Siepi da balcone

Siepi da balcone

Le siepi si possono costruire non solo in giardino, ma anche su terrazzi e balconi. Questi ultimi sono degli spazi molto piccoli che si trovano spesso in zone di città molto trafficate e inquinate. In questi spazi, le siepi possono dare un tocco di verde e di vita contribuendo anche a combattere lo smog. In genere, le siepi da balcone servono specificamente per decorare edifici altrimenti spogli ed esteticamente poco gradevoli. A volte, la scelta della siepe da balcone nasce da esigenze di privacy, magari per nascondere la propria abitazione dalla vista dei vicini. Questa esigenza è più sentita in caso di balconi condominiali. Ma come deve essere una siepe da balcone? Lo scopriremo nei prossimi paragrafi.
siepibalcone

Siepe Artificiale per Balcone o Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,98€


Caratteristiche

Le siepi da balcone sono delle strutture in vaso poste l’una accanto all’altra. Sulle abitazioni, infatti, è impossibile creare siepi a pieno campo. Le piante da siepe vengono dunque acquistate su fioriere che contengono da due a tre piante. Le fioriere, poi, si uniscono l’una accanto all’altra dando vita a quella barriera naturale chiamata siepe. Il numero di vasi e di piante dipende in genere dalla lunghezza del balcone. La misura standard è di solito di tre piante per ogni metro; quindi, per un piccolo balcone, tre vasi con tre piante potrebbero bastare.

    GRÜNTEK Comfort Tagliasiepi LUCCIO TEFLON 560 mm, Cesoie Arbusto con bordo seghettato e rivestimento double-Teflon. Prezzo di lancio con garanzia di soddisfazione di 21 giorni !!

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,87€
    (Risparmi 3,98€)


    Scelta delle piante

    Le siepi da balcone devono possedere caratteristiche diverse da quelle da giardino. I balconi in città sono infatti soggetti a tutti i fattori inquinanti emessi dalle auto e dai mezzi pubblici. Polveri sottili e gas tendono spesso ad accumularsi sulle foglie delle piante in vaso. Le siepi da balcone devono dunque essere molto resistenti non solo agli agenti atmosferici ma anche all’inquinamento. Per tale ragione si sconsiglia una siepe fiorita, a meno che il balcone non appartenga a un’abitazione in campagna o in periferia. Sul balcone di città meglio optare per le siepi sempreverdi, le uniche in grado di resistere a diverse condizioni e avversità.


    Piante per siepi da balcone

    Le piante per siepi da balcone devono essere, come già detto, sempreverdi. Si sconsiglia però l’evonimo, che sui balconi di città tende ad ammarlarsi e a soffrire di attacchi di muffe. Le piante ideali potrebbero essere il pitosforo, il viburno,la photinia e il pyracantha. Non tutti amano la resa estetica di queste piante sul balcone. In alternativa si possono scegliere i solanum. Si tratta di piante che resistono sia al caldo che al freddo e che offrono un ottimo potere coprente.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO