Barbecue in mattoni

I primi passi e l'occorrente

Prima di entrare a pieno nell'argomento, occorre innanzitutto spiegare quali siano i materiali dei quali si necessita per realizzare un barbecue in mattoni. L'utente dovrà procurarsi: assi, morsetti, chiodi, gesso, spatola, cemento, secchio, malta refrattaria, cazzuola, olio disarmante, acqua, barre filettate in acciaio, barre in polistirolo tiranti e malta colorata o polvere di marmo. La prima operazione da compiere consiste nel prendere le assi che andranno a costituire l'armatura con la quale realizzare le pareti: le due laterali dovranno avere le dimensioni di quarantacinque centimetri per 1 metro, mentre le tre centrali dovranno misurare quarantacinque centimetri per sessanta, una delle quali svasata da cinquantacinque centimetri per settantasei per il piano di cottura e due fresature.
Alcuni materiali di cui avete bisogno: cazzuola e cemento

Black Knight Barbecue, Bkb 303 - Kit 90 x 39 cm. Barbecue Grande in Acciaio Inox.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 216,67€


La malta refrattaria e il composto

Alcuni sacchi di malta refrattaria Si veda adesso come da forma al barbecue, muovendo i primi passi per la costruzione di quest'ultimo. Con i quattro assi a disposizione si dovrà creare la cassaforma per le pareti, fermandole mediante l'utilizzo di chiodi o morsetti, prestando attenzione che siano disposti a squadra. Intorno alle assi va collocato del gesso mediante una spatola, affinché il materiale in eccesso non fuoriesca creando problemi estetici e non solo, mentre all'interno sarà cosparso dell'olio disarmante per facilitare il procedimento di scassero. A questo punto si dovrà preparare il composto a base di lecca e cemento, con un fondo di malta refrattaria per il focolare di circa 0,5 centimetri, da aggiungere all'acqua e da mescolare per alcuni minuti sino al raggiungimento di un vero e proprio composto fluido.

  • barbecue da giardino Il barbecue è un metodo di cottura del cibo ma oggi ha assunto certamente un significato molto più importante perché rappresenta un piacevole momento per l’intera famiglia. Le pietanze sono cucinate s...
  • barbecue elettrico Il barbecue elettrico è un elettrodomestico molto importante, soprattutto per chi non ha un giardino. Permette di grigliare carne, pesce, verdure, proprio come se si trattasse di un barbecue classico....
  • barbecue in muratura Il barbecue in muratura è un barbecue realizzato in maniera tale da essere inamovibile nel giardino. Sostanzialmente si fa riferimento a due diversi tipi: il barbecue prefabbricato, venduto presso i n...
  • barbecue da giardino Il barbecue è un elemento entrato a far parte dell’arredo del giardino. Chiunque non rinuncerebbe mai ad averne uno, perché nello spazio aperto, oltre a rappresentare un sistema alternativo per la cot...

Gifort Barbecue Carbone Grill Portatile Smoker BBQ pieghevole per cucina all'aperto Campeggio Escursionismo Picnic Grande formato per 5-10 persone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,99€
(Risparmi 54,01€)


La creazione del composto in cemento, sabbia e lecca

Una base in malta refrattaria Dopo aver mescolato per bene il composto precedentemente realizzato, si dovrà procedere con la fase successiva di costruzione che consiste nel disporre quest'ultimo sulla base costruita secondo le modalità illustrate ad apertura di questa breve guida. Dopo aver steso in maniera omogenea la malta, si dovrà preparare un nuovo composto a base di lecca (circa venticinque kg), cemento (venticinque kg anche in questo casa) e sabbia (sarà sufficiente un solo secchio di medie dimensioni) da collocare all'interno della cassaforma per almeno ventiquattro ore. Trascorso un giorno, si provvederà a collocare questo nuovo composto sulla base che si sta via via realizzando, all'interno delle 'pareti' e dunque sulla malta refrattaria opportunamente stesa e lasciata riposare per circa 24 ore.


Barbecue in mattoni: Gli ultimi passi

Il barbecue ultimato Realizzate in questo modo tutti i blocchi in mattoni refrattari avendo cura di creare le svasature con barre di polistirolo da due centimetri da mettere sul fondo del cassero prima della gettata. Assemblate poi il tutto servendovi di appositi tiranti da porre all'altezza desiderata forando le pareti (nei fori andranno poi inseriti, a lavoro ultimato, i chiodi di cui si era detto nella lista dei materiali da acquistare. I blocchi che si verranno a creare andranno disposti perpendicolarmente e parallelamente tra loro formando una sorta di cabina. Come finitura potete usare malta colorata o polvere di marmo e cemento; va infine sottolineata la necessità di tenere la fiamma bassa alla prima accensione del barbecue che avete realizzato al fine di evitare una eventuale dilatazione del materiale, dovuta a temperatura eccessive.



COMMENTI SULL' ARTICOLO