Piante grasse rare

vedi anche: Piante Grasse

Le origini delle piante grasse rare

Non è possibile fare una classificazione completa delle piante grasse rare perché sono estremamente numerose. Sono poche le occasioni per ammirarne la bellezza. Fortunatamente i collezionisti organizzano di tanto in tanto degli eventi in cui sono previste delle esposizioni che attirano molti visitatori. Il fatto che esistano delle piante grasse rare, non implica che esista un genere botanico diverso, tutte le piante rientrano nella specie delle succulente. Generalmente la definizione di "rara" viene attribuita se è difficile trovarla e coltivarla. Alcune tipologie di piante grasse rare crescono e si sviluppano in condizioni climatiche estreme e la loro scomparsa non avviene per cause naturali ma per cause "umane". Gran parte delle piante grasse ha una crescita piuttosto lenta e se vengono spostate dal loro ambiente possono marcire in brevissimo tempo.
Origini delle piante grasse rare

PIANTE GRASSE VERE RARE 20 PIANTE 5,5 VASO COLTIVAZIONE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Gli esemplari più conosciuti

Esemplari più conosciuti Tra gli esemplari più conosciuti di piante grasse rare, vi sono l'escobaria minima, l’euphorbia ambovombensis e l’ariocarpus. La loro scoperta e quindi l'identificazione è stata un'operazione durata per molto tempo perché sono posizionate in luoghi che non possono essere raggiunti con estrema facilità dall'uomo. Anche il discocatus è una pianta grassa rara, questa ha la particolarità di svilupparsi tra le rocce e la sua coltivazione è quasi impossibile. E' importante sottolineare il fatto che queste piante grasse hanno crestate uniche, Madre Natura si è divertita a creare piante che non possono essere in alcun modo riprodotte. In Messico è presente una folta colonia di aztekium hintonii che non hanno spine e la loro crescita è lentissima. E' stato stimato che una pianta non cresca più di dieci centimetri in altezza in dieci anni. E' più semplice da cogliere rispetto agli altri esemplari e si può acquistare presso i vivai ad un prezzo di circa 50 euro, ma solo pochi fortunati sono riusciti a tenerla in vita.

  • Pianta grassa La pianta grassa Escobaria minima è una succulenta divenuta rarissima da reperire in natura; originaria della zona atlantica del nord America e delle zone aride e desertiche del Messico, è particolarm...

PIANTE GRASSE VERE RARE 14 piante 6,5 VASO COLTIVAZIONE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€
(Risparmi 1€)


Come curare le piante grasse rare

Curare le piante grasse rare Alcuni esemplari di piante grasse rare possono essere coltivati, ma rispetto a quelle comuni necessitano di cura e manutenzione costanti, anche perché non è assolutamente vero che le succulente non hanno bisogno di acqua. Le operazioni di innaffiatura devono essere regolari e rispettare le condizioni stagionali. In inverno vanno sospese ed effettuate al massimo una volta al mese in caso di temperature miti che si aggirano sui 15 gradi. In estate invece devono essere molto più frequenti ma senza creare ristagni d'acqua. Prima di innaffiare la pianta controllare se il terreno è completamente asciutto e non versare l'acqua direttamente sul fusto, ma utilizzare un nebulizzatore. Quando la pianta è ancora giovane occorre bagnare solo la terra per non far perdere lo stato protettivo che le aiuta ad evitare attacchi esterni da parte di parassiti.


Piante grasse rare: Coltivazione piante grasse rare

Coltivazione piante grasse rare Per coltivare le piante grasse rare occorrono vasi molto grandi per consentire alle radici di svilupparsi liberamente. Bisogna prestare attenzione a non utilizzare molta terra perché potrebbero bloccarsi. I vasi ideali sono quelli in terracotta perché sono traspiranti e consentono un'ottima areazione del terreno. Le piante grasse possono essere coltivate anche in contenitori di metallo e in cassette di legno. E' molto importante che non vengano esposte e flussi d'aria corrente troppo forte e che non vi siano eccessivi gocciolamenti dall'alto. Per questo motivo sono assolutamente sconsigliati i davanzali. Le condizioni ideali per la loro coltivazione non possono essere ricreate facilmente nel proprio giardino o sul balcone, per questo motivo la coltivazione delle piante grasse rare rappresenta una vera sfida per i pollici verdi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO