Piante siepe in vaso

Piante da siepe in vaso caratteristiche

Una siepe può essere creata mettendo a dimora diversi esemplari di una particolare specie a terra, tutti in fila, a una certa distanza l’uno dall’altro. In alternativa, oggi in tanti optano per le siepi da vaso. Questo significa mettere a dimora le piante da siepe in vaso, ma non è un’operazione facile come sembra: innanzitutto bisogna prendere bene le misure del giardino o anche del terrazzo dove si vuole costruire la barriera verde; poi bisogna scegliere il vaso più adatto, sia per tipo che per dimensione. Inoltre bisogna anche scegliere le piante più adatte per essere coltivate in vaso: gran parte delle piante comunemente usate per le siepi, infatti, cresce bene solo a terra, mentre nei recipienti questi esemplari soffrirebbero perché non potrebbero espandersi secondo il loro naturale portamento.
Un esempio di siepe in vaso

Dominik - Piante e fiori con siepe Liguster, 14 piante con 5-8 ingranaggi, altezza 20-40 cm, in vaso da 1 l, sufficiente per siepi di circa 4 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,49€


Piante da siepe in vaso come fare

Una siepe in vaso lungo un marciapiede Prima di scegliere le piante da siepe in vaso più adatte e più consone alle proprie esigenze e ai propri gusti, bisogna valutare lo spazio a disposizione e scegliere le fioriere più adatte. È consigliabile scegliere dei recipienti lunghi e non troppo stretti, così da creare delle ampie vasche che andranno poi allineate lungo il perimetro della futura siepe. I vasi non devono mai essere troppo stretti, soprattutto se scegliamo piante dalla chioma molto folta: in questo modo, infatti, tra il fogliame non passerebbe aria a sufficienza e questo potrebbe provocare gli attacchi di parassiti e malattie di vario genere. Detto questo, non bisogna neanche fare l’errore contrario, ossia piantare gli esemplari troppo distanti gli uni dagli altri, altrimenti si formerebbero dei buchi nella nostra siepe. A tal proposito, a seconda delle caratteristiche e dell’espansione della pianta, bisognerà porre a dimora gli esemplari a una distanza giusta e costante gli uni dagli altri.

  • piantesiepevaso2 La siepe è una barriera lineare composta da diverse specie di piante. Questa barriera può essere creata a pieno campo o in vaso. La prima soluzione prevede la messa a dimora delle piante sul terreno...

artplants Siepe Decorativa a Colonna Heinz, 1480 Foglie, 120 cm, Resistente alle intemperie - Siepe in Vaso/Pianta Artificiale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 363€


Piante da siepe in vaso varietà

Una siepe di pitosforo Le piante da siepe più adatte per essere coltivate in vaso sono l’alloro, la photinia, la pyracanta, il pitosforo, l’oleandro, la cycas, il lauroceraso e il rosmarino. Tutte queste specie garantiscono una siepe fitta e anche piacevole alla vista. Tra le sempreverdi, le più utilizzate sono l’alloro e il lauroceraso, perché non hanno bisogno di cure impegnative e perché più di altre garantiscono la creazione di una siepe vigorosa e ombrosa. Se si desidera un effetto visivo più attraente allora bisogna scegliere delle specie come la photinia, la pyracanta o il pitosforo: le foglie della prima diventano rosse a primavera; la seconda produce dei fiori molto graziosi; il pitosforo, infine, oltre ad avere dei fiorellini bianchi e profumati, ha anche un fogliame lucido ed elegante. L’oleandro è ottimo per le siepi in vaso perché è molto decorativo grazie ai suoi fiori e poi resiste bene alla siccità e alle intemperie; il rosmarino è perfetto perché, oltre ad essere una pianta aromatica dal gradevole profumo e utile in cucina, cresce compatto sia in altezza che in larghezza. La cycas, infine, è una piccola pianta perfetta per avere una siepe ornamentale.


Piante siepe in vaso: Piante da siepe in vaso come fare

Una siepe di photinia, pianta molto adatta anche per la coltivazione in vaso Dopo aver preso le misure e aver acquistato le fioriere, bisogna mettere a dimora in vaso le piante da siepe prescelte. Conviene sempre acquistare degli esemplari giovani, se non appena nati, e aspettare poi che crescano, piuttosto che comprare piante già cresciute che potrebbero creare dei buchi nella siepe a causa dei differenti tempi di crescita. Inutile dire che le piante devono essere tutte uguali, ossia della stessa specie, o quanto meno di specie dalle caratteristiche simili per altezza e dimensioni, nel caso in cui si preferisca fare una siepe mista. Nei vasi bisogna formare uno strato di base drenante, magari ponendo dei cocci sul fondo: poi bisognerà preparare il substrato con del terriccio universale, della torba e della sabbia in parti uguali. Dopo aver messo a dimora le piantine alla giusta distanza, bisogna compattare bene il terreno, magari spargendo anche del concime a lenta cessione, e poi annaffiare abbondantemente.


Guarda il Video
  • siepi in vaso Tutte le persone che possiedono un giardino o un terrazzo si saranno posti il problema di come creare una barriera che a
    visita : siepi in vaso
  • vasi per siepi Sul terrazzo è possibile posizionare una siepe, ovviamente coltivando le piante in vaso, in modo da creare uno schermo c
    visita : vasi per siepi

COMMENTI SULL' ARTICOLO