Siepe highlander

Siepe highlander

E’ una delle parole chiave più cercate sul web, ma anche la più misteriosa. Stiamo infatti parlando della siepe highlander, nome strano che a prima vista sembra non indicare alcun tipo di pianta da siepe. I più pensano che la siepe highlander sia un tipo di barriera verde a crescita veloce e velocissima, tanto che il termine ha finito per indicare tutte le tipologie di siepi resistenti e a crescita veloce. In realtà, andando a cercare un po’ più lontano, abbiamo scoperto che la siepe highlander esiste davvero e che riguarda una specifica pianta o meglio specifiche varietà di piante.
siepehighlander

Siepe Artificiale per Balcone o Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,21€


Cosa sapere

Highlander è anche il nome di un famosissimo film interpretato dall’attore francese Christopher Lambert. Quest’ultimo, nella pellicola, era un guerriero immortale che viaggiava nel tempo. In un certo senso, il nome highlander si riferisce proprio a piante molto resistenti, a crescita veloce e dalla vita molto lunga. Queste piante non sono quelle che comunemente conosciamo perché provengono da molto lontano e precisamente dall’Asia centrale.

    160 mq Tessuto-non-tessuto da giardino 1,60 m x 100,00 m - 80 g/mq Telo per pacciamatura – nero

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 95,95€


    Caratteristiche

    Le siepi highlander si costruiscono, come già detto, con piante provenienti dall’Asia centrale. Queste piante possono essere sia arbustive che rampicanti. Alcune varietà giapponesi sono in realtà degli arbusti di ciliegio a crescita velocissima ma molto infestanti, la restante parte di highlander comprendono sia varietà arbustive che rampicanti. La siepe highlander originale utilizza proprio una pianta chiamata anche grano saraceno o highlander baldzhuansky. Questa pianta, a portamento arbustivo, può raggiungere un’altezza di circa quindici metri. Le sue foglie sono appuntite o lanceolate, i fiori, invece, sono piccoli e bianchi. La siepe highlander è abituata a sopportare anche climi molto rigidi, tanto che congela nella parte a contatto con la neve e vegeta rigogliosamente nella restante parte.


    Cure

    La siepe highlander fiorisce tra maggio e giugno e una seconda volta tra settembre e ottobre. Predilige posizioni soleggiate, ma non disdegna la penombra. Il terreno ideale per questa siepe è fertile e umido, ma non troppo bagnato. La siepe highlander si usa per il suo fogliame verde brillante e per la creazione di siepi basse. Visto che la siepe cresce molto in altezza, raggiungendo facilmente i due, tre metri, conviene anche potarla regolarmente per mantenere l’altezza prefissata. L’highlander si può riprodurre per seme e per talea. La siepe di highlander inoltre è molto resistente a parassiti e malattie, tanto da meritare proprio il nome di “siepe immortale”.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO