Peonia bianca

vedi anche: Peonia

La famiglia delle peonie

La famiglia delle peonie, nella quale rientra anche la specie chiamata -peonia bianca-, si divide in due gruppi principali: le peonie erbacee e le peonie arbustive. I fiori che fanno parte delle erbacee muoiono con i primi freddi dell'inverno, per poi rinascere in modo rigoglioso durante la stagione primaverile, mentre quelli che appartengono al gruppo delle arbustive producono dei rami legnosi durante tutto l'anno, sui quali in primavera germogliano i fiori. Le erbacee vengono per lo più utilizzate per ornare i giardini e i balconi, mentre le arbustive (o arboree), a causa della loro resistenza, vengono usate maggiormente per realizzare cespugli o cortine di protezione (al posto della classica siepe da taglio). Qualunque sia la specie che decidiate di adottare, la caratteristica principale della peonia, e di conseguenza anche quella della peonia bianca, è quella di essere una pianta molto adattabile, resistente al freddo e che sopporta bene tutti i terreni, soprattutto quelli non eccessivamente leggeri ed alcalini.
fiore peonia bianca

Semi Batlle - Bulbo peonia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,54€


La peonia bianca

Peonia bianca La peonia bianca è una delle varietà più belle di questo fiore. Essa infatti proviene dall'Oriente e, a causa della forma del suo fiore e del colore puro, da sempre in Asia è venerata quasi alla stregua di una divinità, mentre in Occidente ha assunto significati via via sempre più differenti. All'inizio era vista più come un simbolo beneaugurante e veniva usata molto nei matrimoni per augurare ai novelli sposi una vita lunga e serena ed un'unione felice e feconda, poi la peonia bianca ha iniziato ad assumere significati come la nobiltà d'animo, la prosperità, l'amore e la pace. In Europa è diventata anche la protagonista indiscussa di molte fiabe, storie e leggende, dove viene definita la rosa senza spine e dove spesso si intreccia con fiabe molto romantiche e senza tempo. La peonia infatti è il simbolo delle fanciulle che si distinguono dalle altre per la loro bellezza e la loro intelligenza, e pertanto hanno più possibilità di incontrare il principe azzurro che le rapirà per farne le regine del suo castello.

  • Peonia fiori La peonia arbustiva è molto resistente e tollera bene anche brevi periodi di siccità: l'irrigazione serve solamente per sostenere la pianta durante la fioritura che, terminando presto, non deve soppor...
  • fiore di peonia rosa Il fiore della peonia è tra i più venerati in Oriente da migliaia di anni come portatore di fortuna e di un matrimonio felice. Appariscente, lussureggiante, elegante incarna amore e affetto, prosperit...
  • peonia Le peonie sono piante molto decorative e ampiamente usate sia nelle composizioni floreali che nella decorazione di giardini ed aiuole. Si tratta di piante semplici da coltivare e con pochissime necess...
  • cespuglio peonie Questa pianta ha origini antichissime, è citata già in testi di 2.000 anni fa. In Cina, già 1.000 anni prima di Cristo la peonia era protetta dall'imperatore che acquistando le varietà più belle spron...

1 PIANTA PAEONIA LACTIFLORA COLORI ASSORTITI ROSA ROSSO BIANCO VASO DA 11 CM FIORI PEONIA ESTERNO GIARDINO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€


Come coltivare la peonia bianca

Peonia bianca in un giardinoLa peonia bianca fa parte della famiglia delle peonie erbacee, pertanto può essere utilizzata per ornare giardini e balconi. La coltivazione della peonia bianca non richiede grandi doti o tecniche elevate di giardinaggio: come per gli esemplari della sua famiglia, si adatta bene ai rigori dell'inverno e tollera bene tutti i terreni, purché non siano troppo leggeri o alcalini. Tuttavia prima che la pianta sia completamente sviluppata, possono volerci dai due ai tre anni: durante questo periodo quindi, potrete vedere dai pochi fiori (piccoli) fino a non vederne affatto. La peonia bianca sviluppa il massimo della sua fioritura tra la metà di aprile e la fine di giugno, quindi non c'è da stupirsi troppo se, già a settembre, la pianta dovesse apparire meno vigorosa. L'unico accorgimento che occorre adottare riguarda i fiori recisi: se volete quindi farli durare il più a lungo possibile, bisogna tagliare i rami non appena i boccioli cominciano ad aprirsi. Infatti, se lo si fa quando i fiori saranno già aperti, la peonia bianca durerà di meno e tenderà ad appassire presto.


Peonia bianca: La riproduzione della peonia bianca

Cespuglio di peonie bianche Se desideri avere un cespuglio di peonie bianche, o di averne più di due, puoi aiutare la pianta a riprodursi tramite innesto a spacco su una delle radici. Il periodo in cui si fa quest'operazione in genere va da fine agosto a fine settembre. In alternativa, se si dispone già di un grande cespuglio di peonie bianche, è possibile effettuare semplicemente una divisione dei cespi, facendo attenzione che in ogni cespo di peonie bianche siano presenti sia le radici sia i fusti legnosi sufficienti a creare una pianta che possa riprodursi senza troppe difficoltà. Infine, come ultimo accorgimento per avere più peonie (anche se richiede più pazienza, soprattutto perché per avere una pianta, come detto in precedenza occorrono dai due ai tre anni), si può scegliere il metodo della semina, ma occorre tenere presente che in questo caso, le peonie che potrebbero nascerne saranno diverse dalla peonia madre. Difatti questo è anche il sistema più utilizzato da chi vuole ottenere nuove varietà di peonie bianche (o di altri colori).


  • peonia bianca Esistono sostanzialmente due grandi gruppi di peonie: erbacee e arbustive. La caratteristica principale delle varietà er
    visita : peonia bianca

COMMENTI SULL' ARTICOLO