Griglie in legno

Funzioni delle griglie in legno

Le griglie in legno sono soluzioni utilizzate perlopiù per gli arredi esterni; infatti, le intravediamo spesso su balconi e terrazzi o nei giardini, anche se talvolta può capitare di incontrarle negli interni, dove vanno a contornare piccoli "angoli di natura". Le griglie sono formate da listelli di legno fissati tra loro e le loro funzioni sono svariate, anche se forse la più riconosciuta è quella di creare una sorta di base che guidi la crescita di piante rampicanti, di modo che lo sviluppo segua l'andamento voluto. Oltre a questo compito, però, le griglie ne assolvono altri, come ad esempio quello di delimitare gli ambienti e separare gli spazi, in modo da organizzarli in maniera efficiente e razionale, senza dimenticare la resa estetica. Ecco quindi che troveremo griglie a fare da perimetro a gazebi e pergole, non solo per coadiuvarli nella loro funzione di riparo, ma anche per regalare ulteriore bellezza ai nostri ambienti. Infine, i grigliati in legno hanno il vantaggio di creare barriere che da un lato proteggono dagli agenti atmosferici e dall'altro, impedendo la visuale dall'esterno, ci aiutano a difendere la nostra privacy.
griglia in legno e fiori

Pannello in legno Rettangolare ECO impregnato in autoclve a rete da esterno giardino recinzioni divisori 90x180 cm EV

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,53€


Griglie in legno: modelli

griglia in legno a maglia quadrata Come accennato, se è vero che il lato funzionale delle griglie in legno è certamente molto importante, non di meno si può dire per quello estetico, del tutto determinante per far sì che i reticolati si fondano perfettamente nell'ambiente circostante. Ma niente paura, perché sul mercato troviamo un'estrema gamma di varianti, tra le quali non mancherà certo quella che fa al caso nostro. Infatti, i grigliati sono innanzitutto declinati in molte forme diverse e se ci guardiamo intorno ci capiterà di osservarne ad arco, curvilinei, ad onda o ancora a capitello. Inoltre, per i colori, è possibile spaziare dalle innumerevoli e classiche sfumature del legno, fino alle vernici meno "naturali" (molto in voga quelle bianche e grigie). Per quanto riguarda le maglie, poi, vi sono quelle quadrate o a rombi, ma anche modelli meno classici e molto d'effetto, dove i listelli, spesso asimmetrici, vengono semplicemente assemblati in orizzontale. Infine, sono da ricordare quei grigliati con maglie talmente strette, da poter essere assimilati a frangivento.

    Pannello in legno Rettangolare ECO impregnato in autoclve a rete da esterno giardino recinzioni divisori 120x180 cm EV

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


    Griglie in legno: materiali

    griglia in legno decorativa Le griglie in legno, rispetto ad esempio a quelle in pvc, hanno il vantaggio di essere incredibilmente adatte agli ambienti esterni ed al posizionamento accanto ai fiori, dato che il materiale che le costituisce non solo è ecologico, sano e perfettamente biocompatibile, ma ovviamente si integra come nessun altro negli spazi naturali. Per quanto riguarda poi i tipi di legno, le griglie si trovano di solito in pino o abete, massello o lamellare. Il materiale viene impregnato sottovuoto in autoclave rispettando determinate normative europee, come la DIN. 68800/3, che mira a rendere il legname più resistente contro l'attacco di insetti e agenti atmosferici, nonché a contrastare l'insorgenza di funghi e muffe. Talvolta, a seconda dei modelli, le griglie sono corredate da profili in alluminio o acciaio inox. Sempre in acciaio sono inoltre il più delle volte le viti deputate all'assemblaggio dei pannelli, in modo da renderli praticamente indistruttibili.


    Griglie in legno: prezzi

    griglia in legno per gazebo Naturalmente, il costo delle griglie in legno varia molto a seconda dei modelli e delle dimensioni e dunque anche delle esigenze personali, dato che spesso è possibile ordinale e farle costruire su misura (in questo caso, si potrà richiedere un preventivo personalizzato, tenendo presente tuttavia che la caratterizzazione non è esente da vincoli, come ad esempio quello delle misure massime). Comunque, al di là delle possibilità di personalizzazione, le ditte offrono numerosi modelli standard, i cui prezzi possono variare anche molto, partendo da circa 50 euro per un grigliato particolarmente stretto ma in compenso estensibile, fino a 300 euro per un prodotto elaborato e di dimensioni elevate. A tali costi, poi, talvolta si devono aggiungere quelli derivanti da ulteriori accessori o elementi decorativi, come oblò ovali o a fiore, che vale veramente la pena inserire per rendere unico e raffinato il nostro reticolato.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO