Nandina siepe

Nandina siepe

La siepe regala sempre un certo fascino al proprio spazio esterno. La resa decorativa di questa struttura vegetale è quasi sempre favorita dalla scelta delle piante che la compongono. Tra queste non possiamo fare a meno di citare la nandina, arbusto sempreverde originario dell’Asia. Con la nandina si possono creare siepi da giardino davvero graziose e altamente decorative.

nandinasiepe

Miniature mondo mw03 - 032 - Siepe di Ligustro Confezione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,73€


Caratteristiche

Come appena detto, la nandina è un arbusto sempreverde originario dell’Asia. La sua principale caratteristica è quella di produrre delle bacche rosse invernali tondeggianti. Queste bacche possono essere anche gialle e consentono di avere una bella siepe protettiva durante i mesi freddi. La nandina può raggiunger altezze ragguardevoli, tra un metro e mezzo e due metri. Gli esemplari venduti in vivaio però crescono molto lentamente e richiedono diversi anni prima di raggiungere l’altezza della pianta adulta. Di contro, però, la siepe di nandina non richiede grandi cure e manutenzioni, poiché si tratta di una pianta rustica abbastanza resistente ai parassiti e alle malattie. La nandina si presenta con foglie verde chiaro che arrossiscono durante la formazione delle bacche. A primavera la nandina produce piccoli fiori bianchi non rilevanti dal punto di vista estetico. Molto bello, invece, l’effetto dato dalle bacche invernali. In questa stagione è infatti possibile vedere la siepe con le bacche rosse ricoperta da un sottile strato di brina gelata.

    Uland 1,5 mq Pannelli rivestimento per recinzione da giardino siepi di bosso artificiale in plastica resistente ai raggi UV Outdoor Verde da parete

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 93,92€


    Creazione siepe

    La siepe di nandina si può creare in vaso o a pieno campo. Nel primo caso, la crescita sarà ancora più lenta e saranno necessarie più irrigazioni e concimazioni. In piena terra, invece, si scavano le buche con la stessa tecnica già vista per la creazione delle altre siepi. Trattandosi di un arbusto con una certa altezza, conviene scavare le buche ad almeno sessanta centimetri di distanza l’una dall’altra. Il terreno per la siepe di nandina deve essere ben drenato ed esposto al sole o a mezz’ombra, in caso contrario, la pianta non fiorirà e non fruttificherà.


    Coltivazione

    La siepe di nandina è una pianta che resiste bene alle basse temperature e che non richiede eccessive cure e attenzioni. La potatura, ad esempio, non è necessaria, mentre in estate serve un’irrigazione abbondante e in autunno, una concimazione a base di stallatico pellettato. La siepe di nandina si propaga per talea, la radicazione e lo sviluppo delle talee è molto lento e se si preferisce una siepe a crescita più veloce si consiglia quella di viburno.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO