Ligustro siepe

vedi anche: ligustro

Ligustro siepe

Le siepi sono ampiamente usate nel campo del giardinaggio. La loro funzione è quella di schermare e ombreggiare spazi esterni pubblici e privati. I migliori effetti schermanti si ottengono con le siepi sempreverdi, cioè formate da piante che mantengono le foglie anche in inverno. Le specie sempreverdi non fioriscono molto, a volte non fioriscono affatto. La loro resa estetica è però garantita dal colore e dalla forma delle foglie, che resistono ai rigori invernali e alla calura estiva. Per queste caratteristiche, le siepi sempreverdi sono in grado di garantire anche una certa resa ornamentale. Tra le siepi sempreverdi più usate vi è certamente quella di ligustro. Questa siepe ha una crescita più lenta rispetto alle altre, ma presenta il vantaggio di non richiedere cure o attenzioni eccessive.
ligustro fiore

Miniature mondo mw03 - 032 - Siepe di Ligustro Confezione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,73€


Caratteristiche

ligustro siepe Il ligustro è un arbusto sempreverde a portamento cespuglioso. Originario dell’ Asia e delle regioni occidentali dell’Europa, il ligustro può raggiungere anche altezze di tre metri. Presenza foglie ovali e lanceolate e di un bel colore verde scuro o coriaceo. Fiorisce a inizio estate producendo piccoli fiori bianchi molto profumati, mentre in autunno si riempie di bacche nere. L’arbusto non viene usato per motivi ornamentali, anche perché i fiori ed i frutti non hanno dimensioni tali da renderlo esteticamente attraente, ma per motivi protettivi e schermanti. La maggior parte delle siepi private, sia nelle zone di campagna che di città, sono composte dal ligustro, la cui resa ornamentale viene favorita dal fogliame, piuttosto fitto e compatto, e dalla sua stessa colorazione verde. Quando l’arbusto raggiunge un ‘altezza media, ovvero circa un metro e mezzo, massimo due, può essere usato per creare siepi o per essere coltivato in vaso. Il ligustro però non rende molto bene in vaso, anche se gli viene data una classica forma ad alberello. La funzione migliore della pianta è nelle siepi, spesso private, ma anche pubbliche. La siepe di ligustro si può coltivare anche nei giardini di città, dove svolge la preziosa funzione di assorbire i gas e le polveri inquinanti.


    Siepe Artificiale Per Balcone, Recinzione In Rotolo 1,5x3 mt (4,5 mq) - 16 Fascette Verdi Da 20 centimetri

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


    Varietà

    ligustro variegato Esistono diverse varietà di ligustro, tutte adatte alla creazione di una siepe. Tra queste ricordiamo il Ligustrum vulgare, il Ligustrum ovalifolium,il Ligustrum amurense , il Ligustrum japonicum e il Ligustrum sinense. Le diverse varietà di ligustro si possono usare singolarmente per la coltivazione in vaso, ma, come già detto, la migliore resa ornamentale di queste piante si ottiene con la creazione di una siepe. Dopo la messa a dimora, il ligustro tende a crescere molto più lentamente rispetto alle piante a foglia caduca, ma una volta raggiunta la maturità, emette nuovi getti fogliari con estrema intensità e regolarità, tanto da rendere necessari più di due interventi annuali di potatura.


    Cura siepe

    La siepe di ligustro non richiede una cura e una manutenzione eccessiva. La pianta di cui è composta resiste molto bene alle avversità, sia al freddo che al caldo. Il ligustro cresce bene anche all’ombra, ma al sole fiorisce di più. L’esposizione ideale sarebbe a mezz’ombra. Il terreno ideale per la siepe di ligustro deve essere lievemente umido e ben drenato, preferibilmente con un ph alto. Come già accennato, la siepe di ligustro, dopo che la pianta ha raggiunto la maturità, tende a crescere in maniera intensa e disordinata. Questa crescita può alterare la forma della siepe, già di per sé abbastanza ampia; il ligustro, infatti, è largo circa un metro e mezzo. Per contenere la crescita della pianta e per mantenerla in ordine, conviene ricorrere alla potatura. Questa tecnica consiste nel rimuovere i rami e le foglie che alterano l’altezza e la larghezza della siepe di ligustro. L’operazione va eseguita tassativamente dopo la fioritura, intervenendo anche per tre o quattro volte consecutive. La potatura ha l’effetto di migliorare la forma della siepe, di renderla più resistente e con un maggiore effetto ornamentale. La potatura della siepe va effettuata usando guanti e cesoie. Gli attrezzi per il taglio vanno puliti e disinfettati, sia prima che dopo la potatura.


    Curiosità

    ligustro siepe fiorita La siepe di ligustro è apprezzata in ogni parte del mondo. Il numero maggiore di siepi con questa pianta si ritrova nelle nostre zone temperate. Il ligustro è molto apprezzato anche in America, ma in questo continente tende a crescere in maniera eccessiva, diventando quasi una specie infestante e quindi poco adatta alla creazione di una barriera naturale protettiva. Mantenere una siepe di ligustro infestante vorrebbe dire potarla in continuazione con evidente stress per il proprietario o con eccessivo esborso di denaro se si dovesse ricorrere al giardiniere. Potare frequentemente la siepe di ligustro significa anche farla fiorire più velocemente, particolare che non guasta se la siepe viene coltivata per fini ornamentali. Quando si collocano le piante di ligustro per la siepe, bisogna anche ricordarsi di lasciare una distanza di almeno 40 centimetri dal muro del vicino, per evitare che quest’ultimo si lamenti e procuri dei fastidi burocratici.



    • ligustro Originario dell'Europa centro meridionale e dell'Africa settentrionale, il genere comprende 45 specie di arbusti e picco
      visita : ligustro
    • ligustrum Il ligustro è un arbusto facente parte della famiglia delle oleaceae. Il ligustrum è originario dell'estremo oriente, Ci
      visita : ligustrum

    COMMENTI SULL' ARTICOLO