Bonsai ginseng come curarlo

vedi anche: ginseng

Bonsai ginseng come curarlo

Il bonsai è la versione in miniatura di un albero a grandezza naturale. Tutti i bonsai vengono coltivati in vaso e per mantenersi sempre sani e rigogliosi richiedono delle cure adeguate. Con le giuste attenzioni, infatti, un bonsai riesce a mantenere inalterata la sua bellezza nel corso degli anni. Nei paragrafi che seguono forniremo dei cenni sulla cura di uno dei bonsai più coltivati e apprezzati dagli appassionati: il bonsai di ficus ginseng.

bonsaiginsengcura

Glicine viola 50 cm, pianta pre-bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Cure colturali bonsai ginseng

Il Ficus Ginseng prospera con molta luce e negli ambienti interni, ma apprezza essere tenuto all'aperto durante la primavera e l'estate. Quando le temperature notturne scendono sotto i sette gradi si consiglia di posizionare l'albero su un davanzale o su un tavolo di fronte a una finestra. In inverno, quando le temperature minime scendono sotto i quattro gradi, conviene spostare il bonsai all’interno. La posizione ideale è al coperto su un davanzale della finestra esposta a sud, oppure a est ovest. Funziona anche l’esposizione a nord, ma in questo caso sarà necessario ricorrere alla luce artificiale per fornire l’illuminazione sufficiente a mantenere il vostro bonsai sano. L’albero, infatti, ha bisogno di almeno quattro o sei ore di sole al giorno, se non anche di più.

    Semi di glicine 10 semi / pack mini bonsai semi di albero di glicine raro oro piante ornamentali da interno

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


    Irrigazione e umidità

    L'irrigazione del bonsai di ficus ginseng non deve mai essere trascurata. Fornire acqua prima che il terreno appaia asciutto e non permettere che il terreno si asciughi completamente. L'acqua deve essere fornita fino a quando non ci si accorge che inizia a scorrere dal foro di scolo del vaso. Non ha molta importanza come innaffiate il vostro albero, piuttosto conta quando e quanto lo irrigate.


    Concime

    La concimazione è necessaria perché nutre il bonsai mantenendolo sano e rigoglioso. Dal momento che il bonsai cresce su una superficie minima corrispondente al solo diametro del vaso, è necessario ricostituire periodicamente le sostanze nutritive perse. Per il bonsai ficus ginseng si può usare qualsiasi tipo di fertilizzante liquido adatto a piante bonsai. Suggeriamo di dimezzare sempre la dose del fertilizzante usato. Quest’ultimo deve essere applicato almeno una volta al mese, tranne durante l'inverno. Il bonsai ginseng risponde bene anche alla concimazione fogliare effettuata con un fertilizzante solubile in acqua applicato ogni due mesi sotto forma di spray.


    Altre cure colturali

    All’interno della nostra sezione, altri due articoli relativi alle cure dei bonsai di ficus ginseng. Vi invitiamo a consultarli per sapere come e quando potare questo bonsai e come rinvasarlo.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO