La potatura pero

vedi anche: potatura pero

Portamento e caratteristiche generali per la potatura pero

Il Pirus communis o pero comune è un arbusto che può raggiungere un'altezza che varia dai 3 ai 5 metri a seconda del tipo d'innesto. I frutti del pero, nelle sue diverse varietà, crescono sulle ramificazioni di almeno un anno di età: questa indicazione si modifica a seconda del tipo di pero, in alcuni casi (come sono le pere Abate) i rami devono avere almeno due anni di età. La quantità di raccolto che può produrre un singolo albero di pero varia dai 20 ai 65 kg. Per quanto riguarda la potatura pero, bisogna tenere conto delle varie forme di coltivazione esistenti. Le principali che tratteremo in questo articolo sono la forma a Palmetta, a Piramide, a Piramide nana, a Spalliera, a Cespuglio. Ognuna necessita di una potatura differente quindi è necessario conoscere le varie forme nel dettaglio per decidere come operare.
Albero pero

GRÜNTEK Forbici e Cesoie da Potatura. Taglio Bypass, Antiaderenti. Cesoia da Giardino Universale (Lama 48 mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 5€)


La potatura pero di formazione

Potatura pero Le forme del pero sono diverse, si adattano a diverse esigenze. Alcune forme sono facili, in altri casi la potatura pero diventa più complicata da realizzare e viene utilizzata per realizzare dei giardini ornamentali. La forma libera è certamente la più facile da realizzare in quanto asseconda lo sviluppo naturale dell'arbusto. Bisogna cimare l'astone a circa un metro dalla base in modo da stimolare la produzione di nuove gemme. Questa operazione si pratica in inverno. Per ottenere una forma a cespuglio, durante il periodo invernale, occorre cimare l'astone e operare un taglio a 60 cm da terra, al di sotto del taglio servono almeno 3 germoglio robusti eliminando gli altri rami. Durante il secondo anno, il taglio invernale prevede di eliminare i getti che crescono verso l'interno e verso il basso. Per ottenere la forma a cespuglio bisognerà inoltre inclinare le ramificazioni verso terra. Durante il terzo anno si raggiungerà la chioma equilibrata con circa 8 ramificazioni secondarie.

  • potature autunnali Per contenere nelle dimensioni le piante, per eliminare i rami secchi con scarsa vitalità e per favorire una buona fioritura nella successiva primavera, molte piante da giardino devono essere potate i...
  • potare1 Potare una pianta o un albero vuol dire effettuare degli interventi colturali che mirano a potenziare la struttura della stessa pianta, a modularne la crescita, a migliorare la sua forma e il portam...
  • olivo La potatura dell’olivo è una delle pratiche colturali maggiormente attuate dagli agricoltori per aumentare la produzione dei frutti. L’olivo è una pianta arborea coltivabile originaria delle zone med...
  • potare rose La potatura delle rose, in genere, segue le regole di tutte le altre piante, ovvero favorire la crescita di fiori rigogliosi e sani e rafforzare la struttura complessiva di questa meravigliosa specie...

Kit Bonsai - Kit per crescere il tuo Albero Bonsai a partire dal seme - Regali originali per amanti giardinaggio e piantine - Set Regalo con 5 varietà di Alberi Bonsai - Con istruzioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Potatura pero a piramide e a palmetta

Pero nano La coltivazione del pero a piramide nana tende a ridurre la dimensione della palma, in tal modo le operazioni di potatura pero diventano più semplici. Per ottenere la forma desiderata, d'inverno bisogna procedere al taglio dell'astone principale a circa 60 gm, cimare a 15 cm le ramificazioni laterali eliminando quelle che crescono verso il basso. In estate, i rami laterali andranno accorciati fino a un germoglio che tende verso il basso cercando di anticipare la fruttificazione. L'inverno successivo e annualmente bisognerà ridurre l'astone principale di 25 cm. Negli anni successivi bisognerà procedere alla potatura pero d'estate, equilibrando la forma dell'arbusto. La forma a palmetta o palspindel è solo una variante della forma a piramide. Lo scopo è ottenere, con le stesse indicazioni precedenti, delle piante di pero a una sola impalcatura.


Tecnica per aumentare la produzione

Gemma albero Per quanto riguarda la potatura pero di produzione, questa varia a seconda del tipo di forma scelta, e dalla varietà dell'albero del pero coltivata. Nelle varietà classiche bisogna operare un taglio abbastanza importante delle ramificazioni più lunghe durante il periodo estivo. In altri casi non bisogna invece superare il terzo del ramo. Lo scopo principale della potatura pero di produzione è quello di rinnovare le ramificazioni che producono frutti. Il periodo indicato per la potatura pero di produzione è quando avviene la ripresa vegetativa ovvero quando le gemme a legno non sono ancora sbocciate. Per quanto concerne alberi già sviluppati occorre accorciare la punta dell'astone principale e delle branche di circa 10-20 cm per rientrare nella forma naturale della pianta. Per quanto concerne la potatura di rinnovo non sono necessari particolari interventi se non un'ordinaria manutenzione dell'arbusto del pero.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO