Porta attrezzi da giardino

Attrezzatura per la manutenzione del giardino

Gli attrezzi tradizionali: - la vanga, a rebbi e a lama. A lama è particolarmente adatta a terreni leggeri o sabbiosi, a rebbi per terreni più argillosi e consistenti; - la zappa ha la funzione di sminuzzamento del terreno rivoltato dalla vanga; - il badile è utile per spostare, distribuire la terra, raccogliere sassi; - la falce per eliminare infestanti di consistenti dimensioni; - le forbici da giardino per vari interventi di taglio; - la cesoia per eseguire la potatura; - lo svettatoio per le potature dei rami più alti; - la sega per tagliare i rami e i fusti più resistenti; - il rastrello per pareggiare il terreno e radunare foglie; - il pianta-bulbi serve anche per il trapianto; - il nebulizzatore per trattamenti fitosanitari; - il tagliasiepe e il taglia-erba; - Il sarchiatore serve per operazioni di rincalzatura e tracciamento dei solchi; - la cazzuola e la forchetta a mano per piccoli interventi alla base delle piante. Ci sono poi attrezzi con minore frequenza di impiego (tridenti, erpicatori ecc.) e vari accessori come stivali, guanti, mascherine ecc. http://www.oxfordlearnersdictionaries.com

100 pezzi Riddex pianta semi Mosquito repellente antizanzare erba Buster Sweetgrass. Garden & Home Bonsai Plant. Indoor Plant

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,05€


Manutenzione degli attrezzi da giardino

Gli attrezzi che vengono a contatto con la terra vanno ripuliti utilizzando anche spazzole speciali. Si devono controllare periodicamente la lama d'acciaio e altre parti metalliche per togliere eventuali macchie di ruggine, lavare con acqua e asciugare con un panno. Controllare e sistemare le viti e i perni di fissaggio dei manici che periodicamente vanno strofinati con un panno inumidito con olio o vaselina. Le lame delle cesoie, delle forbici e di tutti gli attrezzi da taglio vanno pulite con un panno inumidito con alcool per rimuovere la linfa poi lavate con acqua, asciugate con un panno e ingrassate leggermente. Periodicamente si devono affilare le lame. Lubrificare la molla delle cesoie, il perno delle forbici, delle tronchesi e dello svettatoio con olio lubrificante. Dopo ogni utilizzo del taglia-erba rimuovere l’erba dal serbatoio e dalle ruote. Prima dell’inverno lavarlo e fare affilare la lama. Se è a motore togliere il carburante dal serbatoio e pulire o sostituire il filtro dell'aria. È bene riporre tutti gli attrezzi al coperto, appendendo gli utensili con la lama rivolta verso l’alto e contro il muro. http://www.rustica.fr

  • attrezzi da giardino Quando si parla di attrezzi per il giardinaggio, occorre fare una netta distinzione tra gli attrezzi di un giardiniere professionista e quelli di chi ha solo una passione per la cura del giardino. in ...
  • giardino fiorito Il giardino richiede cura e manutenzione costante, poiché le piante e i fiori devono essere seguite costantemente durante l’anno. Il giardinaggio è la tecnica che si occupa della coltivazione di piant...
  • armadio da giardino in legno Il giardino è uno spazio verde che richiede una costante cura soprattutto per gli alberi e i fiori che devono essere periodicamente innaffiati, potati, concimati, e per svolgere tutte queste azioni di...
  • panchina per giardino Affinché il giardino risulti essere uno spazio davvero completo bisogna dedicare una cura particolare a quelli che sono i complementi d'arredo. Mentre l’arredamento riguarda soprattutto i mobili del g...

Compo Sana Terriccio Agrumi Sacchetto Da 20 Lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Soluzioni per il ricovero degli attrezzi

Tenere in ordine gli attrezzi da giardino è importante per trovarli facilmente quando servono e sistemarli con cura al riparo dall'umidità è una garanzia per prolungare la loro durata. La necessità di avere un ambiente o una parte di esso adibito a porta attrezzi da giardino è indispensabile. Occorre tenere in considerazione che alcuni attrezzi sono pericolosi per le loro lame e punte affilate quindi sussiste una ragione in più per sistemarli in un luogo protetto e sicuro. Esistono varie possibilità, un'apposita casetta se l’area del giardino lo consente, tenendo conto dei vincoli di distanza dai confini, una parete o un angolo specifico del garage con un apposito armadio di dimensioni adeguate o con un porta attrezzi da terra, oppure rivestendo la parete con pannelli di legno o semplicemente fissando appositi ganci alla parete o al soffitto. Considerare comunque che è preferibile riporre gli attrezzi in verticale, con le punte e le lame rivolte verso l’alto e per sicurezza verso la parete, chiusi in un armadio o in un contenitore e comunque non a contatto con il pavimento. http://s.plurielles.fr


Porta attrezzi da giardino: Carrello porta attrezzi da giardino

L’esperienza insegna che durante l’attività di manutenzione del giardino è utile avere a portata di mano l’attrezzatura che di volta in volta è più congeniale, in modo particolare se l’area di lavoro è vasta. Si pone il problema di trovare le soluzioni per un porta attrezzi da giardino portatile. Gli attrezzi, di piccole e medie dimensioni come forbici, pianta bulbi, cesoie, ecc. sono sempre utili e possono essere contenuti in un porta attrezzi da cintura o in uno zaino da portare con praticità e disponibili sul mercato in vari modelli e dimensioni. Quando l’attività di manutenzione si presenta più complessa e riguarda lavori di rivoltamento della terra, zappatura, potatura, pulizia delle foglie e quant’altro necessiti di attrezzi di notevole dimensione sorge il bisogno di un carrello multifunzione capiente, in grado di ospitare uno svariato numero di utensili e di muoversi con praticità. Si può costruire in base alle proprie esigenze ma esistono sul mercato modelli in materiale sintetico robusti e resistenti, dotati anche di un porta sacco per i rifiuti. Dopo l'uso si sistema in un angolo del garage. http://cdn.dealsdirect.net


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO