Piante sempre verdi

Caratteristiche piante sempre verdi

La caratteristica principale delle piante sempre verdi, come dice lo stesso nome, è il fatto di non restare mai spoglie, anche durante le stagioni più ostili. La maggior parte di queste piante è di tipo legnoso, ma sono presenti pure di altri tipi. Di solito, la caduta fogliare avviene di pari passo con la neo-formazione delle gemme e, inoltre, le foglie possono persistere funzionali per diversi anni. Il motivo per il quale tali piante mantengono la propria chioma durante anche i periodi più rigidi è perché, così facendo, accumulano durante le giornate soleggiate le sostanze nutritive e ne possono usufruire tranquillamente durante i climi avversi. Sono comunemente dense di fogliame e questo le rende più vulnerabili alla siccità rispetto alla media poiché l'enorme quantità di foglie crea quello che viene chiamato effetto ombrello e non permette all'acqua piovana di raggiungere il fondo della pianta.
Golden Euonymus

2 dispenser d'acqua per piante piante sempre verdi innaffia piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Cura delle piante sempre verdi

Hinoki Cypress Nano Le piante sempre verdi necessitano di cure diverse rispetto alle normali piante caducifoglie, questo perché si deve cercare di mantenere quanto più rigogliosa e funzionale la chioma della pianta in cura. Per un'attenta manutenzione è necessario sapere che le vecchie foglie non sono efficienti come quelle formatesi in primavera, e, di conseguenza, si deve porre estrema attenzione soprattutto nelle procedure di potatura di contenimento, se queste non permettono un normale sviluppo di rinnovamento del fogliame. Parecchie volte, inoltre, è necessario innaffiarle ripetutamente in seguito a forti venti che possono aver causato una perdita di umidità. Nel caso di giovani piante ancora in fase di crescita, sarebbe opportuno applicare una pacciamatura attorno alla base della pianta di circa 6 centimetri durante l'inverno e costruire adeguati ripari contro il vento per le zone esposte, in modo da aiutarne il consolidamento. Altro metodo di protezione è quello di piantare, attorno alle sempreverdi, piante poco longeve e non da ostacolo per le radici.

    Osmo® Bio Evergreen fertilizzante 7 – 5 di 6 + 3% MG (DK 7 – 2 di 5) Sacco 5 kg

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


    Parassiti e malattie delle piante sempre verdi

    Pianta sempre verde malata Anche le piante sempreverdi, come le caducifoglie, non sono esenti da parassiti e malattie. Tra i vari parassiti ricordiamo gli afidi, le cocciniglie e il comune ragnetto rosso. I primi due, gli afidi e le cocciniglie, sono estremamente rapidi a riprodursi, per questo motivo si consiglia vivamente di controllare con frequenze le foglie, i boccioli e i germogli, mentre il tipico ragnetto rosso si deposita sul retro delle foglie. Se si presentano tali parassiti si deve procedere a trattamenti pesticidi specifici. Per quanto riguarda le malattie, bisogna stare più attenti in primavera in quanto è in questo periodo dell'anno che funghi e batteri proliferano. Se scopriamo le piante malate, gli effetti delle malattie possono essere ridotti o perfino annullati in seguito alla accurata rimozione del fogliame malato. Nei casi più gravi si deve passare a trattamenti specifici. Possiamo riconoscere queste malattie attraverso l'osservazione di sintomi come l'ingialliamento fogliare o il prematuro disseccamento del tronco.


    Piante sempre verdi: Tipologie di piante sempreverdi

    Allamanda in fiore Le piante sempre verdi non sono tutti uguali. Queste si suddividono in varie specie, dalle conifere agli arbusti, passando per le siepi. Conifere Tutte le conifere sono sempre verdi, l'unico albero che fa eccezione è il Larice. Sempreverdi di piccole dimensioni Oltre alle grandi piante come le conifere, possiamo osservare quelle più piccole, ma con la stessa tenacia di fronte alle più rigide temperature; il Mirto e l'Alloro fanno parte di questa categoria. Queste sono piante che possono essere utilizzate per delimitare il proprio giardino e, magari, proteggerlo da occhi indiscreti. Siepi Tra le piante sempre verdi più utilizzate nei giardini troviamo le siepi. Categoria rappresentata dal Ligustro, che, oltre ad avere una funzione spaziale, produce anche splendidi fiori piccoli per decorare al meglio il nostro ambiente. Arbusti Gli arbusti sono piante sempre verdi particolarmente presenti nei giardini italiani; ricordiamo l'Eucaliptus, il Viburno e il Nerium. Sempreverdi fioriti Le sempre verdi con i migliori fiori sono la Rosa di Natale (Elleboro) e Pervinca.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO