Photinia siepe

Photinia siepe

Realizzare una siepe di photinia per pigrizia o per passione? Chi sceglie questa pianta di solito lo fa per entrambi i motivi. La photinia, infatti, ha poche necessità colturali e presenta una particolare colorazione delle foglie che rende la siepe molto decorativa. Per le sue caratteristiche, la photinia è l’arbusto più usato per la creazione di siepi private o pubbliche. Nelle nostre zone ormai quasi sempre miti e temperate, la pianta trova il suo habitat ideale, anche se non disdegna le zone fredde. L’unica cosa che infastidisce la photinia è l’umidità e il ristagno idrico. Per il resto, con questa pianta si possono anche creare bordure, siepi basse, siepi di media altezza o alte, ma anche singoli alberelli in vaso o composizioni di alberi su grandi fioriere. L’uso principale della photinia è comunque nella siepe, dove la pianta esprime la sua massima bellezza e il suo più intenso vigore. La photinia viene preferita ad altre specie perché in primavera si colora di foglie rossastre e di piccoli fiori bianchi, dando un vivace tocco di colore e di contrasto all’ambiente circostante. La creazione di una siepe di photinia è dunque un’esperienza da fare non solo per “pigrizia”, ma anche per passione. Curando attentamente la siepe di photinia, si avrà sempre una barriera sana, compatta, schermante ed altamente decorativa.
photiniasiepe1

Photinia - Siepe Artificiale per Balcone Recinzione - 01 Mattonella da 98x98 cm (1 mq circa) - Resistente Ai Raggi U.V. Certificato TUV

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,39€


Caratteristiche

photiniasiepe2 La photinia è un arbusto o un piccolo albero sempreverde di origine asiatica. In commercio si trovano ormai tanti ibridi di questa pianta, ibridi che sono in grado di resistere a parassiti, malattie e ad altre avversità di natura ambientale o climatica. La photinia sopporta bene anche l’inquinamento ed assorbe senza danni le polveri sottili e inquinanti emesse dalle fabbriche o dalle auto. In questo senso, la siepe di photinia svolge un importante ruolo di conservazione e di protezione dell’ambiente. Per questa sua caratteristica, la siepe di photinia trova sempre piùspazio negli ambienti urbani e nei contesti pubblici. L’uso continuato e ripetuto di photinia da siepe sta forse inflazionando la fama di questa bellissima pianta, ma ciò non esclude che la stessa possa essere usata anche per creare una normale siepe da giardino. La photinia, infatti, viene usata per creare siepi miste, rustiche, informali e decorative. La pianta è in grado di raggiungere un’altezza di tre, quattro metri,. Morfofologicamente si presenta con foglie ovali lanceolate, non troppo abbondanti, che a primavera, nella fase del germoglio, si colorano di rosso, per poi diventare verde scuro. Il fenomeno si verifica a marzo, mentre a maggio, proprio alla fine della primavera, la pianta produce piccoli fiori bianchi riuniti in sottili rametti.

  • photinia fraseri red robin La photinia è un arbusto facente parte della famiglia delle rosaceae . Originaria dell'Asia può raggiungere al massimo i cinque metri d'altezza . Le foglie sono piccole ed alterne , cuoiose che tendon...
  • potaturasiepephotinia1 La siepe di photinia è ampiamente usata nei giardini pubblici e privati. Questa siepe svolge, infatti, una funzione protettiva e decorativa, perché la photinia è un sempreverde che emette nuove foglie...
  • sieperossa Gli amanti delle siepi sono molto fantasiosi e creativi. Di solito non si accontentano di strutture normali o comuni, ma cercano soluzioni creative ed esteticamente attraenti. Una delle siepi più get...

