siepe pyracantha

Siepe pyracantha

La siepe di pyracantha è considerata una delle più belle nel campo delle sempreverdi. Questa barriera vegetale viene infatti realizzata con una pianta dall’ottimo effetto decorativo: il pyracantha appunto. Le caratteristiche della pianta sono foglie coriacee, fitte, lucide e appuntite e bacche rosse che permangono per tutto il resto dell’inverno. Una siepe di pyracantha consente di avere una barriera molto fitta e impenetrabile, con un effetto schermante assicurato. Questa siepe può essere difficilmente scavalcata, poiché il fogliame è pieno di aculei e perché la stessa raggiunge e supera facilmente i tre metri. La siepe di pyracantha svolge una duplice funzione: protettiva e decorativa. Si adatta infatti alla costruzione di barriere naturali di tipo informale. Questa siepe è facile da coltivare e non ha eccessive esigenze colturali. Il pyracantha resiste alle basse temperature e ha bisogno di essere irrigato solo in estate. L’unico accorgimento da usare, per avere una siepe di questo tipo sana e duratura, è l’esposizione al sole.
siepepyracantha

Vivai Le Georgiche Pyracantha Mohave

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,4€


siepe pyracantha: Messa a dimora e potatura

Il terreno adatto alla crescita del pyracantha non deve avere particolari caratteristiche. La pianta cresce infatti anche nei terreni poveri e sassosi. In genere, però, e per ovvi motivi, si tende a effettuarne la messa a dimora su terreni fertili e ben drenati. Una volta cresciuta, la siepe appare fitta, con un bel fogliame lucido e delle stupende bacche rosse che permangono durante tutta la stagione invernale. I fiori del pyracantha sono invece piccoli, bianchi e riuniti a grappolo. Questa siepe tende a crescere molto velocemente, raggiungendo e superando anche l’altezza di tre metri. Di solito, per un buon effetto antintrusione, basta che la siepe non superi i due metri e mezzo. Per mantenere l’altezza desiderata e per rendere sempre più compatto il pyracantha, è consigliabile effettuare almeno due potature l’anno: la prima a fine inverno e la seconda a metà estate. Per realizzare una siepe di pyracantha, basta acquistare delle piantine in vivaio. Per uno sviluppo regolare è meglio scegliere piantengiovani da piantare a distanza di cinquanta o settanta centimetri l’una dall’altra. Le piante vanno sostenute con un’impalcatura a base di tutori o con dei cavi tesi ai lati della siepe, che abbiano la stessa funzione dell’impalcatura di sostegno. La potatura della siepe si può effettuare anche tre volte l’anno, specie se ci si accorge di una crescita eccessiva. L’irrigazione va invece effettuata solo in estate, mentre a primavera si può procedere alla concimazione usando un fertilizzante minerale a lenta cessione.


  • Siepe di pyracantha La siepe di pyracantha è composta da una pianta sempreverde appartenente alla famiglia delle rosacee. La pyracantha, detta anche agazzino, è un arbusto originario dell'Europa e dell'Asia: in molte zon...

Best Artificial - Siepi decorative sempreverdi Buxus, modellate a sfera, 28 cm, confezione da 2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,86€


  • pyracanta L'agazzino o pyracantha è un arbusto sempreverde, originario dell'Asia e dell'Europa, che ha una crescita piuttosto velo
    visita : pyracanta

COMMENTI SULL' ARTICOLO