà pronto per ospitare le piantine di pomodoro. Potrebbe essere necessario, in fase di crescita della pianta, un ulteriore intervento di fertilizzazione, in concomitanza con la fioritura, per favorire la successiva fruttificazione e la produzione.


Esposizione delle piantine di pomodoro

Prelievo semi di pomodoro Quando andremo a seminare i nostri pomodori in semenzaio è importante evitare l'irraggiamento diretto del sole. È pertanto sconsigliabile mettere il semenzaio a contatto con la finestra del balcone preferendo una posizione più riparata. I nostri pomodorini germoglieranno solo se avremo garantito le condizioni ottimali di temperatura e di umidità. Perciò dovremo decidere se è meglio tenerle all'interno e spostarle successivamente fuori. In questa fase è bene considerare come tempo limite l'ultima gelata. Prima è meglio non esporre le giovani piantine perché non resisterebbero al freddo. In semenzaio protetto possiamo anticipare notevolmente i tempi andando a seminare le nostre piantine di pomodoro già nel mese di febbraio. In primavera saranno già ben sviluppate e cresceranno molto velocemente dandoci i primi frutti all'inizio dell'estate.



Guarda il Video
  • seminare pomodori Prima di seminare, il terreno destinato alla coltivazione del pomodoro va lavorato; si effettuerà un’operazione di aratu
    visita : seminare pomodori

COMMENTI SULL' ARTICOLO