Cimice nera

Cos'è e come si riproduce

La cimice nera o asiatica, detta anche cinese, è un insetto dell'ordine dei rincoti e della famiglia dei pentatomoidi. Il suo nome scientifico è Halyomorpha halys. Il suo corpo è a forma di scudo e i suoi colori variano dal marrone al grigio, con effetto marmorizzato. Ha un triangolo più scuro nella parte finale del corpo. Sul corpo e sulle antenne si evidenziano delle bande alternate, scure sull'addome e luminose sulle antenne. Possiede tre paia di zampe e due ali membranose, con le quali effettua dei voli molto rumorosi con cambi di direzione repentini. Per difendersi sprigiona un odore sgradevole da alcune ghiandole odorifere posizionate sul torace e sull'addome. Il ciclo biologico della cimice nera si suddivide in cinque stadi, in cui si succedono mute che trasformano la neanide in ninfa e infine in esemplare adulto.
Cimice nera

Cifo Oleosan Plus insetticida anti cocciniglia 500 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,58€


Origini

Cimice cinese La storia della cimice nera è emblematica dei problemi che la globalizzazione può causare all'ecosistema quando, a fronte di uno scambio di merci e di uno spostamento di persone in tutto il mondo, anche specie non autoctone riescono ad introdursi inaspettatamente in nuovi ambienti. Questa cimice è originaria dei paesi asiatici, da cui prende il nome, e in particolare di Cina, Giappone, Taiwan e Corea. Gli spostamenti internazionali l'hanno però portata prima negli Stati Uniti, alla fine degli anni Novanta, e successivamente anche in Europa, dove ha trovato un terreno adatto per riprodursi e nessun ostacolo biologico a comprometterne la sopravvivenza. È diventata così un nuovo e temibile parassita per le coltivazioni di questi paesi. Il primo caso segnalato in Italia è del 2012 a Modena, ma oggi sono numerose le zone d'Italia dove è possibile trovare esemplari di questo animale.

  • Mosche bianche Gli aleurodidi o mosche bianche sono una famiglia di insetti che appartengono all'ordine dei Rhynchota Homopteram, una sezione degli Sternorrhyncha. Le mosche bianche si possono trovare in ogni region...
  • Esemplari di mosche dell'olivo La mosca dell'olivo è il parassita più temuto e più dannoso per le piante di ulivo.Tipica dell'area mediterranea e del Sud Africa, da alcuni decenni si riscontra la sua presenza anche in California.Le...
  • Cocciniglia pianta La cocciniglia è un insetto ormai contraddistinto da una grandissima diffusione, dal momento che vive più o meno perfettamente in tutti i continenti. La cocciniglia infesta le piante andandone a perfo...
  • Fiori cuscuta La Cuscuta è una pianta parassita senza clorofilla, perciò non può alimentarsi attraverso la fotosintesi. Dunque nel caso di allevamento in terra o in vaso, una volta spuntato il germoglio dal seme in...

adama Centurio Insetticida 1 kg Granulare in Esca Contro Insetti Terricoli Eschicida A Basso Impatto Ambientale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,59€


Cimici e agricoltura

Cimici asiatiche agricoltura La cimice nera è un parassita fitofago, mangia cioè parti di piante o ne succhia liquidi e linfa, e polifago, si nutre quindi di numerose specie di piante. Tra quelle più colpite ci sono gli alberi da frutto, ma anche le ortive come il pomodoro, la zucca, il peperoncino e il fagiolo. Questo insetto usa le ali per brevi spostamenti da una pianta all'altra e attraverso punture di nutrizione le rende inutilizzabili. Caratteristica delle cimice è quella di essere dannosa per le coltivazioni non solo nella sua forma adulta, ma in tutti gli stadi di sviluppo. La cimice nera non ama il freddo e in inverno cerca riparo in luoghi riparati o all'interno delle abitazioni. Il periodo in cui è attiva maggiormente dunque è quello caldo e coincide con la schiusa delle uova, deposte sulla pagina inferiore delle piante ospiti in gruppi numerosi che possono arrivare fino a 500 esemplari .


Cimice nera: Rimedi

Cimici parassiti La cimice nera si può combattere con metodi meccanici e fisici, o rimedi chimici e naturali. Tra i primi sono annoverati l'eliminazione manuale delle uova o degli esemplari già nati, laddove l'infestazione non sia troppo estesa, tra i secondi le reti anti-insetto. Quest'ultima è una delle soluzioni tradizionali più diffuse, poiché i rimedi chimici al momento risultano poco efficaci su questo parassita e non ve ne sono di specifici. Bisogna quindi utilizzare insetticidi ad ampio spettro adatti per svariati tipi di insetti. I rimedi naturali possono essere invece una valida alternativa: soluzioni di piretro, una sostanza ricavata dai fiori utilizzabile anche in agricoltura biologica, ma anche macerati naturali come quello di ortica o della semplice acqua e sapone si sono rivelati utili strumenti per debellare la cimice nera.


Guarda il Video
  • cimici nere Le cimici nere sono insetti diffusi in tutta l'Europa, l'America e nel continente asiatico. Sono insetti inoffensivi e i
    visita : cimici nere

COMMENTI SULL' ARTICOLO