Vermiculite

Composizione della vermiculite

La vermiculite è un minerale che è naturalmente presente nel nostro Pianeta. I maggiori giacimenti da cui viene estratto si trovano nell'America del Nord, in Sud Africa, in Russia, in Kenya, in Australia ed in Cina. Una volta estratto, il minerale viene lavorato attraverso un procedimento di cottura che consente di ottenere la sua esfoliazione. La vermiculite che troviamo in commercio è infatti molto spesso il frutto di questo procedimento, con il quale il minerale si espande in lamelle fino a raggiungere un volume trenta volte superiore a quello originario. Una volta trattato il minerale prende il nome di vermiculite espansa. Inodore, ecologica, resistente all'acqua, agli insetti ed all'usura del tempo, la vermiculite trova largo impiego in edilizia, in agricoltura e in alcuni settori dell'industria.
Vermiculite

PLANT!T Vermiculite, 10 Litri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,08€


Utilizzo in edilizia e nell'industria

Vermiculite utilizzo isolamento Disponibile in commercio in grandi sacchi, la vermiculite espansa che viene commercializzata nel settore edilizio si presenta simile alla ghiaia molto leggera. Di forma grossolana, presenta croste di forma irregolare di colore giallo/grigio. La presenza di frammenti dorati fa apparire le scaglie di vermiculite come ricoperte da una leggera patina metallica. Le scaglie sono molto morbide e, se premute con le dita, si schiacciano facilmente. L'utilizzo principale della vermiculite in edilizia avviene per la realizzazione di isolanti termici ed acustici. Il minerale sciolto viene impiegato per riempire le intercapedini dei muri perimetrali per coibentare gli appartamenti, oppure come strato di sottofondo nelle pavimentazioni per prevenire problemi causati da aree calpestabili sottoposte ad umidità. La vermiculite viene impiegata anche per la fabbricazione delle confezioni destinate a contenere materiali acidi e corrosivi. I granuli di vermiculite infatti sono in grado di assorbire tutte le emissioni nocive delle sostanze contenute all'interno, oltre ai liquidi velenosi in caso di rottura dei flaconi. Il potere ignifugo della vermiculite la rende perfetta anche per la realizzazione di contenitori destinati a prodotti infiammabili.

  • Le piante grasse, o piante succulente, provengono da paesi il cui clima arido, secco e molto caldo consente una crescita adeguata.Ormai le piante grasse sono presenti in quasi tutte le case, anzi, c...
  • Le piante grasse crescono principalmente in ambienti aridi, dove la possibilità di ricevere acqua è piuttosto ridotta. Questa caratteristica ambientale ha determinato, nella pianta, una grande capacit...
  • Prima di intraprendere qualunque iniziativa nell’orto, è fondamentale conoscere l’insieme di elementi compositivi (fisico-meccanici, chimici, biologici) che vanno a determinarne qualità e caratterist...
  • buon enrico Chenopodium Bonus-Henricus L: è il nome scientifico che fa riferimento al buon enrico, una pianta perenne ed erbacea che può vantare la presenza di un rizoma dalle dimensioni particolarmente elevate e...

Flower 80131 – Vermiculite, 26 x 9 x 38 cm, colore: marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,24€
(Risparmi 3,35€)


Utilizzo in agricoltura

Vermiculite semenzai orti Polverina dall'aspetto dorato e brillante, la vermiculite rappresenta un prezioso alleato in agricoltura, grazie alla sua straordinaria proprietà di trattenere l'acqua delle annaffiature per rilasciarla poi gradualmente nel terreno. Il suo ruolo assume un'importanza particolare soprattutto nel momento della semina, quando riesce a creare una sorta di microclima che facilita la germinazione dei semi. Distribuita sopra allo strato di terriccio infatti, la vermiculite limita il processo di evaporazione dell'acqua, mantenendo così il terreno umido più a lungo. I semenzai in cui viene utilizzata la vermiculite, posta sopra allo strato di terriccio oppure mescolata ad esso, vengono generalmente trattati successivamente con nebulizzazioni piuttosto che con annaffiature vere e proprie, limitando così il rischio di insorgenza di funghi facilitati da terreni ricchi di acqua.


Vermiculite: L'importanza nell'agricoltura

Composizione terreno agricolo Nella realizzazione di semenzai e nei vasi in cui vengono messe a dimora le piccole piante, uno strato di vermiculite consente di mantenere la percentuale di umidità ideale nel terreno, evitando di creare pericolosi ristagni d'acqua che potrebbero favorire il marciume dell'apparato radicale, oppure per periodi di eccessiva siccità tra una annaffiatura e l'altra. Il terreno reso drenante dalla presenza di vermiculite trattiene l'acqua in eccesso, rilasciandola poi in maniera costante nel tempo. Ma le sue preziose qualità non finiscono qui. Oltre a funzionare da ritentore idrico biologico la sua presenza nel terreno favorisce l'areazione. Un processo indispensabile sia per le piccole piantine che per quelle di dimensioni maggiori, per evitare la formazione di funghi ed i fenomeni di marciume delle radici. Guardando la vermiculite possiamo notare il suo aspetto leggermente dorato, che la fa assomigliare ad una polverina magica, e forse in agricoltura un po' magica lo è davvero!


  • vermiculite La vermiculite è un minerale, fillosilicato di magnesio, ferro e alluminio, con ossidrili e acqua. Lo si può trovare spe
    visita : vermiculite

COMMENTI SULL' ARTICOLO