SIEPE ARTIFICIALE PHOTINIA - MODULI 50X50CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 160€


Creazione siepe

photinia La photinia è l’arbusto ideale per creare siepi semplici, ornamentali e protettive. Le piante di photinia da siepe si piantano su buche scavate nel terreno. Il terreno che dovrà accogliere la siepe va vangato, zappato e lavorato alla stessa maniera di quando si prepara quello per il prato. Si procede dunque a togliere detriti e sassi e si effettua una concimazione di fondo. Le buche devono permettere di piantare le piante a una distanza di circa sessanta od ottanta centimetri l’una dall’altra. La pianta non va collocata troppo in profondità, per evitare l’accumulo di ristagni idrici nelle radici. Il terriccio ideale per la siepe di photinia può essere quello normale da giardino, anche se è meglio aggiungere della sabbia per evitare l’accumulo di ristagni idrici. La photinia ama, infatti, i terreni ben drenati, soffici e ricchi di sostanza organica. La photinia da siepe ( da mettere a dimora in primavera) può essere collocata in posizione soleggiata o all’ombra; l’ideale sarebbe una posizione a mezz’ombra che garantisca alla pianta una certa esposizione al sole per qualche ora del giorno.


Cura

La photinia da siepe non richiede cure particolari: la pianta, infatti, non ha particolari esigenze colturali e si adatta bene a qualsiasi condizione climatica. In inverno, in caso di stagione troppo rigida, conviene effettuare una pacciamatura alla base della siepe. La tecnica consiste nel ricoprire di foglie secche , terriccio o corteccia, la zona attorno alle radici. In tal modo, il gelo o la neve non intaccheranno l’apparato radicale e non lo faranno marcire. La photinia, comunque resiste bene anche alle basse temperature e a quelle alte. La pacciamatura invernale va effettuata solo a titolo precauzionale. La photinia va innaffiata ogni dieci giorni quando è giovane, mentre quando è adulta può essere innaffiata anche solo tramite la pioggia. In caso di stagione estiva arida e secca, conviene sempre distribuire un po’ d’acqua anche alla pianta adulta. La photinia resiste bene anche ai parassiti e alle malattie. Per prevenirle, basta somministrare a fine inverno un insetticida ad ampio spettro. La photinia va potata in tarda primavera, dopo la fioritura, eliminando i fiori e i rami appassiti e tagliando i rami troppo lunghi. La photinia da siepe può anche essere concimata con fertilizzante organico o compost. Da ricordare, che la varietà di pianta più usata per le siepi è la Photinia Fraseri Red Robin.


Malattie e parassiti

siepe La photinia è una pianta molto resistente e solitamente non necessita di particolari cure e attenzioni in quanto si sa difendere bene da parassiti e possibili malattie. Tuttavia, può capitare di trovare la pianta in condizioni non ottimali e rilevare la presenza di piccoli puntini scuri sulle foglie, degli afidi o ancora, delle cocciniglie. Si tratta di piccoli insetti che colpiscono le foglie delle piante e le rendono deboli e spente. In questi specifici casi è importante acquistare un buon insetticida per eliminare e sconfiggere una volta per tutte il problema. Per l’acquisto di prodotti per la cura delle proprie piante è sufficiente recarsi nel vivaio più vicino a casa: qui vi sapranno dare tutti i consigli necessari e vi sapranno aiutare se non siete dei veri e propri esperti di giardinaggio.



  • siepe Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, coltivate per svolgere alcune particolari funzioni; si
    visita : siepe
  • photinia La Photinia x fraseri è un arbusto, o piccolo albero, sempreverde, che può raggiungere i 3-4 metri di altezza; si tratta
    visita : photinia
  • fotinia SALVE HO PIANTATO DI NOVEMBRE LA PHOTINIA NANA IN VASO 1MT X40 X40 N°3 PIANTE X. MI HANNO CONSIGLIATO DI POTARLE TUTTE A
    visita : fotinia
  • photinia red robin La photinia è un arbusto facente parte della famiglia delle rosaceae . Originaria dell'Asia può raggiungere al massimo i
    visita : photinia red robin

COMMENTI SULL' ARTICOLO