Le siepi rampicanti sempreverdi

Siepe rampicante sempreverde

Quando si pensa ad una siepe, in genere subito vengono in mente gli arbusti più diffusi per costituire queste strutture; ma perché non preparare una siepe rampicante sempreverde? Le piante rampicanti presentano molti vantaggi, che le rendono ideali per comporre una siepe. In linea generale la gran parte delle piante rampicanti hanno uno sviluppo rapido, e in un singolo anno div vegetazione possono produrre qualche metro di ramificazioni, in modo da dare vita alla siepe in un breve lasso di tempo. Molte di queste piante sono decisamente robuste e vigorose, e difficilmente soffrono per l'attacco dei parassiti. Alcune piante rampicanti poi sono decisamente delle piante facili da coltivare, che ben sopportano la siccità, le intemperie, il freddo e il sole; risultano quindi adatte anche ai neofiti, che non conoscono in alcun modo il giardinaggio.
Edera rampicante

1 PIANTA AUCUBA JAPONICA ROZANNIE VASO 21CM Sempreverdi e Rampicanti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Le piante rampicanti più diffuse

Un muro di gelsomino Alcune piante rampicanti sono molto diffuse in coltivazione in Italia, e non solo per produrre siepi: posizionate vicino ad un terrazzo o ad una pergola permettono di ombreggiare qualsiasi struttura, ricoprendola di foglie e a volte anche di fiori. La pianta più vigorosa in questi casi è l'edera: ne esistono di molte varietà, con foglie variegate, di colore scuro, di piccole dimensioni. Sono dei veri rampicanti, che si abbarbicano a qualsiasi supporto con l'aiuto delle loro radici; nel corso degli anni la base può diventare legnosa e molto grande, per questo motivo periodicamente è consigliabile tagliare a livello del terreno i rami più spessi. Il trachelospermum jasminoides al nord, e il jasminum officinalis al centro sud, sono piante rampicanti per siepi molto vigorose e prive di problematiche di coltivazione; in primavera e in estate producono una cascata di fiori profumati, e hanno un fogliame spesso e scuro, molto decorativo. Anche la passiflora è adatta per siepi rampicanti sempreverdi, anche se nelle zone con inverni freddi tende a perdere parte del fogliame.

  • rhyncospermum Le siepi sono delle “pareti” vegetali molto usate negli spazi esterni. Preferite nei giardini, sia privati che pubblici, le siepi fanno bella mostra di sé proteggendo, schermando e decorando lo spazio...

Professionali Garden Forbici con Guaina - Bypass Cesoie per Potatura, Cesoie Pruner, Potatura del Giardino, Forbici da Giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 18€)


Piante per siepe sempreverde meno diffuse

Una cascata di akebia quinata Sono molte le piante rampicanti sempreverdi, e tutte possono venire utilizzate per comporre delle siepi; nel centro sud si utilizza molto la buganvillea, che potrebbe trovare posto anche in alcune zone del nord Italia, pur temendo il gelo intenso: una leggera copertura risolve il problema alla radice. gli appassionati di giardinaggio invece ben conoscono le varietà di clematis a foglia sempreverde, come C. jackmanii, o C. montana: non hanno fiori decorativi come le specie a foglia caduca, ma sono vigorose e producono una cascata di boccioli in primavera. Anche il caprifoglio è una pianta sempreverde, molto vigorosa e con fiori profumatissimi; in Italia non è diffusissimo in coltivazione, anche se alcune specie sono caratteristiche della macchia mediterranea. Molto interessanti alcune piante no facilissime da trovare, come akebia quinata, con foglie e fiori molto particolari, originaria del Giappone; e la garrya, detta anche pianta a coda di tasso: è originaria dell’America del nord, e produce un bel fogliame sempreverde, e lunghe infiorescenze che sembrano delle code bianche e piumose.


Le siepi rampicanti sempreverdi: Siepi di semi rampicanti

Piracanta in inverno Non tutte le piante utilizzate come rampicanti, sono effettivamente tali; esistono in coltivazione piante che tendono a svilupparsi lungo un supporto, ma solo se invitate a farlo, con dei ganci o altro supporto; in natura si svilupperebbero più come degli arbusti, o ricadendo sul terreno. In genere non è necessario continuare a fissarle ad un supporto: nel corso degli anni tenderanno naturalmente a seguire il nostro invito iniziale. Un tipico esempio è la pyracantha; esistono varietà di questo arbusto coltivate in vario modo, sia come arbusti che si sostengono da soli, sia come piccole piante da siepe nane. Alcune varietà si prestano a creare uno schermo rampicante, oltre ad avere piccole foglie, producono molti fiori in primavera e bacche in inverno. Anche il ceanothus può venire coltivato come semi rampicante, e creerà durante la bella stagione una cascata di fiori blu scuro, molto decorativi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO