Fiori convalescenza

Fiori convalescenza

La convalescenza è quel periodo che viene dopo un’operazione, un incidente o una malattia; è una fase molto delicata dove la persona che l’attraversa è ancora scossa per quello che ha passato ma sta via via riprendendosi. Anche se passato a casa propria, la convalescenza è sempre un periodo abbastanza difficile e regalare dei fiori è il gesto più bello e delicato per augurare ad una persona una guarigione più rapida possibile. In questa occasione sarà opportuno regalare fiori molto colorati e simboleggianti allegria e felicità, essi trasmetteranno gioia e buon umore a chi è un po’ in difficoltà.
gigli

Kit Decorazione Festa di Compleanno,Canwn Bandierine di Buon Compleanno “Happy Birthday” con Set di 5 Pompon a Fiore per Festa di Compleanno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 4€)


Alcune idee floreali

gerbere Come detto in precedenza, un regalo floreale sarà un ottimo pensiero per una persona in via di guarigione e completa ripresa dopo un periodo non molto fortunato. Ci sono molti fiori adatti per questo particolare momento, eccone alcuni esempi: si potrà decidere per un bouquet di gigli e gerbere di color giallo-arancio; giallo, il colore del sole, per comunicare un nuovo giorno e un augurio di ripresa. Anche una composizione formata da gerbere, rose e girasoli di colori molto vivaci; oppure un bouquet di garofani e margherite dai colori accesi e quindi ben auguranti; una composizione di gigli e rose di colore rosa adatta soprattutto per un augurio di pronta guarigione ad una persona importante. Oltre alle tante composizioni abbastanza sofisticate ed eleganti, sarà molto apprezzato anche un semplice mazzo di gerbere di colore giallo, questo colore darà gioia alla persona che lo riceverà e riempirà la sua casa di allegria e buon umore.

  • erika All’interno di questa sezione parleremo delle piante perenni, cioè quelle che vivono più di due anni; queste piante arricchiscono i giardini di colori meravigliosi soprattutto nella stagione autunnale...
  • rosa Il linguaggio dei fiori era un modo di comunicare molto diffuso nell’800 ma ancora oggi, ad esempio, le rose rosse si regalato per significare passione, quelle bianche purezza e quelle rosa amicizia. ...
  • stella di natale Chi di noi non conosce la stella di Natale, o meglio, l’Euphorbia Pulcherrima? Nessuno o quasi. Tutti noi, almeno una volta, abbiamo comprato questa pianta durante il periodo natalizio, per fare un re...
  • giardino fiorito Il giardino richiede cura e manutenzione costante, poiché le piante e i fiori devono essere seguite costantemente durante l’anno. Il giardinaggio è la tecnica che si occupa della coltivazione di piant...

Cachepot In Vimini Bianco Con Lavagnetta Diametro 30 Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,4€


Cura

rose La maggior parte di fiori che si ricevono in regalo sono recisi, essi, oltre ad essere bellissimi e ad avere un loro particolare significato, hanno bisogno di essere curati al meglio affinché si conservino più a lungo. In questo articolo vi daremo dei consigli utili per allungare la vita a questo meraviglioso dono.

Per far sì che i fiori recisi di mantengano più a lungo e i petali non cadono, sarà necessario spruzzarli con della lacca. Durante questa operazione fate attenzione a stare troppo vicini, altrimenti i fiori di rovinano. Se ricevete in regalo fiori recisi, la prima cosa da fare sarà quella di tagliare obliquamente qualche centimetro di gambo e metterli subito in acqua che andrà cambiata molto spesso. Ricordatevi di posizionare il vaso con i fiori recisi non a contatto con i raggi del sole diretti ma nemmeno vicino a caloriferi. Una cosa che forse non tutti sanno è che la frutta è molto nociva ai fiori, essa produce una sostanza che li fa appassire più velocemente, quindi sarà il caso di non metterne i fiori a stretto contatto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO