Arbusti sempreverdi

Arbusti sempreverdi

Milioni e milioni sono, nel mondo, gli amanti del giardino in ogni sua forma, sia esso composto semplicemente da fiori, da legumi o frutta o semplicemente da arbusti. In quest'ultima categoria rientrano gli arbusti sempreverdi che, in tutte le loro numerosissime varianti, hanno la peculiarità di non "spogliarsi" mai durante l'inverno, mantenendo sui rami le proprie foglie. Ciò non vuol dire che questa specie non vada incontro ad un rinnovo periodico del proprio fogliame. Tale rinnovamento, però, avviene in maniera molto più graduale, il più delle volte nel momento in cui si formano le gemme. Le foglie hanno, comunque, un loro ciclo vitale che può durare anche diversi anni. Nel nostro Paese, così come anche nell'intera Macchia Mediterranea, sono comunissimi arbusti sempreverdi come l'olivo e il corbezzolo.
Albero di ulivo

40 pc / lotto SEMI giardino bonsai albero pino bianco Podo carpo semi, semi di arbusti sempreverdi della pianta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,94€


Arbusti sempreverdi piccoli

Pianta di lavanda Gli arbusti sempreverdi piccoli sono tra le specie più amate, anche perché la categoria comprende un alto numero di varietà. L'altezza è sempre compresa tra 100 e 180 cm. Generalmente sono arbusti che non vengono piantati singolarmente (a meno che non siano esteticamente bellissimi) ma in gruppetti, anche piccoli. Sono utilizzati normalmente per creare separazioni di piccole zone all'interno del giardino. L'importante nella collocazione è che non siano coperte dagli esemplari più grandi. Tra gli arbusti piccoli si collocano anche quelli nani, con due soglie di altezza, una tra 90 e 100 cm e l'altra tra 25 e 30 cm. Questi particolari arbusti sempreverdi definiti come nani sono usati per creare delle delicate bordure (ad esempio la Lavandula). Molto utilizzata è la Lavanda, arbusto alto 80 cm con foglie grigie e fiori estivi dal particolare colore viola.

    20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,98€


    Arbusti sempreverdi medi

    Corbezzolo con frutti Gli arbusti sempreverdi medi sono perfetti per i giardini di piccole e medie dimensioni. Misurano, infatti, al massimo 3 metri sia per quanto riguarda l'altezza sia per quanto, invece, concerne la larghezza. Contrariamente a quanto avviene per altri tipi di arbusti, generalmente nei giardini si dispongono in piccoli gruppi anche se molto spesso c'è chi preferisce piantare esemplari singoli. Sono usati spesso per separare diverse aree del giardino o delimitare diverse proprietà, previo accurata potatura. A volte, l'utilizzo prevede anche la mansione di sfondo a piante fiorite, in modo da creare bellissimi contrasti tra lo scuro delle foglie e il colore dei fiori. Tra questi arbusti sempreverdi medi si colloca il conosciutissimo corbezzolo con frutti commestibili.


    Arbusti sempreverdi grandi

    Mimosa in fiore Gli arbusti sempreverdi definiti come "grandi" sono quelli che superano anche i 6 metri di altezza. Sono, infatti, compresi maggiormente tra 3 e 6 metri. Questi arbusti vanno posizionati singolarmente in giardino, proprio a causa della loro stazza, e comunque il più delle volte isolati rispetto agli altri "occupanti" del giardino. Questo avviene specialmente se sono molto ornamentali e dotati di bellissimi fiori (come l'apprezzatissima Camellia Japonica che fiorisce tra Marzo ed Aprile). A seconda di come sono potati, anche gli arbusti sempreverdi grandi vengono utilizzati con la funzione di siepi. Tra i più diffusi l'Acacia Dealbata, meglio conosciuta come Mimosa, dai particolari fiori gialli che si regalano alle donne l'8 Marzo e l'ulivo, con foglie grigie e un'altezza che arriva anche a sfiorare i 6 metri.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO